Virgin Galactic vola e poi si dirige il primo giorno come società spaziale quotata in borsa

Come l'aereo a razzo che gestisce, il prezzo delle azioni della Virgin Galactic è decollato il suo primo giorno come società quotata in borsa, per poi scivolare a un'altitudine leggermente inferiore.
La società, fondata 15 anni fa dal miliardario britannico Richard Branson, si autodefinisce "la prima e unica compagnia commerciale di voli spaziali umani al mondo".
È diventata pubblica oggi grazie alla fusione con un veicolo per scopi speciali noto come Social Capital Hedosophia o SCH.
SCH ha acquisito una quota del 49% della società incorporata, nota come Virgin Galactic Holdings e quotata alla Borsa di New York come SPCE.
Branson e altri azionisti della pre-fusione Virgin Galactic hanno mantenuto una quota di controllo del 51%.
La società è stata valutata 1,5 miliardi di dollari al momento della fusione.
Il CEO di SCH, l'investitore di venture capital Chamath Palihapitiya, sta investendo altri $ 100 milioni nell'impresa.
Durante le negoziazioni odierne, i prezzi delle azioni sono aumentati fino al 9,7%, rispetto al valore di $ 11,79 per la negoziazione finale prima della fusione di venerdì.
Alla fine delle negoziazioni odierne, il prezzo è sceso a $ 11,75, segnando una perdita di perdita per la giornata.
Il volume degli scambi è stato di oltre 12,5 milioni di azioni.
Per quello che vale, il valore delle azioni di SCH era aumentato nelle ultime settimane in previsione della fusione.
Fin dalla sua fondazione come società privata, Virgin Galactic ha lavorato su un sistema di lancio che include il suo aereo da trasporto WhiteKnightTwo e il razzo SpaceShipTwo.
Il primo SpaceShipTwo, soprannominato VSS Enterprise, si è rotto durante un volo di prova alimentato a razzo nel 2014, uccidendo un pilota di prova e ferendo gravemente l'altro.
Il secondo SpaceShipTwo, VSS Unity, ha superato con successo il traguardo spaziale di 50 miglia due volte durante i test al Mojave Air e Space Port in California.
Le operazioni stanno ora passando a Spaceport America nel New Mexico, e l'attuale programma prevede che i voli commerciali al limite dello spazio inizieranno nel 2020.
Più di 600 "Future Astronauts" hanno prenotato per un costo di ben $ 250.000 a posto.
Branson dice che sarà sul primo volo commerciale.
Branson, che ha grandi progetti per i voli spaziali suborbitali punto-punto utilizzando una rete mondiale di sport spaziali, ha suonato la campana di apertura del NYSE e ha lanciato un pollice in su per dare il via al trading di oggi.
Successivamente, ha salutato la pietra miliare del mercato di "Squawk on the Street" della CNBC.
"Se il pubblico vuole dilettarsi un po 'in una compagnia di astronavi, possedere un po' di una compagnia di astronavi, ora può farlo", ha detto.
Il CEO di Virgin Galactic, George T.
Whitesides, era più favorevole alla proposta di valore in una dichiarazione preparata.
"Per la prima volta, chiunque avrà l'opportunità di investire in un'azienda di voli spaziali umani che sta trasformando il mercato", ha affermato Whitesides.
"Virgin Galactic ha lavorato instancabilmente per trasformare il concetto di volo spaziale umano in realtà, e le nostre IP e abilità ingegneristiche insieme al talento che abbiamo nel nostro business ci rendono fiduciosi ed entusiasti del nostro futuro." Il principale concorrente di Virgin Galactic nel volo spaziale umano suborbitale il mercato è Blue Origin, l'impresa spaziale privata fondata dal CEO di Amazon Jeff Bezos.
Blue Origin ha condotto test di volo senza equipaggio del suo veicolo spaziale suborbitale New Shepard negli ultimi quattro anni.
La compagnia non ha ancora fissato il prezzo del biglietto, e non sta ancora accettando le prenotazioni, ma Bezos e altri dirigenti affermano che New Shepard inizierà a volare persone l'anno prossimo.
Negli ultimi anni, Virgin Galactic ha lanciato The Spaceship Company, che costruisce gli aerei WhiteKnightTwo e SpaceShipTwo; e Virgin Orbit, che sta lavorando a un sistema di lancio aereo per mettere in orbita i veicoli spaziali.
The Spaceship Company fa parte del piano pubblico di Virgin Galactic, ma Virgin Orbit no.
Altri attori importanti nel mercato dei voli spaziali umani a lungo termine includono il Boeing quotato in borsa e lo SpaceX privato, che stanno costruendo taxi spaziali per l'uso della NASA e stanno pianificando di assumere anche clienti privati.
Questo mese, il braccio di venture capital di Boeing si è impegnato a investire $ 20 milioni in Virgin Galactic Holdings.

Commenti

commenti