T-Mobile aggiunge 1,7 milioni di clienti, afferma che ora prevede che la fusione Sprint si chiuderà all'inizio del 2020

T-Mobile ha aggiunto un totale netto di oltre 1,7 milioni di clienti nel terzo trimestre, il suo 26 ° trimestre consecutivo con oltre 1 milione di aggiunte nette, portando il suo totale a 84,2 milioni di clienti nella sua ricerca di catturare i suoi concorrenti più grandi AT&T e Verizon.
Il gestore wireless Bellevue, con sede a Wash., ha registrato $ 11,1 miliardi di entrate totali, in crescita del 2%, a meno degli $ 11,3 miliardi previsti dagli analisti di Wall Street.
Tuttavia, i profitti dell'azienda di $ 870 milioni, in crescita del 9%, si sono tradotti in utili per azione di $ 1,01, superando le aspettative degli analisti di 96 centesimi per azione.
In un factbook per gli investitori che sintetizza il trimestre, T-Mobile afferma che ora si aspetta che la sua fusione con Sprint "sarà autorizzata a chiudere all'inizio del 2020".
Il CEO di T-Mobile John Legere ha ribadito tale dichiarazione in una teleconferenza con gli investitori, affermando che il la società continua ad essere aperta ai colloqui con i procuratori generali dello stato per risolvere il rimanente ostacolo legale che impedisce la finalizzazione della fusione Sprint e sta discutendo con alcuni di essi.
La Federal Communications Commission questo mese si è unita al Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti nell'approvazione della fusione, che è stata originariamente annunciata nell'aprile 2018.
Anche se ci è voluto più tempo per concludere l'affare del previsto, Legere ha affermato che "il rivestimento d'argento è che abbiamo avuto più è tempo di prepararsi per la prossima integrazione.
"Ha affermato che la società ha preparato" piani di integrazione dettagliati ", inclusa una strategia per implementare lo spettro wireless da 2,5 Ghz di Sprint" poco dopo la chiusura ", una parte fondamentale del piano di T-Mobile per potenziare la sua rete con Capacità wireless di Sprint.
Sprint e T-Mobile sostengono che la combinazione delle società li posizionerebbe per competere in modo più aggressivo contro Verizon e AT&T nel mercato emergente per i servizi wireless 5G.
Ciascuno dei due gestori più grandi ha attualmente circa il doppio dei clienti wireless di T-Mobile.
T-Mobile ha dichiarato di voler mantenere il quartier generale di Bellevue in seguito alla fusione di Sprint e di gestire una seconda base a Overland Park, Kan., Città natale di Sprint.
Guarda lo streaming live della chiamata in conferenza di seguito.

Commenti

commenti