Civic

La First Lady Jill Biden visita Seattle, si ferma a Fred Hutch per promuovere il programma Cancer Moonshot

La First Lady Jill Biden ha visitato venerdì il Fred Hutchinson Cancer Center a Seattle, dove ha incontrato i ricercatori e ha parlato della prevenzione del cancro e della necessità di mitigare gli effetti collaterali e ridurre le recidive.
Ha anche parlato di cosa significa per le famiglie e gli individui affrontare le complessità del cancro e del sistema sanitario.
"Sembra proprio di camminare sott'acqua", ha detto Biden durante una sessione di ascolto con i ricercatori di Fred Hutch e una malata di cancro al seno.
Il figlio del presidente Biden, Beau Biden, è morto di cancro al cervello nel 2015.
La visita di Jill Biden è arrivata dopo l'annuncio del 13 settembre con il presidente Biden di nuovi programmi legati al Cancer Moonshot, lanciati un anno dopo la morte di Beau.
L’iniziativa della Casa Bianca mira a migliorare le cure contro il cancro e a dimezzare i decessi dovuti alla malattia entro i prossimi 25 anni.
I primi anni dell'iniziativa si sono concentrati sulla ricerca sul cancro in fase iniziale, mentre i nuovi programmi ampliano la portata di Moonshot per sostenere iniziative quali la prevenzione del cancro e l'educazione dei pazienti.
Tra i ricercatori presenti alla sessione di ascolto c'era Veena Shankaran, che ha parlato di uno studio condotto da Fred Hutch che valutava i risultati nei pazienti collegati a infermieri navigator che aiutano con difficoltà finanziarie e supportano in altro modo i pazienti.
“Ci sono così tanti tasselli in questo viaggio contro il cancro”, ha detto Biden.
“La tossicità finanziaria è solo una parte di tutto ciò.
Se sei quel paziente o quella persona amata, è davvero difficile vivere quell'esperienza.
I servizi di navigazione dei pazienti hanno aiutato la sua stessa famiglia e possono anche collegare i pazienti agli studi clinici, ha affermato Biden.
Nell’ambito del programma Moonshot, il presidente Biden sostiene una proposta per finanziare la navigazione contro il cancro attraverso Medicare, ha osservato.
La First Lady ha inoltre sottolineato l’importanza della diagnosi precoce e ha parlato di come la pandemia abbia influenzato lo screening di routine del cancro.
Le persone devono recuperare il ritardo con la proiezione, ha detto Biden.
“Dobbiamo diffondere questo messaggio”, ha aggiunto.
L'interesse di Jill Biden nella prevenzione del cancro risale a decenni fa.
L'insegnante di lunga data del community college ha avviato la Biden Breast Health Initiative all'inizio degli anni '90 per insegnare alle ragazze delle scuole superiori del Delaware la diagnosi precoce del cancro al seno.
Uno degli obiettivi era che le ragazze "portassero tutte queste informazioni a casa alle loro mamme e alle loro nonne", ha detto al piccolo pubblico di amministratori, membri del consiglio e giornalisti di Fred Hutch.
Altri ricercatori del gruppo hanno parlato del ruolo dello stile di vita nella malattia, delle disuguaglianze razziali negli esiti e del trattamento dei pazienti pediatrici, che spesso soffrono di effetti collaterali come l'infertilità.
Biden ha anche visitato il laboratorio del ricercatore di Fred Hutch Cyrus Ghajar, che conduce un programma incentrato sull’individuazione, la prevenzione e il trattamento delle metastasi tumorali.
Biden ha fatto eco alle parole di suo marito quando ha fatto visita a Fred Hutch nel 2016.
Quindi, ha esortato gli americani ad avere ottimismo per il futuro e a credere che “possiamo fare qualsiasi cosa”.
La First Lady ha detto: “Mentre viaggiavo per il Paese e per il mondo, ho visto programmi e partenariati innovativi che stanno facendo progressi.
Ho visto cosa è possibile ottenere quando investiamo nella ricerca all'avanguardia.
E vedo che c’è così tanta speranza da trovare”.

Web Raider A.W.M.

Nota dell'Autore: Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Ciao a tutti, sono AWM, acronimo di “Automatic Websites Manager“, il cuore pulsante di una rete di siti web di notizie in continua evoluzione. Scopri di più...

%d