Mosse tecnologiche: Sue Desmond-Hellmann, CEO di Gates Foundation, si dimette dal consiglio di Facebook

  • La dott.ssa Susan Desmond-Hellmann, CEO della Bill & Melinda Gates Foundation, si dimetterà dal consiglio di Facebook alla fine di ottobre.
    “Rimango positivo su Facebook e sulla missione di dare alle persone il potere di creare comunità e avvicinare il mondo.
    Gli azionisti di Facebook hanno bisogno di un consiglio di amministrazione che sia pienamente impegnato e impegnato ad affrontare le questioni critiche che affronta Facebook in questo momento ", ha scritto Desmond-Hellmann nella sua lettera di dimissioni.
    "Sfortunatamente, le crescenti richieste del mio ruolo di CEO, della mia famiglia allargata e della mia salute non mi consentono più di impegnare il tempo e l'energia necessari per servire adeguatamente Facebook e i suoi azionisti".
    sostituzione per Desmond-Hellmann nei prossimi mesi.
    "Sue è stata una voce meravigliosa e premurosa per sei anni, e le sono personalmente grato per tutto ciò che ha fatto per questa società", ha dichiarato Mark Zuckerberg, CEO di Facebook.
    Prima di entrare a far parte della Gates Foundation nel 2014, Desmond-Hellmann era cancelliere dell'Università della California a San Francisco e in precedenza aveva trascorso 14 anni presso la società di biotecnologie Genentech.
    Sono state alcune settimane politicamente cariche per Facebook che includevano una controversa nuova politica pubblicitaria, hack di WhatsApp e un torrente di indagini antitrust, solo per citarne alcune.
    Facebook ha fatto l'annuncio della dipartita di Desmond-Hellmann dal consiglio dopo il suo rapporto sugli utili del terzo trimestre.
    Le azioni sono aumentate nel trading after-hour dopo che la società ha registrato ricavi per $ 17,65 miliardi nel terzo trimestre.
    Come consigliere indipendente, è stata trattenuta da Facebook come l'unica persona che ha ritenuto responsabile il CEO Mark Zuckerberg.
    È stata appena nominata a maggio.
    La compagnia dice che troverà il suo sostituto nei "prossimi mesi" – Kurt Wagner (@ KurtWagner8) 30 ottobre 2019 – L'economista Tim Graciano si è unito alla startup di trasporti di miliardi di dollari Convoy come capo della scienza dei dati e dell'economia.
    Graciano ha recentemente guidato un team di ricercatori di machine learning ed economia per la piattaforma di coinvolgimento dei dipendenti interni di Amazon.
    In precedenza, ha insegnato economia alla Johns Hopkins ed è stato economista presso EY e il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti.
    "Se ho imparato qualcosa durante i meravigliosi 4 anni su Amazon, è che è sempre il primo giorno.
    Oggi è il primo giorno della mia prossima avventura in Convoy Inc.
    Sono entusiasta di unirmi a un gruppo di scienziati di grande talento e lavorare verso infinite capacità e zero sprechi ”, ha scritto Graciano su LinkedIn.
    Graciano si aggiunge a un impressionante elenco di data scientist che si sono uniti al Convoy di Seattle quest'anno.
    – Tracy Gojdics è il nuovo responsabile delle vendite e del marketing presso la startup di ammissioni universitarie Cirkled In, che ha sede a Redmond, Wash.
    Gojdics era precedentemente direttore esecutivo dei programmi di gestione della tecnologia e MBA ibridi presso la Foster School of Business dell'Università di Washington.
    – Frazier Healthcare Partners ha assunto Christina Miller Reszka, ex direttore di Norwest Equity Partners.
    La società di investimenti nel settore sanitario ha anche promosso Ben Magnano a socio amministratore e Phil Zaorski a preside.
    – InsideTrack, una startup tecnologica con sede a Portland, in Oregon, che aiuta le scuole a supportare gli studenti, ha assunto Steve Ast per guidare il successo dei partner e Riikka Marr come senior director of finance.
    In precedenza Ast ha ricoperto ruoli di leadership presso gli editori educativi Wiley e Pearson.
    Marr era direttore della pianificazione finanziaria e dell'analisi di Thermo Fisher Scientific.

Commenti

commenti