Atomo Coffee elimina il fagiolo e raccoglie un bel seme: $ 2,6 milioni in finanziamenti per lo sviluppo della birra molecolare

Fagiolo lì, fatto con quello.
Il futuro del caffè ha preso una scossa mercoledì quando Atomo Coffee ha annunciato di aver assicurato $ 2,6 milioni nel finanziamento delle sementi per sviluppare quello che chiama il primo "caffè molecolare" al mondo, creato senza fagioli.
Horizon Ventures, uno dei primi sostenitori degli innovatori alimentari Impossible Foods e Perfect Day, ha guidato il round.
Atomo ha preso posto sulla affollata mappa del caffè di Seattle con una campagna Kickstarter di successo a febbraio, introducendo come avrebbero "hackerato il chicco di caffè" e attirando $ 25.331 in crowdfunding da 693 sostenitori.
Spinti dal desiderio di creare un prodotto più sostenibile, i fondatori di Atomo Andy Kleitsch e Jarret Stopforth indicano il cambiamento climatico e la deforestazione coinvolti nella coltivazione del caffè come l'impulso per il marchio.
"Il caffè senza fagioli Atomo offre ai consumatori una scelta sostenibile, offrendo allo stesso tempo il gusto e la caffeina che si aspettano nella loro tazza del mattino", ha dichiarato Kleitsch, CEO della startup, in un comunicato stampa.
Stopforth, un dottorato di ricerca con una vasta esperienza in materia di sicurezza alimentare e qualità in aziende come Chobani e Campbell Soup, ha affermato che l'industria è matura per l'innovazione e il cambiamento.
Atomo ha ingegnerizzato il chicco, lo ha rimosso dal processo di preparazione del caffè e lo ha sostituito con un preparato molecolare derivato da ingredienti naturalmente sostenibili (e segreti).
"L'accettazione di alternative agricole è stata dimostrata con carni senza carne e latte senza latte", ha detto Stopforth.
"Vogliamo continuare quel movimento in una categoria di cui ci sentiamo appassionati: il caffè".
Atomo ha anche aggiunto veterani della tecnologia alimentare e delle bevande al loro comitato consultivo, tra cui Bryan Crowley, CEO di Soylent, e il dottor Chahan Yeretzian, leader esperto di scienze del caffè presso il Swiss Coffee Excellence Center.
Nella città che ha dato i natali a Starbucks, Seattle è anche sede di aziende produttrici di caffè-tecnologia come Joe Coffee, creatori di un ordine mobile e app di premi per caffetterie indipendenti e Bottomless, produttori di hardware e software per tracciare meglio quando hai bisogno di caffè fresco a casa.

Commenti

commenti