La startup Tech Ag Phytelligence si spegne dopo aver perso la disputa sulla varietà di mele Cosmic Crisp

Phytelligence, una startup di Seattle alla base di un nuovo metodo di alberi da frutto in rapida crescita, si sta chiudendo pochi mesi prima del lancio di Cosmic Crisp, una nuova varietà di mele molto attesa al centro di una controversia tra l'azienda e la Washington State University.
All'inizio di questa settimana, il consiglio di amministrazione della società ha autorizzato all'unanimità la direzione di nominare un ricevitore generale per amministrare e liquidare i suoi beni, secondo un messaggio del 25 settembre agli azionisti del CEO di Phytelligence Glen Donald, ottenuto da GeekWire.
"Dopo un'attenta valutazione e deliberazione, il Consiglio di amministrazione di Phytelligence ha stabilito che la società è insolvente e non può continuare a operare come una preoccupazione permanente", ha detto Donald agli azionisti nel messaggio, senza specificare i motivi della decisione.
Donald non ha risposto alle richieste di ulteriori informazioni sulla chiusura.
Phytelligence cresceva e vendeva piante usando un sistema basato sulla tecnologia sviluppata dal professor Amit Dhingra della Washington State University che utilizzava un gel nutriente per aiutare gli alberi da frutto come mele, ciliegie e pere a maturare più velocemente con tassi di sopravvivenza più elevati.
"È ovviamente una grande delusione – non solo per il meraviglioso team di talentuosi dipendenti di Phytelligence influenzato negativamente da questo, ma ugualmente deludente per gli agricoltori che hanno abbracciato e hanno bisogno della loro tecnologia", ha affermato Steve Rector, tesoriere della Cowles Company, che ha guidato un round di finanziamento da $ 7 milioni per Phytelligence a luglio 2017.
“Il protocollo Phytelligence è ancora il metodo migliore in circolazione e forse attraverso questo processo ci sarà uno sforzo per continuare a trovare un modo per utilizzare la loro tecnologia.
C'è un grande mercato e un grande bisogno.
”Phytelligence ha combattuto la WSU in un paio di cause legali che hanno discusso sull'uso da parte della startup della varietà di mele Cosmic Crisp, che il New York Times ha definito“ la mela più promettente e importante del futuro .
”La succosa nuova mela, un incrocio tra Honeycrisp ed Enterprise, è nota per il suo gusto e la lunga conservabilità.
Nella sua causa, Phytelligence ha affermato che la WSU ha erroneamente bloccato la società dalla commercializzazione di Cosmic Crisp.
Nella sua contro-causa, WSU ha affermato che Phytelligence ha erroneamente venduto migliaia di alberi Cosmic Crisp a un coltivatore.
Un giudice ha archiviato il caso Phytelligence contro la WSU a luglio.
Il ruolo della controversia nella decisione di chiudere la società non è chiaro, ma la chiusura è un aspetto fondamentale per un'azienda che solo 14 mesi fa stava raccogliendo milioni e assumendo rapidamente.
Nel corso della sua vita, Phytelligence ha raccolto quasi $ 23 milioni da investitori che includevano Cowles e Avrio Capital, Technology Acceleration Partners, Keiretsu Capital, WRF Capital, C&O Nursery e Van Well Nursery, secondo PitchBook.
Ma eventi più recenti hanno segnalato che l'azienda stava lottando.
Donald ha assunto la carica di CEO di Phytelligence all'inizio di quest'anno, in seguito alle dimissioni dell'ex CEO Ken Hunt e del co-fondatore Tyson Koepke.
La startup ha licenziato un numero imprecisato di lavoratori nello stesso periodo.
Circa 60 dipendenti elencano Phytelligence come datore di lavoro su LinkedIn oggi, rispetto ai 100 di gennaio.
Nel suo messaggio agli azionisti, Donald ha scritto che il consiglio di amministrazione "ha concluso che è nel migliore interesse dell'azienda effettuare un'assegnazione generale dei suoi beni a beneficio dei creditori e presentare una petizione per nominare un destinatario generale per amministrare e liquidare tali beni in conformità con il Washington Receivership Act.
”Oltre agli uffici di Seattle, la società gestiva strutture a Pullman, nello stato di Washington, e un laboratorio di coltura di tessuti a Portland, nello stato di Oregon.

Commenti

commenti