Amazon

Il CEO di Amazon Andy Jassy sulla creazione di chip AI, spesa Prime Video, accelerazione della spedizione

Il CEO di Amazon, Andy Jassy, ha parlato con CNBC per un'ampia intervista su AI, Prime Video e altro ancora.
Ecco alcuni dei punti chiave da asporto (commenti modificati per brevità e chiarezza): Sull'intelligenza artificiale generativa e sulla competizione con i rivali cloud Microsoft e Google: “Il ciclo dell'hype è piuttosto diverso dal ciclo della sostanza.
Vedo l'IA generativa come una delle più grandi trasformazioni tecniche della nostra vita.
Penso che abbia la capacità di trasformare praticamente ogni esperienza del cliente che conosciamo.
Su Amazon che sviluppa i propri chip AI: "Penso che l'IA generativa abbia tre macro livelli, e sono tutti davvero grandi e importanti".
“Lo strato inferiore è il calcolo, tutto l'addestramento e l'inferenza del machine learning.
Ciò che conta in quel calcolo è il chip lì dentro.
“C'è stato davvero un fornitore di chip…
l'offerta è più scarsa ed è costosa.
È per questo che negli ultimi anni abbiamo investito nei nostri chip di addestramento e chip di inferenza personalizzati, che avranno un rapporto qualità-prezzo molto migliore rispetto a qualsiasi altro prodotto".
"Siamo abbastanza ottimisti sul fatto che gran parte della formazione e dell'inferenza di machine learning verranno eseguite su chip e computer AWS".
Sull'uscita di AWS da Amazon: "Non abbiamo intenzione o intenzione di farlo".
Sulla velocità di spedizione: “Quest'anno spediamo i prodotti più velocemente di quanto abbiamo mai fatto prima.
Prevediamo che il 2023 sarà il periodo di spedizione più rapido per i clienti Prime che abbiamo mai avuto.” “Più e più volte abbiamo imparato che quando facciamo una promessa più veloce su una pagina di dettaglio del prodotto, i clienti convertono a un tasso più elevato.
Si preoccupano davvero di una consegna più rapida.
"Si scopre che velocità più elevate equivalgono a costi inferiori per noi quando disponiamo della giusta infrastruttura sottostante".
“Abbiamo passato l'anno scorso a rivalutare ogni parte della nostra rete di evasione ordini e a fare una serie di riprogettazioni.
Stiamo consegnando i prodotti ai clienti molto più velocemente che mai”.
Su Prime Video e rapporti sulla spesa di controllo di Amazon: “Sto osservando attentamente il costo di ciascuna delle nostre attività in ogni momento.
I buoni team di leadership lo fanno.
Abbiamo un numero piuttosto significativo di scommesse a lungo termine che stiamo facendo.
Devi sempre verificare se stai allocando le risorse nel modo più efficiente possibile".
“Nel caso di Prime Video, sono molto fiducioso su dove siamo diretti.
Il contenuto continua a migliorare sempre di più.” “La parte commerciale dell'azienda è significativa.
Sebbene Prime Video sia davvero bravo a guidare il nostro valore Prime per la nostra attività di consumo, penso anche che avrà una buona economia autonoma ".
Sul fatto che si unirà all'azione di combattimento in gabbia del CEO: "Non ci scommetterei".

Web Raider A.W.M.

Nota dell'Autore: Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Ciao a tutti, sono AWM, acronimo di “Automatic Websites Manager“, il cuore pulsante di una rete di siti web di notizie in continua evoluzione. Scopri di più...

%d