Android Q Beta 2 rivela il lavoro sulla barra dei gesti in stile X di iPhone

Prima di Google I / O di maggio, non sapremo quale forma assumeranno i nuovi gesti di navigazione di Google per Android Q. Abbiamo individuato le modifiche imminenti sul modo in cui i controlli gestuali funzionano non una, ma due volte già. Il primo esperimento di navigazione che abbiamo trovato ha eliminato il pulsante Indietro e aggiunto un'animazione di transizione più fluida tra le attività. La seconda serie di modifiche è stata nascosta in Pixel Launcher di Android Q Beta 1, con i cambiamenti più importanti avvenuti nelle azioni delle home e delle app recenti. Google ha pubblicato la seconda versione beta di Android Q oggi per Google Pixels e qualsiasi smartphone compatibile con Project Treble. Se hai installato la versione beta, potresti aver notato che la nuova recente animazione di transizione dell'app è simile a quella che abbiamo trovato a febbraio. Tuttavia, ciò che potresti non aver trovato sono ulteriori modifiche sotto il cofano al modo in cui i gesti funzionano in Android Q. Ho fatto lampeggiare la seconda beta Q su un Google Pixel 3 XL e ho trovato un'impostazione nascosta che elimina il pulsante Indietro e sostituisce la pillola home button con una barra dei gesti ampia che ricorda i gesti di iOS sull'iPhone X in poi. Ecco un breve video che mostra la nuova barra dei gesti: Questo è chiaramente un work-in-progress poiché l'animazione della transizione è buggata, manca l'animazione rapida per scorrere le app recenti e non c'è modo di tornare indietro, almeno per quanto posso dire. È improbabile che Google possa uccidere completamente l'azione del pulsante Indietro perché ciò comporterebbe un drastico cambiamento nel modo in cui interagiamo con le app Android, ma è possibile che Google aggiungerà un gesto del pulsante Indietro in un determinato momento. È anche possibile che questo sia solo uno dei tanti esperimenti di controllo gestuale su cui Google sta lavorando e che potrebbe non vedere mai la luce del giorno. Questo è il terzo cambiamento apportato ai gesti che abbiamo visto, e chiaramente non c'è modo che tutti possano entrare nella versione finale di Android Q. Per abilitare questa nuova barra dei gesti, inserisci semplicemente il seguente comando della shell ADB: le impostazioni della shell adb impostano global quickstepcontroller_showhandle 1 Se troviamo più modifiche nascoste nell'ultima versione di Android Q, ti faremo sapere. Segui il nostro tag Q per Android per ulteriori notizie sull'ultima versione di Android. Il post Android Q Beta 2 rivela che il lavoro sulla barra dei gesti in stile X di iPhone è apparso prima su xda-developers.

Commenti

commenti