YouTube combatterà le notizie false in India introducendo più contesto attraverso le schede informative

Con l'avvento di Reliance Jio e l'assalto di smartphone cinesi a basso costo eppure capaci, milioni di indiani sono entrati online per la prima volta nelle loro vite. Questi netizen non hanno mai visto Internet che si sta evolvendo e si è evoluto nel corso degli anni, e sono stati inseriti direttamente nel world wide web con poca conoscenza di cosa aspettarsi da esso. In quanto tale, il loro comportamento sembra ingenuo per gli altri che hanno assistito all'evoluzione di Internet e che conoscono i dos e non fare dell'esperienza online. Non sorprende quindi che questi primi utenti della rete considerino la condivisione di video su siti di community come YouTube come fonti assolutamente attendibili di notizie, senza rendersi conto del potenziale di disinformazione che si insinua e si mescola con i fatti. YouTube lo riconosce e sta quindi prendendo più provvedimenti per combattere notizie false e disinformazione sulla sua piattaforma. YouTube ha iniziato a fornire più contesto, sotto forma di pannelli informativi, insieme a notizie per aiutare le persone a prendere le proprie decisioni in merito all'oggetto o all'evento. Questi pannelli informativi includeranno anche verifiche sui fatti da editori idonei in inglese e hindi, fornendo così più contesto su argomenti che sono inclini a disinformazione. Queste verifiche dei fatti si basano sul processo di markup open source Schema.org ClaimReview, consentendo a qualsiasi editore "idoneo" di fornire articoli di controllo fattuali che possono essere visualizzati nei risultati di ricerca su Ricerca Google, Google News e ora YouTube. YouTube ha inoltre iniziato a dare risalto a fonti autorevoli attraverso la piattaforma attraverso gli scaffali Top News e Breaking News. L'app e il servizio inizieranno anche a mostrare quando un editore di notizie è "finanziato in toto o in parte" dal governo, o è un "servizio di trasmissione pubblica", insieme a un link alla pagina di Wikipedia dell'editore. Questo pannello informativo verrà visualizzato sulla pagina di visualizzazione di tutti i video del canale. L'obiettivo di tutte queste iniziative è quello di fornire più contesto allo spettatore per consentire loro di prendere decisioni più informate sulle notizie e i contenuti che guardano. Mentre questo è certamente preferito rispetto alla censura diretta dei contenuti, queste iniziative purtroppo si affidano troppo al consumatore del contenuto, che potrebbe non essere sempre in grado di apprezzare fatti che cercano di appellarsi contro la sua opinione personale e la sua saggezza. Si spera che a lungo termine prevalga il miglior senso. Fonte: Google India Blog Il post YouTube combatterà le notizie false in India introducendo più contesto attraverso le schede informative apparse per prime sugli sviluppatori xda.

Commenti

commenti