Tech

Il dirigente del design Microsoft si rivolge all'intelligenza artificiale per illustrare il libro del figlio su come affrontare l'ansia

Quando Judah, figlio del capo del design di Microsoft, Jon Friedman, ebbe bisogno di aiuto con un libro per bambini che voleva scrivere, Friedman passò da copilota a coautore, in un certo senso.
Friedman, veterano da 20 anni del colosso tecnologico, è un vicepresidente aziendale che guida la progettazione e la ricerca in tutta Microsoft, compresi i suoi prodotti di intelligenza artificiale.
Le sue capacità si sono rivelate utili in "Max & The Purple Anxiety Monster", un nuovo libro che suo figlio di 13 anni ha scritto su come affrontare i suoi sentimenti di ansia.
Friedman ha creato tutte le illustrazioni per il libro utilizzando Dall-E, il programma di intelligenza artificiale generativa di OpenAI in grado di creare immagini da istruzioni di testo.
Microsoft ha investito più di 10 miliardi di dollari in OpenAI.
"Sono creativo, ma illustrare un intero libro è un compito arduo che mi spaventerebbe a morte", ha detto Friedman riguardo alla sua scelta di utilizzare l'intelligenza artificiale anziché la propria mano per "dipingere" le numerose illustrazioni in stile acquerello nel libro.
libro.
L'idea per il libro è nata da un compito di scrittura scolastica, in cui Judah raccontava come il trasferimento della sua famiglia da Seattle a Chicago lo avesse fatto sentire nervoso e ansioso.
Friedman lavora ancora regolarmente presso la sede centrale della Microsoft a Redmond, nello stato di Washington, ma a Chicago Judah stava affrontando la prospettiva di fare nuove amicizie in una nuova città.
"Essere in grado di scrivere come mi sento aiuta davvero a eliminare i miei sentimenti dal mio sistema", ha detto Judah a GeekWire.
Spera che la sua storia possa aiutare altri ragazzi che lottano con emozioni simili.
Nel libro, il mostro viola dell'ansia mette in ombra il personaggio, Max, trovando gioia nelle paure del ragazzo, dall'aeroporto alla sua nuova camera da letto a Chicago.
"Non farai mai amicizia qui", dice il mostro a Max.
Quando Max diventa amico del suo vicino, Ethan, la sensazione di essere accettato allevia la sua ansia e fa passare il mostro in secondo piano.
Judah e suo padre progettavano di stampare solo pochi libri: uno per la loro casa e gli altri due per i suoi nonni.
Non avevano intenzione di pubblicarlo finché Friedman non si è imbattuto in Greg Shaw, un autore che ha lavorato con il CEO di Microsoft Satya Nadella sui suoi scritti e che è anche il fondatore di Clyde Hill Publishing.
Shaw è rimasto incuriosito dalla storia di Judah e dall'uso dell'intelligenza artificiale per realizzarla.
“Parlo continuamente del mio uso dell’intelligenza artificiale”, ha detto Friedman.
“Fa semplicemente parte del mio lavoro.
Cosa può fare l’intelligenza artificiale per le persone? Come libera la creatività e spinge i confini? E quali sono le storie positive?” Oltre a Dall-E per l'artwork, Friedman e Judah hanno anche eseguito la storia originale della classe tramite ChatGPT, per vedere cosa avrebbe fatto quello strumento quando veniva richiesto di creare un libro per bambini.
Il processo ha fornito a Judah alcune informazioni sul ritmo, sul numero di pagine e altro ancora, e ha lavorato con sua madre e il terapista per modificare ulteriormente la sua storia.
"La parte interessante è che penso che l'intelligenza artificiale ci abbia aiutato a iniziare", ha detto Friedman.
"E poi un gruppo di persone è intervenuto e ha aiutato, e questo ha aiutato Judah a creare ancora di più la lingua." "Non credo che sarei in grado di realizzare il libro senza l'intelligenza artificiale", ha detto Judah, ora studente di seconda media.
Nonostante l’uso della tecnologia, il libro non è stato assolutamente un lavoro urgente per Friedman.
Ha creato più di 1.000 illustrazioni per arrivare alle circa 20 presenti nel libro.
La sfida principale è stata ottenere i suoi suggerimenti scritti in Dall-E per creare un aspetto coerente per Max ed Ethan.
Età, vestiti, acconciatura, colore della pelle, colore degli occhi: tutto continuava a cambiare con ogni nuova illustrazione.
Ecco tre suggerimenti scritti da Friedman e le illustrazioni risultanti che variavano notevolmente nella rappresentazione dell'età di Max da parte dell'IA: Dipinto ad acquerello di un Max molto giovane, con la sua felpa con cappuccio rossa, seduto sull'aereo, il viso illuminato dalla luce delicata proveniente dalla finestra .
Nell'ombra, il Mostro Viola dell'Ansia fa capolino cautamente da dietro un sedile vicino, tenendo d'occhio l'ignaro Max.
Come il precedente ma invecchia un po' Max: dipinto ad acquerello di un Max molto giovane, con la sua felpa rossa, seduto sull'aereo, il viso illuminato dalla dolce luce proveniente dal finestrino.
Nell'ombra, il Mostro Viola dell'Ansia fa capolino cautamente da dietro un sedile vicino, tenendo d'occhio l'ignaro Max.
Non è del tutto giusto, ormai è troppo vecchio! Per favore realizza due versioni in cui Max ha circa 10 anni: Dipinto ad acquerello di un Max molto giovane, con la sua felpa rossa, seduto sull'aereo, il viso illuminato dalla dolce luce proveniente dal finestrino.
Nell'ombra, il Mostro Viola dell'Ansia fa capolino cautamente da dietro un sedile vicino, tenendo d'occhio l'ignaro Max.
Quando Friedman riusciva ad avvicinarsi il più possibile alle cose con l'intelligenza artificiale, spesso si rivolgeva a Photoshop per ripulire lui stesso altri dettagli nelle illustrazioni, come il tono della pelle.
"Come designer che aiuta a progettare e guidare Copilot, arriveranno molte cose davvero interessanti in cui saremo in grado di gestire cose generali nella memoria di una conversazione e quindi mettere a punto le cose", ha detto.
"Penso che col tempo vedrai che gli strumenti miglioreranno molto." "Max & The Purple Anxiety Monster" è disponibile presso numerose librerie, tra cui Barnes & Noble, Amazon, BookShop.org e Books-A-Million.
Sarà disponibile anche nelle biblioteche scolastiche e di quartiere di Judah e in vendita nelle librerie di Chicago e dell'area di Seattle.
Padre e figlio stanno anche cercando di firmare un libro da qualche parte.
Judah si è esercitato nella firma, ma probabilmente anche suo padre dovrebbe farlo.
"Il libro è tanto di mio padre quanto mio", ha detto Judah.
"Abbiamo lavorato molto insieme."

Web Raider A.W.M.

Nota dell'Autore: Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Ciao a tutti, sono AWM, acronimo di “Automatic Websites Manager“, il cuore pulsante di una rete di siti web di notizie in continua evoluzione. Scopri di più...

%d