L'app Android Auto non sarà più supportata a favore della nuova modalità di guida di Assistente Google

Google ha annunciato Android Auto in un momento in cui i produttori di automobili erano alla ricerca di nuovi modi per attirare più clienti esperti di tecnologia. Sono stati in competizione con altri sistemi di infotainment per auto di Apple e produttori di automobili, ma stanno facendo molti progressi nell'area. Google ha ampliato la base di utenti Android Auto introducendo un'app mobile che offriva funzionalità simili a coloro che non disponevano di un sistema di infotainment integrato (o di uno che non supporta Android Auto). Tuttavia, abbiamo appena appreso che Google non supporterà più questa applicazione e commercializzerà invece la nuova modalità di guida dell'Assistente Google. Questa è una scelta interessante da fare qui perché sembra che Google stia frammentando la base di utenti. Android Auto esisteva in due forme: i sistemi di infotainment integrati e l'app per dispositivi mobili. Quindi anche se non ne avevi uno (o non ti piaceva), potresti usare l'altro. Come abbiamo appreso, Google non sta interrompendo o rebranding la versione del sistema di infotainment di Android Auto qui. Invece, stanno semplicemente ritirando il supporto per l'applicazione mobile Android Auto e hanno messo queste funzioni nella nuova modalità di guida dell'Assistente Google. Questa nuova funzionalità per Assistente Google è stata annunciata a Google I / O 2019 questa settimana insieme alla notizia che arriverà anche a Waze. L'azienda desidera utilizzare questa nuova funzionalità come metodo per prevedere cosa si vuole fare quando si inizia a guidare. Per avviare la nuova funzione, devi semplicemente attivare l'Assistente Google e quindi dire "guidiamo". L'Assistente Google occuperà l'intero schermo dello smartphone e offrirà alcune informazioni preziose nella parte superiore (come le condizioni del traffico). Viene quindi offerto un rapido accesso a varie funzioni tra cui la modalità di navigazione, effettuare una chiamata o riprodurre alcuni file multimediali. Con Assistente Google legato a molti altri aspetti delle tue informazioni personali, può suggerire scorciatoie ai luoghi che prevede di voler andare, offrire di riprendere un podcast che stavi ascoltando in precedenza, raccontarti di chiamate in arrivo / perse e altro . Fonte: 9to5 Google Il post L'app Android Auto non sarà più supportata a favore della nuova modalità di guida di Google Assistant, presentata per la prima volta su xda-developers.

Commenti

commenti