Google sta pianificando 6 beta Q Android, versione finale nel terzo trimestre

Dopo mesi di attesa, fughe di notizie e voci, la prima versione beta di Android Q è finalmente arrivata. Gli sviluppatori possono già iniziare a lavorare sul targeting dell'ultima versione dell'SDK e supportare tutte le nuove API che porta Android Q. Ma la maggior parte degli utenti finali non vede l'ora di rilasciare la versione stabile ufficiale dell'ultima versione di Android. Mentre siamo ancora al lavoro per coprire tutti i nuovi gadget di Android Q, Google ha pubblicato la timeline del rilascio. Apparentemente, ci saranno un totale di 6 versioni beta di Android Q. Abbiamo visto il primo aggiornamento oggi, vedremo le prossime uscite ad aprile, maggio e giugno. Dopo di ciò, ci saranno altre 2 beta, seguite dalla versione finale nel terzo trimestre del 2019. Le date / mesi esatti di rilascio per queste tre build sono attualmente sconosciute, ma sembra che le prossime versioni dovrebbero essere verso l'inizio del mesi. Google ha anche preso il suo tempo spiegando la natura di ciascuna di queste build. Il primo è ovvio, si tratta di una versione beta iniziale, che dovrebbe contenere bug. La seconda e la terza beta saranno aggiornamenti incrementali, lucidando la Beta 1 e schiacciando la maggior parte degli errori. Beta 4 porterà le ultime API e un SDK ufficiale. Al momento, Android Q non ha un numero ufficiale SDK. Se lo vuoi indirizzare, devi impostare targetSdkVersion semplicemente su "Q." Beta 4 inizierà anche a pubblicare le applicazioni sul Google Play Store. Beta 5 e Beta 6 saranno rispettivamente candidate al test e al test finale. Infine, la settima build sarà stabile. L'ultimo sarà probabilmente quello che la maggior parte di voi installerà. Abbiamo ancora molta strada da fare prima di allora, ma scopriremo tonnellate di nuove modifiche e correzioni lungo la strada. Sarà una corsa divertente. Fonte: Google

Commenti

commenti