MIUI 11 introdurrà nuove icone, modalità di risparmio energetico e molto altro

Il MIUI di Xiaomi potrebbe non offrire l'esperienza utente più attraente per gli utenti al di fuori della Cina, ma l'azienda sta lentamente ottimizzandolo. Dopo MIUI 10, finalizzato all'ottimizzazione dell'uso a schermo intero e al miglioramento delle prestazioni della fotocamera, Xiaomi sta lavorando su MIUI 11 per un linguaggio di progettazione applicato in modo più uniforme, nuovi stili e forme di icone, migliore gestione della batteria, un cassetto app nativo e molto altro . Il Product Director di MIUI Liu Ming e Design Direct Ge Rui hanno tenuto una sessione AMA su MIUI 11 su Weibo mercoledì 27 marzo, rispondendo a domande cruciali sul prossimo aggiornamento. Abbiamo annotato le possibili funzionalità che possiamo aspettarci di vedere con l'aggiornamento. Icone aggiornate e animazioni più fluide – In primo luogo, Xiaomi sta cercando di aggiornare il sistema e le icone delle app che sono state modificate leggermente ma non modificate da MIUI 6. Questo potrebbe cambiare con MIUI 11 e la nuova interfaccia potrebbe anche offrire agli utenti la possibilità di cambiare forme di icone per soddisfare le loro esigenze. Con MIUI 11, le icone dovrebbero essere più piatte e più minime rispetto alla loro versione attuale. Inoltre, Xiaomi sta lavorando per raggiungere la coerenza a livello di sistema degli elementi visivi e le animazioni più fluide. Modalità di risparmio energetico monocromatica – Un'altra grande caratteristica che verrà aggiunta a MIUI 11 è la modalità di risparmio energetico. Con questa modalità, tutte le app e le funzioni tranne i testi e le chiamate verranno disattivate e il colore dello schermo verrà trasformato in bianco e nero per risparmiare la batteria. Gli utenti avranno anche la possibilità di abilitare selettivamente le app nella modalità di risparmio energetico ultra. Ottimizzazione della barra di stato – MIUI 11 migliorerà il modo in cui MIUI gestisce le icone nella barra di stato, in particolare sugli smartphone con tacche. Le icone saranno ben distanziate e ottimizzate in modo che tutte le icone cruciali come gli indicatori di cuffie, mute, batteria e segnale possono essere sistemate su un singolo lato della barra di stato. Inoltre, l'orologio potrebbe essere spostato a destra, ovvero in linea con altri dispositivi Android. Infine, Xiaomi potrebbe anche aggiungere un'opzione per scurire la barra di stato per nascondere la tacca. Gestione automatica degli screenshot: la versione aggiornata di MIUI supporterà la cancellazione automatica degli screenshot dopo la loro condivisione. Gli utenti potrebbero anche ottenere nuove opzioni per modificare gli screenshot. Allo stesso tempo, MIUI 11 potrebbe anche offrire un modo migliore di interagire con le notifiche e la possibilità di ricevere notifiche da una stessa app sotto forma di carte. Inoltre, gli utenti saranno anche in grado di gestire le notifiche persistenti e ci aspettiamo una funzione snooze simile ad Android di serie. Temi oscuri a livello di sistema – Xiaomi sembra anche essere favorevole a un tema scuro a livello di sistema su MIUI 11 e mentre la funzione è già stata trasferita a MIUI 10 beta su Mi 8 e Redmi Note 5 Pro, MIUI 11 potrebbe estendere il supporto per il browser e le app di terze parti. Un tema scuro nativo a livello di sistema può essere visto anche su Android Q, ma gli utenti Xiaomi avranno il privilegio di utilizzare la funzione anche su MIUI 11 basato su Android Pie. Fonte: Weibo Il post MIUI 11 introdurrà nuove icone, modalità di risparmio energetico ultra, e più apparirà prima su xda-developers.

Commenti

commenti