Android Q beta 5 aggiunge nuovi gesti per lo sblocco dello schermo e il menu Accessibilità

Google ha rilasciato la quinta beta di Android Q all'inizio di oggi per i suoi smartphone Pixel, lasciando ancora una beta in più fino alla versione stabile del mese prossimo.
È passato un mese dall'ultima versione beta, quindi Google ha avuto tutto il tempo per apportare piccole modifiche qua e là.
Stiamo scavando nella versione beta di Android Q beta 5 per trovare tutte le modifiche maggiori e minori e abbiamo individuato l'aggiunta di due nuovi gesti: un gesto per sbloccare lo schermo e un gesto per attivare o disattivare il menu Accessibilità.
Se ricorderai, Android Q beta 3 ha introdotto nuovi controlli di "navigazione completamente gestuale", che ora vengono definiti semplicemente "navigazione gestuale".
Questi gesti ricordano i gesti di Apple in iOS.
In effetti, nella parte inferiore è presente una barra sottile e lunga che puoi scorrere verso sinistra o destra per passare da un'applicazione all'altra, scorrere verso l'alto per tornare a casa o scorrere verso l'alto e tenere premuto per aprire la panoramica delle app recenti.
Poiché Android ha sempre avuto un pulsante dedicato, Google ha aggiunto un gesto di spostamento laterale per tornare in Android Q.
Mentre questi nuovi gesti rappresentano un notevole miglioramento rispetto a quelli infornati introdotti in Android Pie, c'è ancora spazio per miglioramenti, soprattutto quando si tratta di replicare le funzionalità esistenti fornite dai pulsanti di navigazione a 3 pulsanti.
Schermata di sblocco dello schermo Innanzitutto, se si blocca lo schermo utilizzando la funzione di blocco dello schermo incorporata di Android, non è possibile sbloccare lo schermo con gesti.
Nella beta 3, in caso contrario, rimarrai semplicemente bloccato in un'app bloccata, mentre nella versione beta 4 Google ha rimosso completamente il blocco dello schermo se hai attivato i nuovi gesti.
Fortunatamente, Android Q beta 5 ha aggiunto un nuovo "scorrimento verso l'alto" per sbloccare le app.
Gesto dell'accessibilità Gesto Su ogni smartphone Pixel è presente un servizio di accessibilità preinstallato denominato "Menu accessibilità".
Questo servizio fornisce l'accesso a funzioni comuni come la chiamata dell'Assistente Google, la commutazione del pulsante di accensione, la modifica del volume, la modifica della luminosità e altro.
Per accedere a Q pre-Android, è necessario abilitare il Servizio di accessibilità e quindi toccare il pulsante dedicato che appare nella barra di navigazione.
Ora in Android Q beta 5, puoi scorrere verso l'alto dalla parte inferiore dello schermo con due dita per aprire il menu Accessibilità.
Se hai attivato più servizi di accessibilità, puoi anche scorrere verso l'alto con due dita e tenere premuto lo schermo per passare da un servizio all'altro.
Queste modifiche ai gesti di navigazione mostrano che Google sta considerando come i loro nuovi gesti interagiscono con tutte le funzionalità esistenti.
Ho visto gesti di altri OEM semplicemente disabilitare completamente il blocco dello schermo quando la loro versione di gesti è abilitata, quindi è bello vedere che Google non sta abbandonando le funzionalità precedenti quando progetta i nuovi controlli di navigazione.
In Android Q beta 5, Google ha recentemente aggiunto un nuovo suggerimento e animazione dell'animazione e ottimizzato il comportamento dei gesti per i cassetti di navigazione, ma hanno anche regredito un po 'bloccando la navigazione gestuale sui lanciatori di terze parti.
Sono entusiasta di vedere come si evolvono i gesti di Android, ma non ne sono particolarmente contento se ciò comporta un costo di personalizzazione tramite i lanciatori di terze parti.
Il post Android Q beta 5 aggiunge nuovi gesti per lo sblocco dello schermo e il menu Accessibilità è apparso prima su xda-developers.

Commenti

commenti