Questi sviluppatori hanno avviato Windows 11 su OnePlus 6T

La scorsa settimana, Microsoft ha presentato ufficialmente Windows 11.
Anche se non sarà disponibile al pubblico fino alla fine di quest'anno, la prima build di anteprima di Windows 11 è già disponibile per Windows Insider.
Oltre alla build x64 che la maggior parte degli utenti ha installato, c'è anche una build ARM64 per Windows su dispositivi ARM come Surface Pro X.
La build ARM64 è progettata per essere installata su processori Qualcomm supportati, ma ciò non impedisce agli esperti di utilizzarla per il porting di Windows 11 su dispositivi non supportati.
Alcuni giorni fa, abbiamo visto gli sviluppatori riuscire a far funzionare Windows 11 su un Lumia 950 XL e Raspberry Pi 4.
Ora, alcuni sviluppatori hanno avviato Windows 11 su un telefono Android.
Alcuni degli sviluppatori dietro il Renegade Project, un team che porta EDK2 su varie piattaforme, hanno avviato con successo Windows 11 su OnePlus 6 e OnePlus 6T.
Uno dei membri del team ha condiviso un video che abbiamo incorporato di seguito che mostra Windows 11 su ARM installato su OnePlus 6T.
Il video mostra l'utente edi194 che utilizza un OnePlus 6T che esegue già Windows 10 su ARM.
L'utente procede quindi a eseguire il flashing della build di anteprima di Windows 11 su ARM e, sebbene l'installazione richieda un po' di tempo, alla fine il telefono riesce ad avviare correttamente il nuovo sistema operativo.
Come segnala l'utente, funzionalità come touchscreen, USB e GPU (parzialmente) funzionano.
Tuttavia, Wi-Fi, Bluetooth e audio tramite altoparlante sembrano essere interrotti.
È tutt'altro che perfetto, ma vedere il nuovissimo e completo sistema operativo desktop di Microsoft in esecuzione su uno smartphone progettato per eseguire Android è comunque bello.
Il team ha anche messo insieme un foglio di calcolo dei giochi che hanno testato su OnePlus 6/6T.
Sorprendentemente, OnePlus 6T può gestire diversi titoli per PC, tra cui GTA IV, CS:GO, Far Cry, Minecraft, Need for Speed: Most Wanted, SimCity 5 e altri.
Questa, ovviamente, non è la prima volta che vediamo qualcuno che esegue Windows su un dispositivo alimentato da Snapdragon 845.
Nel 2019, Bas Timmer (che si chiama NTAuthority) è riuscito ad avviare Windows 10 su OnePlus 6T e Google Pixel 3.
Se sei interessato a saperne di più sul progetto e magari prova ad avviare Windows sul tuo Tu stesso dispositivo alimentato da Snapdragon 845, puoi saperne di più sul Progetto Renegade dal suo sito web.
Nel frattempo, puoi trovare la sua pagina GitHub qui e il gruppo Telegram qui.
Il post Questi sviluppatori hanno avviato Windows 11 su OnePlus 6T è apparso per la prima volta su xda-developers.

Commenti

commenti