I telefoni Android di AT&T utilizzeranno i messaggi di Google per RCS

Rich Communication Services, o RCS in breve, è il successore di SMS, il protocollo utilizzato dalla maggior parte dei gestori per i messaggi di testo.
A differenza degli SMS, RCS supporta funzionalità di messaggistica avanzate come la gestione delle chat di gruppo, la condivisione di file di qualità superiore, le conferme di lettura, gli indicatori di digitazione e la crittografia end-to-end.
RCS deve essere supportato dalla rete dell'operatore, dal telefono e dall'app di messaggistica del telefono e, con sorpresa di nessuno, gli operatori sono in ritardo nell'adozione della nuova tecnologia.
Frustrato dalla lenta adozione da parte degli operatori, Google ha integrato il proprio servizio RCS nell'app Google Messaggi e ha spinto gli operatori a renderlo il servizio di messaggistica predefinito sui telefoni Android.
Oggi AT&T ha annunciato che tutti i telefoni Android in rete utilizzeranno Google Messages per SMS e RCS.
La notizia è stata condivisa per la prima volta da The Verge oggi e confermata sul blog di Google Cloud, e segue dopo che T-Mobile ha fatto un annuncio simile a marzo.
L'annuncio significa che i telefoni Android su AT&T verranno forniti con l'app Google Messaggi per impostazione predefinita per inviare messaggi tramite SMS e RCS.
AT&T ha una propria implementazione di RCS Universal Profile 1.0 chiamata Advanced Messaging, ma solo una manciata di dispositivi Android – e non un singolo iPhone – la supportano.
Inoltre, l'implementazione di AT&T non è interoperabile con altri operatori, il che significa che i clienti con un telefono che supporta Advanced Messaging possono inviare messaggi solo ad altri clienti che hanno telefoni con supporto.
RCS in Google Messaggi, invece, funziona su tutti i dispositivi Android e non dipende dall'operatore poiché Google si occupa del backend.
RCS in Google Messaggi può essere abilitato scaricando l'app e attivando “Funzionalità chat” in Impostazioni.
Se il tuo dispositivo è supportato, l'app ti chiederà anche di attivare le funzionalità di chat.
Attualmente, Google non ha aperto un'API in modo che le app di messaggistica di terze parti possano implementare il supporto RCS, quindi per ora dovrai utilizzare l'app Google Messaggi.
Messaggi (gratuito, Google Play) → Verizon è ora l'unico operatore negli Stati Uniti a non utilizzare Google Messaggi per SMS e RCS.
Una volta che lo faranno, gli utenti Android negli Stati Uniti avranno finalmente un vero rivale di iMessage di Apple integrato nel loro telefono.
(Apple deve ancora adottare il supporto RCS in iOS, ed è improbabile che lo facciano data l'importanza di iMessage nel mantenere gli utenti nel giardino recintato.) L'adozione di RCS proteggerà anche meglio i messaggi di testo degli utenti dall'essere letti dai gestori come utenti può attivare la crittografia end-to-end per ogni conversazione.
Il post I telefoni Android di AT&T utilizzeranno i messaggi di Google per RCS sono apparsi per primi su xda-developers.

Commenti

commenti