Alcuni Chromebook basati su AMD ora possono eseguire il dual-boot di Windows 11

Se desideri installare Windows 10 o Windows 11 sul tuo Chromebook, oggi ci sono alcune buone notizie per te.
Grazie al lavoro dell'utente di Reddit Coolstarorg, ora è possibile eseguire il dual-boot di Windows 10 o 11 insieme a Chrome OS su Chromebook selezionati con processori AMD Ryzen serie 3000.
Ci sono alcune limitazioni, ma per la maggior parte Windows dovrebbe funzionare correttamente su queste macchine.
Per ora, sono supportati solo pochissimi dispositivi, principalmente perché l'archiviazione eMMC non è ancora funzionante quando si esegue il doppio avvio di Windows sul Chromebook.
Avrai bisogno di un laptop con un SSD e ufficialmente sono supportati solo tre dispositivi: HP Chromebook 14b, HP Chromebook Pro C645 Enterprise e Lenovo Yoga C13.
Dovrebbe essere supportato anche l'ASUS Chromebook Flip CM5, ma il creatore di questo progetto non ha ancora potuto testarlo.
A parte l'archiviazione eMMC non funzionante – Windows può leggere e scrivere su di essa, ma UEFI non è in grado di avviarsi da essa – l'unica altra funzionalità che non funziona è il lettore di impronte digitali.
Non sarai in grado di accedere a Windows utilizzando Windows Hello, il che è potenzialmente problematico, ma probabilmente non è un rompicapo.
Al di fuori di queste due funzionalità, tutto, inclusi audio, touchscreen, controlli della luminosità, gestione dell'alimentazione e così via, dovrebbe funzionare perfettamente su Windows.
Per quanto riguarda il funzionamento, non è niente di esattamente nuovo.
Dovrai prima ripartizionare Chrome OS utilizzando chrx, uno strumento popolare per il dual-boot di Linux sui Chromebook.
Quindi, aggiorna il firmware RW_LEGACY sul tuo PC usando lo script fornito da MrChromebox e, infine, usa lo script creato da coolstarorg per impostare il dual-boot.
Puoi visitare questa pagina per ottenere una guida completa su come eseguire il dual-boot di Windows sul tuo Chromebook, supponendo che il tuo modello sia supportato.
Vari Chromebook basati su Intel supportano anche il dual-boot di Windows in questo modo, non solo quelli AMD appena aggiunti.
Dovremmo notare che mentre puoi farlo, non riusciamo a pensare a una buona ragione per cui vorresti farlo.
Se sei interessato a eseguire Windows, è probabile che tu acquisti un laptop Windows in primo luogo e c'è sempre la possibilità che qualcosa vada storto quando esegui questi passaggi.
Inoltre, parte della cosa eccezionale di Chrome OS è che funziona perfettamente e perfettamente sui dispositivi che lo accompagnano, cosa che spesso non accade con Windows.
E se vuoi davvero eseguire app Windows su Chrome OS, c'è anche un software di virtualizzazione come Parallels Desktop.
Tuttavia, se hai voglia di provarci, ora hai questa opzione.
Fonte: coolstarorg (Reddit) Il post Alcuni Chromebook basati su AMD ora possono eseguire il dual-boot di Windows 11 è apparso per la prima volta su XDA.

Commenti

commenti