Il cacciatorpediniere della Seconda Guerra Mondiale situato vicino alla nave da ricerca di Paul Allen è il naufragio più profondo mai scoperto

L'ultimo gruppo di cacciatori di navi di Paul Allen a bordo della nave da ricerca Petrel ha raggiunto livelli record con la sua ultima scoperta.
Vulcan Inc.
ha pubblicato le riprese mercoledì del naufragio più profondo mai scoperto, i resti sparsi di un cacciatorpediniere di classe Fletcher della Seconda Guerra Mondiale che si trova 20.400 piedi (6.220 metri) sotto la superficie sul bordo dell'Emden Deep nel Mare delle Filippine.
La nave fu persa durante la battaglia al largo di Samar, una delle quattro battaglie che si verificarono durante la battaglia del Golfo di Leyte il 25 ottobre 1944.
"Riteniamo che questo relitto sia quello dell'USS Johnston DD-557", ha affermato Robert Kraft, direttore delle operazioni sottomarine per Allen's Vulcan Inc.
"Non ci sono prove dello schema di vernice abbagliante, indicativo della USS Hoel e la sua posizione suggerisce che questo relitto affondò più tardi nella battaglia, dopo la perdita dell'Halel." Ascolta Kraft e altri Il ricercatore di Petrel Paul Mayer discute la scoperta nel video Vulcaniano di seguito: ci furono pesanti perdite americane durante la battaglia, tra cui la perdita di due portatori di scorta, due cacciatorpediniere, una scorta di cacciatorpediniere e 23 aerei.
Le forze giapponesi hanno anche subito perdite significative, perdendo tre incrociatori pesanti e 52 aerei durante il conflitto, secondo un comunicato stampa Vulcaniano.
Il relitto di Johnston è a una profondità appena oltre il limite operativo nominale del veicolo azionato a distanza inviato dal Petrel.
"Durante questa immersione, la nostra più profonda, abbiamo incontrato sfide che hanno influito sulla nostra capacità di operare e di ottenere il tipico sondaggio di alta qualità per cui ci battiamo", ha affermato Mayer, che è anche pilota di Petrel ROV.
La notizia della scoperta arriva poco più di una settimana dopo che la Petrel ha localizzato altri importanti relitti della seconda guerra mondiale.
Sono state scoperte le portaerei giapponesi IJN Kaga e Akagi, entrambe perse durante la Battaglia di Midway nel 1942.
L'equipaggio della Petrel da 250 piedi ha scoperto più di 30 navi da guerra affondate, con precedenti reperti tra cui la USS Indianapolis, la USS Lexington, la USS Juneau, la USS Helena e la USS Hornet.

Commenti

commenti