Microsoft aiuta i rivenditori a combattere Amazon con i nuovi strumenti AI e IoT per Dynamics 365

Microsoft sta raddoppiando sulla vendita al dettaglio e vuole essere il primo posto in cui le aziende si rivolgono per rafforzare le loro offerte tecnologiche per competere con Amazon.
Oggi Microsoft ha presentato diversi nuovi strumenti incentrati sulla vendita al dettaglio e sulla logistica da Dynamics 365, l'offerta di pianificazione delle risorse aziendali e gestione delle relazioni con i clienti dell'azienda.
Le nuove funzionalità si concentrano sull'aiutare i rivenditori a collegare le proprie esperienze in-store e digitali e sull'uso della tecnologia per acquisire nuove conoscenze per l'azienda.
Ecco alcuni dei nuovi strumenti: Dynamics 365 Commerce mira a colmare le lacune tra i negozi fisici e digitali dei rivenditori, creando un'esperienza omni-channel senza soluzione di continuità.
Microsoft ha dichiarato in un post sul blog che sta lavorando con la cantina di Chateau Ste, nella zona di Seattle.
Michelle "alimenterà una piattaforma globale di coinvolgimento dei clienti in grado di integrare marchi distinti in tutti i suoi canali di vendita diretti al consumatore".
Microsoft sta facendo leva sulla sua esperienza nell'intelligenza artificiale e nell'Internet of Things per aiutare i rivenditori a capire cosa succede all'interno dei loro negozi.
La nuova app Dynamics 365 Connected Store consente ai rivenditori di monitorare e analizzare il comportamento dei clienti tramite telecamere e sensori, tenere traccia delle temperature in contenitori per alimenti surgelati e inviare avvisi in tempo reale ai dipendenti quando è necessario personale aggiuntivo in un'area specifica del negozio.
Dynamics 365 Fraud Protection mira a "ridurre i costi di frode e contribuire ad aumentare i tassi di accettazione per le transazioni di pagamento dei clienti con i commercianti di e-commerce", secondo il post del blog.
L'applicazione utilizza l'intelligenza artificiale che impara e si adatta agli "schemi fraudolenti in evoluzione" nella lotta alle frodi nei pagamenti e nella creazione di account.
Oltre agli strumenti di vendita al dettaglio, Microsoft ha presentato gli strumenti di Dynamics 365 per l'automazione del servizio clienti e l'utilizzo dei sensori IoT per prevedere le esigenze di manutenzione delle apparecchiature di produzione prima che qualcosa vada storto.
Negli ultimi anni Microsoft ha reso la vendita al dettaglio un pilastro importante della sua attività, poiché la tecnologia del settore si è evoluta e le aziende cercano un vantaggio rispetto ad Amazon.
Negli ultimi anni Microsoft ha stretto collaborazioni con molti dei concorrenti di Amazon al dettaglio, tra cui Walmart, Kroger e altri, per sviluppare nuove tecnologie basate su cloud per l'e-commerce e l'esperienza in negozio.

Commenti

commenti