Qual è la differenza tra Windows 11 e Windows 365?

Di recente, Microsoft ha fatto due importanti annunci di Windows.
Il 24 giugno, la società ha annunciato Windows 11 e all'inizio di questo mese abbiamo sentito parlare di Windows 365.
Windows 10 doveva essere l'ultima versione di Windows e, all'improvviso, ne riceviamo due nuove? Non esattamente.
In questa guida ti illustreremo le differenze tra Windows 11 e Windows 365.
In parole povere, Windows 11 è un prodotto per tutti, purché il tuo PC sia compatibile.
Verrà distribuito come aggiornamento quando sarà disponibile e chiunque lo desideri potrà ottenerlo.
Windows 365 è un servizio in abbonamento pensato per le aziende.
Non è esattamente un sistema operativo come Windows 11.
Che cos'è Windows 11? Iniziamo con quello più semplice: Windows 11.
Microsoft lo ha annunciato in un evento online il 24 giugno ed è il successore di Windows 10.
È un sistema operativo nuovo di zecca e viene fornito con molte modifiche, molte delle quali visivo.
Ad esempio, c'è un nuovissimo menu Start che non utilizza più i Live Tiles.
Inoltre, il menu Start è ora al centro dello schermo per impostazione predefinita (anche se puoi spostarlo di nuovo nell'angolo sinistro).
Ci sono angoli arrotondati praticamente per ogni app, File Explorer ha un'interfaccia utente rinnovata e molto altro.
Windows 11 aggiunge anche nuove funzionalità, come il nuovo pannello Widget, che fornisce informazioni rapide e visibili per cose come il meteo, gli eventi del calendario e così via.
Ci sarà anche il supporto per l'esecuzione di app Android su Windows 11 e una nuova funzionalità di chat che integra Microsoft Teams direttamente in Windows.
Abbiamo già una carrellata di ciò che puoi aspettarti in Windows 11 e tutto ciò che puoi provare in questo momento se sei un Windows Insider.
Potresti anche voler controllare il nostro tracker di aggiornamento per recuperare il ritardo sulle nuove aggiunte man mano che arrivano.
Windows 11 include anche nuovi requisiti di sistema, che sono stati piuttosto controversi.
Hai bisogno di una CPU abbastanza recente per essere ufficialmente supportata e quella CPU deve essere basata sull'architettura x64 poiché non esiste una versione a 32 bit di Windows 11.
Inoltre, avrai bisogno di almeno 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione per installa Windows 11.
Ma è qui che si presentano le principali differenze tra Windows 11 e Windows 365.
Windows 11 è qualcosa che installi sul tuo PC, quindi devi soddisfare determinati requisiti per eseguirlo.
Dopotutto, è un sistema operativo.
Quindi, in che modo Windows 365 è diverso? Che cos'è Windows 365? A differenza di Windows 11, Windows 365 è un servizio in abbonamento, non un prodotto nel senso tradizionale.
Non è qualcosa che installi ed esegui sul tuo PC.
Invece, Windows 365 è un servizio che consente di creare ed eseguire PC in remoto.
È una sorta di ibrido tra una macchina virtuale e Microsoft Remote Desktop; Microsoft lo chiama Cloud PC.
In sostanza, con Windows 365, puoi creare un PC Windows sui server di Microsoft e poi connetterti ad esso da dove vuoi.
Tuttavia, quel PC è ancora il tuo PC.
Puoi installare le tue app su di esso ed eseguirle come al solito.
Il fatto è che puoi accedere a quelle app da qualsiasi luogo e non hai bisogno di un potente PC per farlo.
In teoria, puoi accedere a Windows 365 sul tuo telefono e fare tutte le cose che devi fare con il PC.
Immagina una connessione desktop remoto, tranne per il fatto che non è necessario disporre di un desktop a cui connettersi.
Basta accedere a Windows 365 su qualsiasi dispositivo e scegliere il PC a cui connettersi.
È sempre disponibile e tutte le tue app e i tuoi file sono sempre lì.
Puoi accedere a tutto da qualsiasi luogo senza dover configurare una connessione Desktop remoto o altro.
Allo stesso tempo, è una macchina virtuale, ma non utilizza tutte quelle risorse di sistema sul tuo PC.
Non devi preoccuparti di quanta RAM o spazio di archiviazione allocare perché non è in esecuzione sul tuo dispositivo.
Windows 365 ti consente di creare Cloud PC che eseguono Windows 10 o Windows 11 una volta disponibile, quindi non è legato specificamente a Windows 11.
Trattandosi di un servizio, paghi un canone mensile in base alla configurazione hardware che desideri che il tuo PC abbia.
Ad esempio, sappiamo che un PC con due CPU, 4 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione costerà $ 31 per utente al mese.
Devi continuare a pagare per mantenere l'accesso, non è solo qualcosa che installi e tieni per sempre.
Quale dovrei scegliere? La scelta tra Windows 11 e Windows 365 è interamente basata sulle tue esigenze e, per la maggior parte delle persone, Microsoft decide per te.
Windows 365 è un servizio per le aziende, non per i consumatori generici.
La persona che entra nel negozio per acquistare un PC otterrà solo Windows 11, e questa è la fine.
Non puoi nemmeno iscriverti a Windows 365 come individuo.
Ci saranno due livelli di Windows 365 – Business ed Enterprise – pensati per aziende di diverse dimensioni, ma nessuno per uso personale.
Per le aziende, la scelta tra i due dipende da quanto apprezzi la mobilità e il lavoro ibrido.
Il costo di Windows 365 su un periodo di due anni è superiore a quello di un PC fisico con specifiche comparabili.
Se stai acquistando un numero limitato di PC per gli utenti che entrano in ufficio ogni giorno, probabilmente Windows 365 non ha senso.
Tuttavia, con Windows 365, puoi accedere a quel PC in qualsiasi momento da qualsiasi dispositivo.
In qualità di manager, non è necessario inviare dispositivi a persone che lavorano in remoto perché possono semplicemente accedere al proprio PC da qualsiasi macchina abbiano a portata di mano.
Microsoft ha condiviso un esempio del governo del Nunavut, un territorio canadese, che ha dovuto distribuire 3.100 macchine ai lavoratori che utilizzavano aeroplani.
Con Windows 365, ciò avrebbe potuto essere evitato perché i lavoratori possono accedere al proprio PC da qualsiasi luogo si trovino.
Ciò consente di risparmiare denaro nel trasporto e nella logistica, ma anche di tempo.
I PC Windows 365 possono essere configurati rapidamente e senza attendere la spedizione dell'hardware.
Quando saranno disponibili e quanto costano? Come abbiamo già spiegato, Windows 365 e Windows 11 sono cose molto diverse e saranno disponibili in momenti diversi.
Windows 365 è in realtà proprio dietro l'angolo: Microsoft afferma che sarà disponibile il 2 agosto.
Microsoft non ha ancora condiviso i dettagli completi sui prezzi, ma come accennato, un PC cloud con 4 GB di RAM, 128 GB di spazio di archiviazione e due CPU costerà $ 31 al mese per utente.
C'è un livello inferiore con una sola CPU, 2 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione, ma non sappiamo ancora quanto costerà.
Quel prezzo si applica solo a Windows 365 Business e non abbiamo ancora ricevuto dettagli su Windows 365 Enterprise.
Tuttavia, dovrebbe essere ancora più costoso.
Una cosa da notare è che è una tariffa fissa, però.
Paghi in base alle specifiche del PC, ma ottieni accesso illimitato, senza larghezza di banda o limiti di tempo.
Per quanto riguarda Windows 11, Microsoft afferma che rilascerà il nuovo sistema operativo durante le festività natalizie e abbiamo visto indizi che potrebbe accadere a ottobre.
Tuttavia, non abbiamo ancora una data specifica.
Windows 11 verrà installato anche sulla maggior parte dei PC Windows una volta rilasciato, quindi il costo del sistema operativo sarà probabilmente incluso nel prezzo del laptop.
Windows 11 sarà un aggiornamento gratuito se hai un PC compatibile e stai utilizzando Windows 10.
Ciò non significa che Windows 11 stesso sia gratuito, però.
Dovrai comunque acquistare una licenza se non ne hai una.
Microsoft non ha ancora condiviso i prezzi, ma è probabile che sarà in linea con i prezzi di Windows 10.
Windows 10 Home costa $ 139,99 e Windows 10 Pro costa $ 199,99, quindi non dovrebbe essere lontano da quello.
Quindi queste sono le differenze tra Windows 11 e Windows 365.
In definitiva sono prodotti molto diversi e Windows 365 è pensato per un pubblico specifico.
Per la maggior parte degli utenti, vedrai e utilizzerai solo Windows 11.
Tuttavia, alcune aziende potrebbero trovare utile avere accesso costante a un PC nel cloud.
Quale dovresti scegliere dipende dalle tue esigenze specifiche.
Il post Qual è la differenza tra Windows 11 e Windows 365? è apparso per la prima volta su xda-developers.

Commenti

commenti