Approfondimento su Windows 11: dai un'occhiata alla nuova app Paint

Windows 11 è quasi arrivato e con esso arrivano un sacco di cambiamenti.
Quando uscirà il 5 ottobre, Windows 11 porterà un nuovo linguaggio di progettazione, nuove funzionalità e molte app nuove e aggiornate.
Potrebbe volerci un po' di tempo per abituarsi, ma siamo qui per aiutarti.
In questo articolo daremo un'occhiata alla nuova app Paint in Windows 11, un aggiornamento visivo dell'app che conosciamo e amiamo da decenni.
La nuova app Paint è principalmente un aggiornamento visivo, il che significa che funzionerà in modo molto simile a come funzionava in passato.
Tuttavia, le differenze visive sono tutt'altro che minori e anche alcune cose funzionano in modo diverso.
Diamo un'occhiata più da vicino.
Paint in Windows 11: la barra degli strumenti Non appena apri la nuova app Paint, ti sembrerà familiare e strano.
Tutto è per lo più dove era una volta, ma alcune piccole modifiche e nuove icone danno a tutto un nuovo aspetto.
Cominciamo dall'alto: i pulsanti Salva, Annulla e Ripristina sono stati tutti spostati dalla barra del titolo dell'app e ora si trovano accanto alle opzioni del menu File e Visualizza.
L'opzione Visualizza non è più una scheda separata e ti offre invece tutte le opzioni in un piccolo menu a discesa.
Per questo motivo, non c'è nemmeno la scheda Home: tutti gli strumenti sono sempre visibili.
Anche quella barra degli strumenti sembra molto diversa.
Ad ogni opzione è stata assegnata una nuova icona e le opzioni sono anche distribuite in modi più equilibrati.
Nella categoria Immagine, la funzione di capovolgimento e rotazione è stata disaccoppiata, quindi entrambe le impostazioni sono più facili da individuare ora.
Il selettore di colori ora utilizza cerchi colorati anziché quadrati per rappresentare i colori e lo stesso vale per l'opzione per selezionare un colore personalizzato.
Potresti anche notare qualcosa che manca: il pulsante per aprire un'immagine in Paint 3D è sparito.
Microsoft sembra volere che Paint sia lo strumento di modifica delle immagini standard in Windows 11.
Come accennato in precedenza, la scheda Visualizza è stata sostituita da un menu a discesa, che consente di alternare la griglia, i righelli e la barra di stato.
Le opzioni per lo zoom avanti e indietro sono state rimosse da questo menu, in quanto è possibile modificare il livello di zoom utilizzando la barra di stato nella parte inferiore dell'app.
Tuttavia, è possibile ripristinare il livello di zoom predefinito del 100% utilizzando questo menu.
Tutti i menu a discesa in paint sono stati aggiornati per utilizzare anche un design più pulito e compatto, ma le opzioni sono sempre le stesse.
Il menu File è stato reso molto più piccolo, con elenchi a discesa per gli elementi che hanno opzioni aggiuntive.
Il menu dei pennelli ora elenca ogni pennello con il rispettivo nome e un chiaro esempio di come appare il pennello, quindi utilizza un formato di elenco anziché una griglia.
Anche l'elenco delle dimensioni del pennello è stato aggiornato per indicare immediatamente lo spessore di ciascuna dimensione in pixel.
Prima di dover passare il mouse sull'opzione e attendere che venga visualizzato il suggerimento.
Al momento della stesura, alcuni menu utilizzano ancora vecchi design, come il selettore di colori personalizzato e la finestra di ridimensionamento dell'immagine.
Inoltre, non esiste ancora il supporto per la modalità oscura, ma è stato pianificato ed è stato mostrato da Panos Panay in un tweet all'inizio di quest'anno.
La tela e gli strumenti La tela non ha visto molti cambiamenti in Paint per Windows 11, ma ce ne sono di notevoli.
Per cominciare, nella vista dello stand, i bordi della tela sono stati spostati lontano dai bordi della finestra dell'app.
Ciò si traduce in meno spazio utilizzabile, ma è probabile che in questo modo si impedisca agli utenti di toccare accidentalmente altri elementi dell'interfaccia utente durante il disegno.
Anche il contrasto tra la tela e l'area vuota dell'app è ora molto meno evidente, almeno in modalità luce.
La maggior parte degli strumenti funziona esattamente allo stesso modo, ma Microsoft ha anche notevolmente rinnovato il funzionamento dello strumento di testo.
Invece di occupare la barra degli strumenti principale, gli strumenti di testo ora hanno la propria barra degli strumenti in cui è possibile modificare il carattere, la dimensione del carattere e, una nuova funzionalità in Windows 11, l'allineamento relativo alla casella di testo.
Puoi anche scegliere di aggiungere o meno il riempimento dello sfondo alla casella di testo.
Nella parte inferiore della tela, vedrai ancora la barra di stato, ma ora con un aspetto aggiornato.
Proprio come il resto dell'interfaccia utente, sembra più pulita e corrisponde all'interfaccia utente di Windows 11.
Una cosa degna di nota è che la nuova app Paint sembra impiegare qualche secondo in più per caricarsi completamente.
Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che abbiamo utilizzato una versione di anteprima anticipata dell'app, ma se te ne accorgi da parte tua, non sei solo tu.
Si spera che questo sia qualcosa che verrà migliorato con futuri aggiornamenti.
E questo è tutto per la nuova app Paint in Windows 11.
Tutti gli stessi strumenti sono ancora qui e senza dubbio li conosci, ma le cose sembrano leggermente diverse.
Questo era un cambiamento atteso da tempo e sicuramente contribuisce a far sembrare Windows 11 più coerente, quindi accogliamo con favore l'aggiornamento.
Windows 11 include molte altre nuove funzionalità e app e molte di esse sono già state esaminate più da vicino.
Assicurati di dare un'occhiata ai nostri altri approfondimenti su Windows 11 di seguito: Foto di Windows 11 Strumento di cattura di Windows 11 Windows 11 Chat con Microsoft Teams Widget di Windows 11 Layout snap di Windows 11 e gruppi di snap Windows 11 Desktop virtuali Windows 11 Orologio con sessioni Focus Windows 11 Microsoft Store Se vuoi provare Windows 11, assicurati che il tuo PC soddisfi i requisiti minimi e disponga di un processore supportato per Windows 11.
Puoi anche eseguire l'app PC Health Check per vedere subito se puoi eseguire l'aggiornamento.
L'approfondimento post Windows 11: il controllo della nuova app Paint è apparso per primo su xda-developers.

Commenti

commenti