L'analisi dell'indice di avvio di GeekWire 200 mostra i settori più caldi emergenti dal nord-ovest del Pacifico

La qualità delle startup locali in una regione può spesso indicare il futuro di un ecosistema tecnologico.
Per scoprire cosa potrebbe avere in serbo il futuro per il Nord-Ovest del Pacifico, abbiamo analizzato le aziende che recentemente hanno aderito a GeekWire 200, la nostra classifica di startup private nell'area.
I risultati offrono uno sguardo ai punti di forza attuali ed emergenti che la regione ha da offrire.
Chris DeVore, managing partner della società di capitale di rischio con sede a Seattle nella fase iniziale Co-op, ritiene che il fattore più importante che guida le startup di successo sia il talento.
"La prima domanda è: in cosa siamo straordinariamente bravi?", Ha detto.
Nell'ultimo anno, 33 aziende hanno aderito all'elenco e quasi un terzo di loro vende software aziendale, basandosi su un forte acume di impresa locale sostenuto dalla presenza di lunga data di Microsoft e da altre aziende B2B.
Ma ci sono altri settori – come quello immobiliare, l'internet delle cose e la tecnologia sanitaria – che stanno producendo solide start-up negli ultimi tempi.
I nuovi arrivati nell'elenco hanno anche imitato gli altri interessi della regione.
C'era una startup di consegna di birra artigianale, Tavour (n.
163) e una startup di confronto di marijuana, Wikileaf (n.
170).
Anche due startup di educazione alla codifica – Data Science Dojo (n.
152) e Educative (n.
98) – hanno aderito al GeekWire 200, un altro esempio di acume tecnico della regione.
Il software aziendale regna sovrano Data la ricchezza storica della regione di talenti aziendali, non dovrebbe sorprendere il fatto che le società di software aziendali nell'area di Seattle continuino ad apparire.
Nell'ultimo anno, nove nuove aziende del genere hanno prodotto GeekWire 200.
Complessivamente, le società di software rappresentano quasi un quarto dell'elenco, una quota che è rimasta costante di anno in anno.
Ecco una carrellata dei nuovi arrivati, che fanno di tutto, dalla tecnologia degli eventi al software di vendita.
Eventbase (n.
44), una società di tecnologia per eventi Checkfront (n.
84), software di prenotazione per tour, attività, affitti e alloggi Ekata (n.
101), software di verifica dell'identità ModusBox (n.
139), software di trasformazione digitale e pagamento e servizi Replyapp.io (n.
143), software di automazione delle vendite Traction Guest (n.
146), un servizio di gestione dei visitatori basato su cloud Fulcrum Software (n.
165), software per tracciare e gestire lo scambio di PTO dell'infrastruttura delle apparecchiature di rete (n.
187), una piattaforma per i dipendenti che si scambiano tempo libero inutilizzato fuori Stackline (n.
199), un servizio di analisi dei dati per le società di e-commerce “La profondità della nostra popolazione ingegneristica e la diversità della popolazione ingegneristica sono diventate sempre più forti negli ultimi 10 anni ", ha affermato DeVore, aggiungendo che la crescita è dovuta ai robusti team cloud costruiti a Seattle da AWS, Microsoft Azure e Google Cloud di Amazon.
La tecnologia immobiliare detiene tre società tecnologiche immobiliari: Flyhomes (n.
89); Loftium (n.
182); e Knock (n.
185) – fecero la lista, aumentando il numero totale di startup tecnologiche immobiliari da quattro a sette.
Ci sono anche una manciata di altre startup nell'elenco che costruiscono strumenti tecnologici in settori correlati come il miglioramento domestico.
Abbiamo sottolineato la crescente presenza immobiliare su GeekWire 200 l'anno scorso.
Il successo di Zillow e Redfin ha creato il pool di talenti necessario per supportare le nuove startup, ha affermato Rebecca Lovell, direttore esecutivo di Create33, un "centro fondatore" creato da Madrona Venture Group.
Anche il rovente mercato immobiliare commerciale e residenziale di Seattle ha aiutato, ha aggiunto.
Flyhomes aiuta le persone a comprare case, offrendo offerte in contanti mentre il potenziale proprietario della casa assicura finanziamenti.
Ciò lo mette in concorrenza con i leader della tecnologia immobiliare con sede a Seattle, Zillow e Redfin, che sono anche nel settore degli acquisti domestici.
Flyhomes ha raccolto $ 141 milioni all'inizio di quest'anno per finanziare i suoi sforzi.
Knock prende una pagina dal libro del software aziendale, fornendo una piattaforma che aiuta i gestori di proprietà a comunicare con gli affittuari e a gestire le richieste.
Il campo di Loftium è un po 'più fuori dal campo di sinistra: la startup affitta appartamenti dai proprietari e poi affitta quelle unità ai suoi clienti, che ricevono un affitto scontato in cambio dell'hosting degli ospiti Airbnb.
Loftium riceve l'affitto dai suoi clienti e una quota delle entrate di Airbnb.
Partecipanti alla moda: VR, AR e IoT Diverse startup dei settori più attivi della tecnologia hanno realizzato GeekWire 200 nell'ultimo anno.
Iotas (n.
178) si concentra sulla creazione di dispositivi domestici intelligenti per gli affittuari; La piattaforma Buddy (n.
189) gestisce i dati raccolti dai dispositivi IoT; e Xnor.ai (n.
171) ha un prodotto che consente agli sviluppatori di eseguire l'intelligenza artificiale localmente su dispositivi di edge computing.
GeekWire 200 ha anche dato il benvenuto a tre startup di realtà virtuale e aumentata.
Gravity Jack di Spokane, con sede a Wash.
(No.
174) aiuta le aziende a costruire esperienze AR personalizzate; Torch 3D (n.
196) con sede a Portland, in Oregon, crea software che aiuta gli utenti a costruire prototipi 3D in VR / AR; e la startup di Seattle Pixvana (n.
200) sviluppa software ed esperienze di storytelling VR.
"I primi tempi di AR / VR hanno visto i primi utenti dal lato del consumatore, ma potrebbero essere stati considerati un margine troppo sanguinante per l'adozione delle imprese fuori dai cancelli", ha detto Lovell.
"Siamo interessati a vedere la tecnologia AR / VR utilizzata come strumento per le imprese".
Tecnologia della salute Infine, tre aziende di tecnologia sanitaria si sono unite al GeekWire 200, portando il numero totale di startup sanitarie a 15.
Aduro Healthcare ( N.
40) rende software per i benefici per i dipendenti, sfruttando sia il talento degli sviluppatori che il know-how delle scienze della vita nella regione.
EndoGastric Solutions (n.
112) e Ventec Life Systems (n.
178) si basano sulla lunga esperienza nella regione dei dispositivi medici con un ventilatore portatile e un modo per curare la malattia da reflusso gastroesofageo senza tagliare la pelle.
Guardando al futuro È probabile che i settori più longevi della regione continueranno a produrre nuove promettenti società, ma ci sono anche segnali che l'ampiezza delle industrie rappresentate dalle startup sta crescendo.
"La tendenza che stiamo assistendo è l'aumento della diversità nei settori delle startup che si avvicinano a noi per il finanziamento, nonché la crescente diversità del background dei nostri angeli", ha affermato Yi-Jian Ngo, amministratore delegato di Alliance of Angels.
"Stiamo iniziando a vedere altri settori che stanno iniziando ad applicare la tecnologia alle loro trasformazioni digitali.
Lo vediamo per gli avvocati, lo vediamo per i medici, lo vediamo per gli agricoltori, lo vediamo per le compagnie di spedizioni logistiche, lo vediamo per l'industria dei viaggi, lo vediamo per la moda ", ha dichiarato John Sechrest, fondatore del Seattle Angel Conferenza.
Altri leader di startup hanno indicato la logistica e la blockchain come potenziali punti caldi futuri per la regione.
Daniel Li, preside della Madrona, ha recentemente esaminato come i finanziamenti anticipati per le startup di Seattle rispetto alle tendenze nazionali, utilizzando i dati di PitchBook.
"Settori come l'intelligenza artificiale, l'assistenza sanitaria e la blockchain hanno visto molti più affari di semi rispetto a cinque o dieci anni fa", ha scritto.
E mentre Microsoft ha contribuito a stimolare la creazione di startup legate alle imprese, l'altro gigante della tecnologia di Seattle – Amazon – potrebbe fare lo stesso per le società di logistica.
"Amazon è il leader globale nella logistica multimodale per ovvi motivi", ha affermato DeVore.
Convoy, una startup di autotrasporti di Seattle del valore di oltre $ 1 miliardo, potrebbe essere solo "la punta di un iceberg che mi aspetterei di vedere più energia nei prossimi anni", ha aggiunto.

Commenti

commenti