Lo strumento di produttività sul posto di lavoro di Facebook colpisce gli utenti pagati 3M, aumentando la concorrenza con Slack e Microsoft Teams

Sul posto di lavoro di Facebook, lo strumento di produttività del colosso sociale ha ora 3 milioni di utenti pagati, un traguardo importante poiché la società compete con Slack e Microsoft Teams in un campo sempre più affollato.
Lo strumento è stato rilasciato per la prima volta nel 2016, ma è decollato di recente.
Facebook ha impiegato più di due anni per ottenere 2 milioni di utenti pagati per il suo strumento, ma ha aggiunto un altro milione di utenti negli ultimi otto mesi.
Uno dei maggiori successi dei clienti per Workplace di Facebook è tornato nel 2017 quando ha raggiunto Walmart come cliente.
Oggi, la sua lista di clienti include grandi nomi come Starbucks, Spotify, Lyft, Delta Airlines e molti altri.
TechCrunch osserva che Workplace by Facebook si è differenziato non solo per gli impiegati, ma anche per i dipendenti al dettaglio e ai servizi.
Il servizio inizia a $ 1,50 al mese per lavoratore in prima linea e quindi ha livelli fino a $ 4 e $ 8.
Facebook ha anche annunciato oggi che aggiungerà Workplace ai dispositivi smart screen del suo portale per le videochiamate.
Questo offre a Facebook un'altra strada per le vendite del dispositivo, che compete con i prodotti Amazon Echo Show e Google Home Hub.
È difficile fare confronti tra utenti di vari servizi poiché le aziende guardano a numeri diversi.
Microsoft ha dichiarato a luglio di avere 13 milioni di utenti attivi ogni giorno.
Slack non ha dato una nuova cifra da gennaio, ma al momento affermava che il servizio contava 10 milioni di utenti attivi ogni giorno.

Commenti

commenti