Quali app Android vuoi vedere su Windows 11?

Windows 11 è ufficiale e, se sei un Windows Insider, puoi provare subito la prima anteprima.
Sfortunatamente, una delle grandi nuove funzionalità, il supporto per le app Android, non è ancora disponibile nella prima anteprima di Windows 11 Insider.
Uno sguardo indietro ad Android su Windows La discussione sul supporto delle app Android in Windows è in circolazione da molto tempo, o più specificamente, da circa sei anni e mezzo.
Nel gennaio 2015, Microsoft ha tenuto il suo secondo grande evento Windows 10, ed è lì che ha annunciato alcuni nuovi ambiziosi piani per inserire le app nel suo Windows Store, ora chiamato Microsoft Store.
Insieme alla Universal Windows Platform (UWP), l'azienda di Redmond ha annunciato quattro bridge.
Project Westminster era un modo per confezionare app Web ospitate come app UWP e Project Centennial era un modo per impacchettare app Win32 come un modo per essere distribuite tramite lo Store.
Ma Microsoft sapeva che iOS e Android erano i luoghi in cui le app venivano effettivamente sviluppate, quindi aveva un piano per portare quelle app su Windows.
Project Islandwood era un modo per ricompilare il codice sorgente di Objective-C nelle app di Windows.
Non è mai diventato troppo popolare perché non è mai stato molto buono.
Alla fine, il bridge iOS è diventato open source e, come puoi vedere su GitHub, non c'è stata molta azione negli anni.
Infine, Project Astoria è stato un modo per eseguire app Android su Windows.
A differenza di Islandwood, Astoria non ti richiedeva di ricompilare le tue app.
Si trattava di app Android in esecuzione su Windows 10.
Il progetto Astoria è stato eliminato prima del lancio di Windows 10, a differenza degli altri tre bridge.
Il ragionamento ufficiale di Microsoft per annullarlo era che era troppo confuso per gli sviluppatori avere la possibilità tra il porting della loro app iOS e la loro app Android.
C'erano diversi rapporti sulla vera ragione.
Alcuni hanno detto che era perché le app Android funzionavano troppo bene e che gli sviluppatori non si sarebbero preoccupati di creare app Windows.
Altri rapporti erano che non funzionava abbastanza bene.
Tuttavia, è andato via prima della spedizione di Windows 10.
Tuttavia, si è evoluto nel sottosistema Windows per Linux, che si è poi evoluto in WSL 2, un vero kernel Linux distribuito all'interno di Windows 10.
Questo ci riporta a oggi, con Project Latte.
Project Latte era il nome in codice per portare le app Android su Windows 11.
Utilizza ciò che Microsoft chiama il sottosistema Windows per Android e, su macchine amd64, utilizza la tecnologia Intel Bridge per funzionare senza problemi di prestazioni.
Sui computer arm64, queste app possono essere eseguite in modo nativo.
È stato fatto molto lavoro su questo e Microsoft ha persino collaborato con Amazon per integrare il suo Appstore nel Microsoft Store.
Non è necessario utilizzare lo Store, ovviamente.
Puoi installare un APK come faresti con qualsiasi altra app.
Ma perché abbiamo bisogno anche di app Android su Windows 11? Quali app vuoi vedere? Ho avuto molto tempo per pensare alle app Android su Windows; di nuovo, sono passati sei anni e mezzo.
Ai tempi del Progetto Astoria, erano i telefoni Windows che erano in grado di eseguire app Android durante il periodo di anteprima, non i laptop.
A causa della mancanza di app per Windows Phone, all'epoca aveva senso, anche senza i servizi Google.
Ma quando si tratta di Windows 11, non so ancora cosa ci aspettiamo di vedere qui.
Certo, come appassionati di Windows, siamo entusiasti di Windows 11.
Siamo entusiasti delle prospettive delle app Android quando Windows ha una storia così lunga di non ottenere il supporto per le app di cui ha bisogno, almeno nello Store.
Non sono sicuro che le app Android possano ottenere dagli utenti Windows molto che non hanno.
Nella migliore delle ipotesi, possiamo sperare in app più ottimizzate per il tocco.
Su Windows, molti di noi svolgono tutto il proprio lavoro tramite il browser.
Per quanto mi riguarda, ho circa una dozzina di schede aperte in qualsiasi momento e molte di esse sono cose per cui potrei usare un'app nativa, ma non lo fanno.
Questi includono due schede di posta elettronica, Twitter e altro.
Le cose per cui utilizzo un'app nativa sono Skype, OneNote, Microsoft To Do e Slack.
I Chromebook ci hanno dimostrato che possiamo svolgere la maggior parte del nostro lavoro tramite il browser.
In effetti, i Chromebook hanno aggiunto il supporto per Android per compensare il resto.
Ma non abbiamo app Windows native per compensare il resto? Non riesco a pensare a molto che potrei effettivamente ottenere dalle app Android, ma riesco a pensarne alcune.
I due che mi vengono in mente sono Kindle e Comixology, entrambi di proprietà di Amazon.
Certo, abbiamo quelli.
Kindle ha un'app Web e un'app per PC nativa e Comixology ha un lettore Web.
Ma quando si tratta di utilizzare uno di questi su un tablet, l'esperienza non è eccezionale.
Non mi interessa la mancanza di servizi Google su Windows.
Questo non è un dispositivo Android.
Non ho bisogno di Google Maps o Google Foto per una buona esperienza.
Li uso tutti tramite le rispettive app web.
Alcune app potrebbero non funzionare correttamente; ad esempio, Twitter utilizza Google per inviare notifiche, ma a me va benissimo.
Vorrei sapere cosa ti aspetti dalle app Android in Windows 11.
C'è un'app specifica che non vedi l'ora di poter utilizzare sul tuo PC? È più facile accedere alle future app Android che non vedi l'ora? Facci sapere.
Di cosa si tratta delle app Android su Windows 11 che ti ha entusiasmato? Il post Quali app Android vuoi vedere su Windows 11? è apparso per la prima volta su xda-developers.

Commenti

commenti