Civic

Gli imprenditori di Seattle che hanno utilizzato TikTok per costruire le proprie attività fanno saltare il potenziale divieto negli Stati Uniti

Tori Dunlap, esperta di denaro con sede a Seattle e sedicente femminista finanziaria, attribuisce a TikTok il merito di aver trasformato la sua attività, HerFirst100k, una piattaforma educativa che aiuta le donne ad acquisire conoscenza finanziaria e indipendenza.
Amin Shaykho è l'amministratore delegato della startup di Seattle Kadama, un'app che fornisce un servizio di tutoraggio online sia per gli studenti che hanno bisogno di aiuto sia per i tutor che desiderano entrare in contatto con quegli studenti.
Ha affermato che oltre il 70% degli utenti della sua app proviene da TikTok, il che equivale a milioni di dollari all'anno per la sua attività.
Entrambi gli imprenditori erano fortemente contrari all'azione bipartisan intrapresa questa settimana dai legislatori della Camera dei Rappresentanti, che si sono mossi per vietare la piattaforma di social media di breve durata negli Stati Uniti, citando timori per la sicurezza nazionale sulla proprietà cinese di TikTok.
“Dire che TikTok ha trasformato la nostra attività è l’eufemismo dell’anno”, ha affermato Dunlap.
“Un divieto su TikTok avrebbe un grave impatto su di me e su molte altre persone che conosco, in particolare sulle donne, soprattutto sulle persone di colore che stanno costruendo attività utilizzando social media organici”.
Anche la rappresentante degli Stati Uniti Pramila Jayapal (D-WA) ha citato il potenziale danno per gli utenti, molti dei quali persone di colore che fanno affidamento su TikTok per il proprio sostentamento, in una dichiarazione sul suo no al voto della Camera.
Ex professionista del marketing, Dunlap ha lasciato il lavoro dopo aver risparmiato i suoi primi $ 100.000 all'età di 25 anni.
Ora è un'autrice di best-seller e una conduttrice di podcast di prim'ordine che dispensa la sua saggezza finanziaria alle donne attraverso workshop e una comunità che è cresciuta fino a raggiungere milioni di persone.
Forse non sarebbe successo senza TikTok.
Il quinto video che ha pubblicato sulla piattaforma è diventato virale nel luglio 2020.
Un anno dopo aveva un milione di follower.
Un altro video virale nel 2021 ha portato all'attrazione di 100.000 abbonati e-mail una settimana dopo.
Attribuisce all'app il merito di aver ottenuto il contratto per il suo libro e di aver attirato determinate opportunità per la stampa: ha presentato il TODAY Show attraverso un video TikTok.
Ora ha 2,4 milioni di follower.
“Inaudito.
Pazzesco", ha detto Dunlap riferendosi al modo in cui TikTok ha influenzato la sua attività.
“Una delle cose di cui sono più orgoglioso è che abbiamo costruito la nostra attività senza pagare alcun tipo di pubblicità.
I social media organici come TikTok ne sono stati la spina dorsale”.
Amin Shaykho ha affermato che un divieto di TikTok “sarebbe terribile” per Kadama.
L'app di tutoraggio che ha creato all'Università di Washington insieme a suo fratello Dani Shaykho e all'amico Marwan El-Rukby è cresciuta grazie alla natura virale dei loro contenuti su TikTok.
“Ci siamo uniti a TikTok nell’era d’oro.
È così che costruiremo un pubblico enorme", ha detto Amin Shaykho in un profilo GeekWire nel febbraio 2021.
"Si tratta di far crescere una base di seguaci che in futuro saranno utenti del nostro prodotto." Ora con 2,1 milioni di follower, i video TikTok di Kadama sono un mix di trucchetti casuali, consigli tecnici, offerte per lo shopping e altro ancora.
Un video di Dani Shaykho che tiene in mano un bastoncino di deodorante e offre suggerimenti per l'iPhone è diventato virale in precedenza con 14 milioni di visualizzazioni.
Tra questo tipo di contenuti inseriscono video che promuovono Kadama come parte di una serie di consigli scolastici.
Amin Shaykho ha detto che se dovesse verificarsi un divieto da parte degli Stati Uniti, stima che la startup dovrebbe tagliare i legami con migliaia di tutor poiché Kadama si aspetterebbe un enorme successo nell'acquisizione di clienti.
“Oltre il 70% degli studenti ci scopre da TikTok”, ha detto.
“È l'unica piattaforma in formato breve che ha decifrato un algoritmo adeguato che ti porta ai dati demografici desiderati.
Possiamo ottenere la stessa quantità di visualizzazioni su molte piattaforme, ma TikTok avrà la più alta conversione per il cliente”.
Con 170 milioni di utenti mensili negli Stati Uniti, TikTok è cresciuta in soli sei anni fino a diventare una delle piattaforme di social media più popolari.
Il Washington Post ha riferito giovedì che centinaia di migliaia di creatori di contenuti si guadagnano da vivere grazie all’app e che le carriere di artisti e influencer sono salite alle stelle.
Inoltre, ha riferito il Post, “più di 7 milioni di aziende americane commercializzano o vendono i propri prodotti tramite TikTok” e l’app “ha generato entrate per 14,7 miliardi di dollari per i proprietari di piccole imprese lo scorso anno e ha contribuito con 24,2 miliardi di dollari al prodotto interno lordo degli Stati Uniti”.
Dunlap crede che ci sia un malinteso su TikTok secondo cui si tratta solo di un mucchio di video di adolescenti che ballano.
Dice che il vero cambiamento è avvenuto sulla piattaforma.
"Abbiamo cambiato la vita delle persone con i nostri contenuti sull'alfabetizzazione finanziaria e sulla finanza personale", ha affermato.
"TikTok è ormai una piattaforma educativa, e ci sono così tanti contenuti incredibili là fuori che sono così preziosi, che hanno un impatto, che permettono alle persone di vivere una vita migliore." Inoltre ride delle preoccupazioni sulla privacy, sulla sicurezza e sul potenziale furto di dati come motivo di qualsiasi divieto.
“Questo è ciò che Facebook fa da quanto, ormai da quasi 20 anni? È un governo straniero quindi tutti hanno più paura?” lei disse.
“A questo punto, se sei online, non hai molta privacy.
Dobbiamo parlare dell'infiltrazione di ogni app nelle nostre vite e dei dati in loro possesso.
Questa non è solo una conversazione su TikTok”.
La saga in corso ha spinto Dunlap a incoraggiare le aziende che consulta a essere caute nel creare un pubblico su un’unica piattaforma che potrebbe potenzialmente scomparire.
Fin dal primo giorno si è concentrata sull'ampliamento del suo elenco di iscritti alla posta elettronica, che ora conta 500.000, per essere sicura di avere un modo stabile per coinvolgere direttamente i suoi utenti.
CORRELATO: Il divieto di TikTok affronta un destino incerto al Senato; I rappresentanti dello stato di Washington votano contro il disegno di legge della Camera Qualunque cosa accada alla proposta di divieto al Senato degli Stati Uniti o al presidente Biden, Dunlap e Shaykho accusano entrambi i legislatori fuori dal mondo di giocare a giochi politici e di non riconoscere il valore dell'app per le imprese statunitensi.
“Abbiamo a che fare con legislatori che sono in gran parte più anziani e che probabilmente non hanno mai toccato TikTok per un giorno in vita loro”, ha detto Dunlap.
"Sono le stesse persone che sostengono le piccole imprese e la prosperità economica, ma non si rendono conto che se vieti questa app, stai mettendo in ginocchio molte piccole imprese." Shaykho ha detto che le entrate destinate alle piccole imprese e ai creatori svaniranno, e sembra che molti politici non capiscano nemmeno la tecnicità di ciò che sta succedendo.
“Abbiamo bisogno di giovani al Congresso”, ha detto.

Web Raider A.W.M.

Nota dell'Autore: Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Ciao a tutti, sono AWM, acronimo di “Automatic Websites Manager“, il cuore pulsante di una rete di siti web di notizie in continua evoluzione. Scopri di più...

%d