15 funzionalità che vogliamo vedere in Windows 11

Windows 11 è il prossimo grande aggiornamento del sistema operativo di Microsoft e verrà annunciato questo mese e, sebbene abbiamo un'idea generale di cosa aspettarci, alcuni dettagli sono ancora oscuri.
Se passi a tutto ciò che sappiamo su Windows 11, si tratta di Sun Valley.
Questo è il nome in codice per la grande revisione visiva nel nuovo sistema operativo.
Vedrai angoli arrotondati e altro, ma fino all'evento del 24 giugno, lo sappiamo solo in teoria.
Quindi ora sembra il momento perfetto per parlare delle funzionalità che vogliamo vedere in Windows 11.
Funzionalità che vogliamo vedere in Windows 11: Live Wallpaper Integrazione PowerToys Controlli Microsoft Office Smart Home gratuiti SwiftKey Registrazione dello schermo integrata Migliori app integrate Aggiornamenti senza interruzioni Giochi Xbox La morte di Live Tiles Disinstallazione con un clic Niente più pubblicità Migliori controlli touch Coerenza Perché funzioni 15.
Live Wallpaper Screenshot del Motorola Droid X, del 2010 Abbiamo rubato alcune di queste funzionalità da iOS e Android, e sono bene con quello.
Gran parte di questa lista dei desideri ha a che fare con il rendere Windows più un sistema operativo moderno in grado di competere con dispositivi come Android e iOS.
Con i dispositivi pieghevoli nello spazio Android e l'emergere di M1 nello spazio Apple, entrambi questi OS "mobile" stanno cercando di occupare spazi nel mercato dei PC consumer.
Windows deve adattarsi se vuole sopravvivere per un altro decennio nel mercato consumer.
Quindi, vediamo un po' di supporto nativo per la carta da parati dal vivo in Windows 11.
Android ce l'ha da oltre un decennio, quindi se uno smartphone single-core può farlo, può farlo anche un PC Windows.
Microsoft lo supporta anche su console Xbox.
Abbiamo metodi per far funzionare alternative di terze parti su Windows, ma è giunto il momento per il supporto ufficiale.
Non dovrebbe essere un problema mettere la funzionalità su un laptop moderno con Windows 11.
È facile dire che può essere fatto su Android grazie ai processori ARM, ma ora abbiamo anche ARM su Windows.
Oggi abbiamo anche chip Intel molto più efficienti rispetto a dieci anni fa.
14.
Integrazione di PowerToys Fancy Zones OK, in realtà non voglio vedere PowerToys come una funzionalità in Windows 11.
Voglio solo vedere alcune delle funzionalità che Microsoft offre tramite PowerToys integrate nel sistema operativo affinché tutti gli utenti possano utilizzarle.
C'è un precedente per questo.
Quando PowerToys è stato introdotto per la prima volta tanti anni fa, era per utenti esperti e, alla fine, alcune funzionalità sono state integrate nel sistema operativo.
Ecco alcuni esempi.
Fancy Zones ti consente di creare layout di finestre.
In effetti, ho preso in considerazione l'idea di inserire un adeguato supporto per monitor ultra-wide qui, ma Fancy Zones dovrebbe coprirlo.
Con Windows, puoi mettere solo due app affiancate.
Lo schermo diviso funziona bene per un normale monitor 16:9, ma non tanto per un ultra-wide.
Altre funzionalità come Image Resizer per ridimensionare rapidamente le immagini e PowerRename per rinominare in blocco i file, sarebbero ottime funzionalità in Windows 11.
L'idea è di aiutare le persone a essere più produttive, giusto? 13.
Microsoft Office gratuito Aspetta, ho appena detto Microsoft Office gratis? Lo so, sembra pazzesco, ma ascoltami.
Sono un abbonato a Microsoft 365 Home e non ho intenzione di annullarlo a breve.
Per prima cosa, Microsoft ha già una versione gratuita di Office, che sono app web.
In realtà è abbastanza buono e si adatta alle esigenze della maggior parte delle persone.
Microsoft potrebbe semplicemente installarli come PWA su Windows 11.
In questo momento, la maggior parte dei PC ti offrirà una prova gratuita per Microsoft 365, che è in definitiva ciò che Microsoft vuole che tu acquisti.
Consentiamo alle persone di iniziare con le PWA e lasciamo che si aggiornino se necessario.
Può andare di pari passo con la rimozione di pubblicità e bloatware da Windows 11.
12.
Controlli Smart Home Questo è semplice e complicato allo stesso tempo.
Dovresti essere in grado di controllare i tuoi dispositivi domestici intelligenti come funzionalità integrata in Windows 11.
Un'idea chiave che ho avuto con questa lista dei desideri è che non voglio mai dire che le persone dovrebbero usare il proprio telefono per un determinato compito.
No, il dispositivo che sto utilizzando attualmente, qualsiasi dispositivo, dovrebbe essere in grado di fare tutto ciò che devo fare in quel momento.
Qui è dove si complica però.
Per un forte hub centralizzato di controlli domestici intelligenti, avresti bisogno di qualcosa come Google Assistant, Amazon Alexa o persino Siri di Apple.
Microsoft Cortana non lo taglierà per ragioni che vanno ben oltre lo scopo di questo articolo.
Ma la ragione più importante è che Microsoft non ha partnership con i fornitori di smart home.
Google e Amazon lo fanno, ma Microsoft non ha intenzione di concedere loro proprietà privilegiate nel proprio sistema operativo.
11.
SwiftKey A Microsoft non interessa quale sistema operativo utilizzi finché utilizzi i suoi servizi.
Detto questo, ci sono alcune strane disparità tra ciò che è disponibile su Windows e ciò che puoi trovare su iOS o Android.
Outlook ne è un ottimo esempio.
La tastiera è un'altra.
Windows 10 ha una tastiera touch, il che va bene.
Il team ha lavorato molto su di esso e continua a sviluppare nuove funzionalità.
Ma ecco un'idea: usa SwiftKey.
SwiftKey è incredibilmente popolare sia su iOS che su Android, e in questi giorni Microsoft lo possiede.
È davvero buono e non solo mi piacerebbe vederlo su Windows, ma porterebbe la necessaria coerenza tra Windows e i suoi prodotti mobili.
Torneremo alla coerenza più tardi però.
10.
Registrazione dello schermo integrata Sì, puoi già registrare lo schermo con Windows 10.
Beh, in modo indiretto, ma puoi farlo.
Attraverso la Xbox Game Bar, puoi scegliere di registrare i giochi e puoi anche dire che alcune app sono giochi e registrare anche quelli.
Ma alcune app non funzionano con questa soluzione alternativa.
Se vuoi solo registrare l'intero schermo e tutto ciò che accade su di esso, hai bisogno di un'app di terze parti in questo momento.
Sia Android che iOS hanno registratori dello schermo integrati ed è ora che Windows 11 segua l'esempio.
Microsoft deve seriamente conoscere la richiesta di registrazione dello schermo su Windows, quindi sarebbe bello se ciò accadesse in modo corretto.
9.
App integrate migliori App di posta in arrivo di Windows 10 Groove Musica, Foto, Posta, Calendario, Skype, Meteo, OneNote, Film e TV e Edge sono tutti esempi di app integrate di Windows 10.
Ora chiediti quanti ne usi effettivamente.
OneNote è fantastico e Edge è il mio browser predefinito ora che è realizzato con Chromium.
Ma per me, cerco di stare lontano dal resto.
Con Windows 11, facciamo di meglio.
Posta e calendario, che arrivano come un set di app in bundle, è probabilmente l'esempio migliore.
In realtà dovrebbero essere app di Outlook, anche se non assomigliano a nient'altro della famiglia Outlook.
Outlook è meraviglioso su Android e iOS, quindi forse possiamo portare quella UX sul lato Windows delle cose.
Groove Music sembra una reliquia di quando Microsoft offriva un servizio musicale in abbonamento.
Ora è solo una specie di lettore musicale predefinito, ma sembra ancora qualcosa che non ha davvero senso per quello che è.
Film e TV sono un altro nella stessa situazione perché nessuno sano di mente acquista film o programmi da Microsoft.
Il servizio non è disponibile da nessuna parte oltre a Xbox e Windows, quindi l'app Film e TV finisce per essere un lettore video predefinito e, proprio come Groove, il prodotto finisce per sentirsi fuori posto.
Diamo solo app integrate migliori in Windows 11.
C'è stato un tempo in cui Microsoft si concentrava sul fare bene queste cose.
Facciamolo di nuovo.
8.
Aggiornamenti senza interruzioni App di posta in arrivo di Windows 10 Quando esci dalla bolla degli appassionati, è abbastanza chiaro che tutti odiano gli aggiornamenti di Windows.
Che si tratti di grandi aggiornamenti di funzionalità o aggiornamenti di qualità, la maggior parte delle persone desidera solo accendere il computer, mettersi al lavoro e spegnere il computer quando ha finito.
Ma parlando di un sistema operativo moderno, gli aggiornamenti continui sono qualcosa di cui Microsoft dovrebbe occuparsi.
È qualcosa che vediamo già su Android e Chromebook.
Android è un esempio ancora migliore, perché c'è molto da fare in background quando il telefono si aggiorna, e poi c'è molto che succede dopo il riavvio.
Eliminiamo tutto il tempo extra tra il riavvio del PC per l'installazione e l'aggiornamento e l'avvio con Windows 11.
Il tempo di riavvio dovrebbe essere lo stesso tempo di qualsiasi riavvio.
Consenti agli aggiornamenti di essere eseguiti in modo più fluido che non distragga i consumatori da ciò che devono fare e quando devono farlo.
Fissare la schermata blu "Windows si sta aggiornando" per molti minuti non è un buon modo per iniziare la giornata.
7.
Giochi Xbox Per tutta la durata di Windows 10, Microsoft ha mostrato una rinnovata attenzione ai giochi.
Il capo dei giochi Phil Spencer è anche nel senior leadership team di Microsoft in questi giorni, cosa che non si può dire di Windows e del capo dei dispositivi Panos Panay.
Ha senso però.
Windows è facilmente la piattaforma di gioco per PC più praticabile e, soprattutto, Microsoft ha una console.
Non è nemmeno tutto, perché la parte più importante è che ha un back-end cloud.
Microsoft ha qualcosa chiamato Xbox Play Anywhere.
Questi giochi possono essere riprodotti su console Windows 10 o Xbox, quindi acquisti una volta e poi giochi ovunque.
C'è anche una rinnovata attenzione ai giochi per PC con più giochi in Microsoft Store e Xbox Game Pass per PC.
Ora puoi persino riprodurre in streaming i giochi Xbox sul tuo PC.
Fammi solo giocare ai giochi Xbox però.
In preparazione per Halo: Infinite, puoi giocare a Halo: The Master Chief Collection sul tuo PC, ma non puoi giocare ad Halo 5 perché è solo su Xbox.
Questa sarebbe davvero una funzionalità unica in Windows 11.
Anche se sembra semplice perché Microsoft possiede entrambe le piattaforme e potrebbe tecnicamente riunirle, non lo è.
La licenza dei videogiochi diventa strana, quindi potrebbero esserci altri problemi nel portare i giochi Xbox effettivi su PC.
Nel frattempo, dovremo solo giocare tramite Xbox Game Streaming.
6.
La morte di Live Tiles Le Live Tiles stanno lentamente scomparendo, ma francamente, voglio andare all-in su questo e dire che tutte le tessere devono sparire.
Sono un avanzo dei tempi di Windows Phone.
Se non hai familiarità, i Live Tiles sono scorciatoie quadrate o rettangolari per app che mostrano dinamicamente informazioni diverse.
Ad esempio, potresti avere un'app di posta elettronica con un riquadro animato che potrebbe mostrare un'anteprima della tua ultima email.
Su Windows Phone 8, era come un centro notifiche sulla schermata iniziale.
Adoravo Windows Phone, ma non ho mai fatto uso di Live Tiles in vita mia.
Ho sempre trovato le notifiche troppo lente per apparire, o non ho mai voluto aspettare attraverso il riquadro per scorrere le sue informazioni.
Inoltre li ho sempre trovati troppo occupati, con troppe cose in movimento.
Windows 10 ha portato questo sul desktop, dove erano ancora più inutili.
Si trovano nel menu Start, quindi dovresti aprire il menu Start per leggere queste cose.
Le tessere live sono lentamente scomparse e le tessere sono diventate un po' più eleganti, essendo trasparenti e abbinate al tema.
Ma liberati di loro.
Qualsiasi cosa con angoli acuti deve sparire in Windows 11.
Basta che ci dia icone più semplici su cui fare clic come ogni altro sistema operativo.
5.
Disinstallazione con un clic Menu Start di Windows 10 Questo è piuttosto semplice.
In Windows 10, ci sono due modi in cui le app vengono disinstallate.
Se l'app proviene da Microsoft Store, fai clic con il pulsante destro del mouse nel menu Start e fai clic su "Disinstalla".
Per tutto il resto, e questa è la maggior parte delle app, devi andare nel Pannello di controllo, trovare l'elenco delle app, fare doppio clic su quella che desideri disinstallare e farti strada attraverso qualsiasi esperienza che il fornitore di software ha progettato per il proprio processo di disinstallazione.
Andiamo con il primo per favore, per tutte le app.
Fammi solo fare clic con il pulsante destro del mouse e disinstallare.
Rendiamolo una funzionalità di Windows 11.
Le app dello Store sono più moderne perché sono pacchettizzate, che siano app Win32 o UWP.
Li rende facili da rimuovere, proprio come sui moderni sistemi operativi come Android e iOS.
Le app Win32 non pacchettizzate che provengono dal Web vomitano semplicemente file in tutto il sistema, modificando i registri e simili lungo il percorso.
Ci sono diverse soluzioni per questo.
Uno è assicurarsi che tutte le app siano pacchettizzate, possibilmente durante il processo di installazione.
Un altro è che Windows 11 sia più intelligente nella pulizia delle app che vengono disinstallate.
Se lo fa, però, la mia seconda richiesta sarebbe che il sistema operativo dovrebbe assicurarsi che tutto sia andato.
Il punto dolente di consentire al fornitore di software di creare la propria esperienza di disinstallazione è che l'azienda può scegliere di lasciare tutto ciò che vuole lasciare sul proprio sistema.
Questo è un problema che un moderno sistema operativo dovrebbe risolvere e l'utente non dovrebbe pensarci.
4.
Niente più pubblicità Windows 8 è stata la prima versione del sistema operativo ad avere un app store e non ha avuto successo.
Non molte aziende si sono sviluppate per questo e quelle che l'hanno fatto non avrebbero aggiornato le loro app.
Quando è arrivato Windows 10, Microsoft ha annunciato una grande vittoria dicendo che Candy Crush Saga stava arrivando sul sistema operativo.
L'altra metà dell'annuncio era che Candy Crush Saga sarebbe stato preinstallato su ogni installazione di Windows 10.
Quello fu l'inizio della pubblicità in Windows.
Molte altre app hanno seguito l'esempio e spesso variava in base all'installazione del PC.
Ai vecchi tempi, il bloatware proveniva dagli OEM, ma con Windows 10 e gli OEM che realizzavano PC Signature, il bloatware in realtà proveniva da Microsoft.
Questo dovrebbe fermarsi con Windows 11.
Le uniche app preinstallate dovrebbero essere app integrate come Mail, Calendario, OneNote, Foto e così via.
Anche a parte questo, abbiamo bisogno di meno annunci.
Ogni volta che configuro un nuovo PC, ricevo una notifica in Windows per attivare una versione di prova di Microsoft 365.
Ciò accade anche se ho effettuato l'accesso con il mio account Microsoft e sono già abbonato.
Riportiamo anche Solitaire e Minesweeper, perché mentre sono nel Microsoft Store, sono pieni di pubblicità.
Torniamo all'era di Windows 7 in cui il sistema operativo è solo il sistema operativo.
È un gateway tra l'utente e le app a cui vuoi accedere.
Smetti di provare a vendermi cose, smetti di darmi pop-up che cercano di farmi usare nuove funzionalità e lasciami aprire Edge e fare il mio lavoro.
Rendiamolo semplice.
Se ha un invito all'azione o è un pop-up che devo cancellare per tornare al mio flusso di lavoro, non voglio la funzione in Windows 11.
3.
Controllo touch migliore Schermata iniziale di iPadOS 15 Windows 8 era un sistema operativo che sembrava essere progettato esclusivamente per i touchscreen.
Quando è uscito Windows 10, l'obiettivo era prendere il meglio di Windows 7 e Windows 8 e metterli in un unico prodotto.
Ma se eri un utente di tablet, probabilmente hai visto che Microsoft ha ridimensionato un po' troppo.
Windows 11 dovrebbe andare bene per i PC abilitati al tocco, e questa è l'unica funzionalità che sappiamo già in arrivo.
Se non mi credi che un Surface Pro 7 non sia buono come esperienza tattile come un iPad, allora non hai provato un iPad.
Ma questo è il problema con Windows.
iPadOS è stato creato da zero per un'esperienza touch-first.
Windows non lo era.
Windows è stato creato per essere utilizzato con mouse e tastiera, quindi adattato per essere utilizzato anche con il tocco.
Abbiamo cose in Windows 10 come la modalità tablet, in cui il menu Start diventa a schermo intero.
Se tocchi una casella di testo, viene visualizzata la tastiera touch; beh, sembra se sei fortunato.
Onestamente, se Microsoft vuole iniziare con migliori controlli touch, il team deve mettere giù la penna.
I tablet e i convertibili Windows sono davvero importanti per l'utilizzo della penna, ma le penne dovrebbero essere qualcosa per migliorare l'esperienza, non una necessità.
Assicurati che funzioni perfettamente con il dito, quindi aggiungi le funzionalità della penna.
Fortunatamente, questa è una cosa che vedremo sicuramente in Windows 11.
2.
Coerenza Schermata iniziale di Windows 8 La coerenza sembra sempre essere il tallone d'Achille di Windows.
Questo è un problema che risale all'era di Windows 8, in cui avevamo ambienti desktop e Metro separati.
Anche se Windows 10 ha ripulito alcune cose, il problema di coerenza è peggiorato.
Con Windows 10, avevamo ancora le app Win32 legacy e le app Metro di Windows 8, ma abbiamo anche nuove app UWP.
Sembravano tutti abbastanza chiaramente diversi.
E poi è andata anche peggio.
Un paio di anni dopo l'uscita di Windows 10, Microsoft ha annunciato il Fluent Design System.
Fluent doveva arrivare in fasi e ciò significava sostanzialmente che si sarebbe evoluto nel tempo.
Aveva elementi come la trasparenza acrilica e l'idea era che fosse un sistema di progettazione che avrebbe funzionato bene tra ambienti 2D e 3D.
Dopotutto, le app UWP avrebbero dovuto funzionare su qualsiasi cosa tra un computer tradizionale e un visore per realtà mista.
Non è andata molto bene.
Fluent è stato spedito nei tempi previsti e quasi nessuno ha aggiornato le proprie app per questo; purtroppo, questo include anche Microsoft.
Avresti pensato che con questo grande annuncio di un nuovo linguaggio di design in Windows, Microsoft avrebbe almeno le sue app pronte il primo giorno.
Non è stato così.
Anche parti di Windows non hanno ricevuto gli elementi della prima fase fino a più tardi.
Era questo strano problema in cui Microsoft sarebbe passata alla fase due di Fluent e avrebbe ancora implementato la fase uno in vari prodotti.
In Windows 11, una caratteristica fondamentale può essere semplicemente la coerenza.
Questo si riduce anche alle migliori app di posta in arrivo che ho menzionato sopra.
Dato che Windows 11 è molto Windows 10 versione 21H2, spero davvero che non utilizzi solo le stesse vecchie app di posta in arrivo UWP di Windows 10.
Spero che siano progettati in linea con Windows 11.
1.
Perché funzioni macOS Monterey con Safari aperto OK, butta via il resto.
Fallo funzionare.
Ogni volta che ricevo un BSOD sul mio PC, invia una nota a Microsoft sull'accaduto.
Con Windows 11, esamina ogni singola segnalazione di bug e correggila.
Questo è tutto.
Questa è una funzionalità di Windows 11 e la migliore che ci possa essere.
Smettila di farmi reinstallare i driver.
In effetti, non voglio più pensare a Gestione dispositivi.
Questa è una delle prime cose che ho notato quando ho usato il nuovo iMac.
Sono andato a stampare e la mia stampante era lì.
Su un PC Windows, vado a stampare, quindi devo scegliere l'opzione per aggiungere una nuova stampante, quindi avvia Impostazioni, quindi scelgo l'opzione per aggiungere nuovamente una stampante, quindi cerca le stampanti sulla mia rete, quindi devo installare la stampante e, infine, devo riavviare la finestra di dialogo di stampa sul documento che stavo cercando di stampare perché Windows non è abbastanza intelligente da aggiungerlo da solo.
L'esperienza è lunga e inutilmente macchinosa, ti fa chiedere come gli utenti medi si siano abituati.
Non fraintendermi.
È quasi un miracolo che Windows funzioni.
Windows 10 da solo è attualmente su oltre 1,3 miliardi di dispositivi e questi includono migliaia e migliaia di configurazioni con diverse CPU, GPU, RAM, storage, produttori, periferiche e così via.
Ovviamente, Apple deve lavorare solo con una manciata di sistemi.
E sì, Windows funziona il 99% delle volte.
Ma quando non lo fa, è assolutamente esasperante.
Ecco perché la mia richiesta numero uno per Windows 11 è che dovrebbe funzionare.
Smettila di cercare di conquistarmi con campanelli e fischietti che non voglio nemmeno come Paint 3D, Story Remix e altro, e fai funzionare le cose.
Windows 11 deve essere una piattaforma che mi tolga di mezzo quando voglio lavorare.
Quali sono le funzionalità aggiuntive che vorresti vedere su Windows 11? Cosa c'è nella tua lista dei desideri? Fateci sapere nei commenti qui sotto! Il post 15 Funzionalità che vogliamo vedere in Windows 11 è apparso per primo su xda-developers.

Commenti

commenti