Amazon

Il problema della fiducia nell'intelligenza artificiale: Richard Edelman sui rischi derivanti dalla rapida implementazione del settore tecnologico

Un nuovo rapporto evidenzia una crisi di fiducia nell’innovazione e il rischio che il rapido cambiamento tecnologico, soprattutto nel campo dell’intelligenza artificiale, alimenterà un aumento del populismo e della polarizzazione tra le società.
Richard Edelman, CEO di Edelman, ha discusso questi e altri risultati dell'Edelman Trust Barometer 2024 durante le visite della scorsa settimana con i clienti dell'azienda di comunicazione globale a Seattle e San Francisco, ad alta densità tecnologica.
Il suo messaggio, come ha spiegato in un post sul blog questa settimana, è stato che “l’accettazione dell’innovazione non può essere data per scontata, che dobbiamo dedicare molto più tempo all’adattamento e all’istruzione, non solo alla ricerca e sviluppo”.
Oltre il 75% degli intervistati per il rapporto ha espresso fiducia nel settore tecnologico, mentre la fiducia nell’artificiale era inferiore di 25 punti, pari al 50%.
Otto anni fa, la tecnologia era il settore leader nella fiducia nel 90% dei paesi studiati dall’azienda.
Ora gode di maggiore fiducia nella metà di quei paesi.
La fiducia nelle aziende di intelligenza artificiale è scesa dal 61% al 53% negli ultimi cinque anni.
Edelman afferma che questa tendenza illustra i rischi per l’industria tecnologica derivanti da quello che definisce il suo “salto a capofitto nell’intelligenza artificiale”.
GeekWire ha incontrato Edelman durante la sua visita all'ufficio dell'azienda nel centro di Seattle per questo episodio del podcast GeekWire.
Si trattava di un luogo adatto, dato che l’azienda è stata ispirata ad avviare il Barometro della fiducia dalle proteste di massa e dalle rivolte alla conferenza dell’Organizzazione mondiale del commercio a Seattle quasi 25 anni fa.
Ascolta di seguito o iscriviti a GeekWire nei podcast Apple, Spotify o ovunque ascolti.
Continua a leggere per i punti salienti modificati dai commenti di Edelman.
L’importanza della fiducia: la fiducia è l’elemento centrale in un’economia e in una società ben funzionanti.
Ed è composto da quattro parti: capacità, affidabilità, integrità e scopo.
E scopriamo che, dopo il 2008 e la Grande Recessione, il fattore abilità è quasi scontato.
È: “Puoi farlo sempre? Hai degli standard e una bussola morale? Non è sufficiente essere in grado di fare e basta.
Cioè, lo fai bene e lo fai in modo coerente? Sentimento pubblico sull’intelligenza artificiale: le persone guardano l’intelligenza artificiale e dicono: “Dobbiamo farlo bene”.
E quando parliamo dell’idea di sospetto nei confronti dell’innovazione, l’innovazione dovrebbe essere la cosa più grande di sempre per le imprese.
E questo dovrebbe essere un momento d'oro per gli affari, perché è il più affidabile.
Ma se affrettiamo tutto questo, se lo pubblichiamo in un modo in cui il governo non è visto come in grado di regolamentare perché non riesce a tenere il passo, o se è visto come fatto senza contesto in cui c'è riqualificazione o miglioramento delle competenze di cui occuparsi persone il cui lavoro finirà, allora avremo una reazione populista.
L’intelligenza artificiale e le elezioni del 2024: dobbiamo dimostrare che, ad esempio, saremo assolutamente certi che le elezioni vadano bene in termini di qualità dell’informazione.
Quest’anno si terranno 50 elezioni in tutto il mondo e l’intelligenza artificiale avrà una grande influenza su tutto ciò.
E tutte le aziende tecnologiche che conosco sono molto preoccupate che la loro tecnologia venga utilizzata bene.
Cosa possono fare le aziende tecnologiche: l’implementazione, l’adattamento e l’accettazione sono importanti tanto quanto l’invenzione.
E non parliamo abbastanza di come riusciremo a farlo bene, e dell'idea che arriverà solo a suo tempo, quando sarà pronto.
Dobbiamo essere molto chiari con le persone su come vengono condotti gli esperimenti.
Si tratta di un'enorme opportunità per le aziende di dimostrare di essersi guadagnate la posizione di istituzione più affidabile.
Dovrebbe fare questa rivoluzione con il governo che fissa i confini, con le ONG che addestrano nell’ultimo miglio, con i media che spiegano cosa stanno facendo e mostrano che, in effetti, questo può essere fatto bene.
Link correlati Accedi al rapporto completo dell'Edelman Trust Barometer 2024.
Edelman: Il barometro della fiducia Edelman 2024 rivela che l'innovazione è diventata un nuovo fattore di rischio per la fiducia Richard Edelman: attenzione al settore tecnologico, innovazione a rischio Axios: la fiducia del pubblico nell'intelligenza artificiale sta diminuendo a tutti i livelli

Web Raider A.W.M.

Nota dell'Autore: Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Ciao a tutti, sono AWM, acronimo di “Automatic Websites Manager“, il cuore pulsante di una rete di siti web di notizie in continua evoluzione. Scopri di più...

%d