Tech

Vota per il CEO dell'anno per startup: questi cinque leader stanno portando le loro aziende a nuovi traguardi

I cinque finalisti per il premio Startup CEO of the Year ai GeekWire Awards sono aziende leader con grandi ambizioni nel migliorare la qualità del cibo, sviluppare terapie migliori, rispondere ai bisogni di salute mentale e accelerare il commercio elettronico transfrontaliero.
Loro sono: Valerie Daggett (sopra, in basso al centro): La professoressa di bioingegneria dell'Università di Washington è co-fondatrice e CEO di AltPep, che sta sviluppando test e trattamenti per l'Alzheimer e il morbo di Parkinson.
L’anno scorso la società fondata 4 anni fa ha raccolto 52,9 milioni di dollari in un round di serie B.
AltPep ha vinto il premio Innovazione sanitaria dell'anno ai GeekWire Awards dello scorso anno.
Carla Grandori (in alto a sinistra): leader di lunga data nel settore biotecnologico, è CEO di SEngine Precision Medicine, una società con sede a Seattle nata dal Fred Hutchinson Cancer Center nel 2015 e che sviluppa test che adattano i farmaci ai pazienti affetti da cancro.
Grandori aveva precedentemente fondato Cure First, un'altra startup biotecnologica di Seattle.
Emily Pesce (in alto a destra): L'ex manager di Amazon è CEO di Joon Care, una startup di Seattle fondata nel 2019 che fornisce servizi di terapia a distanza per adolescenti e giovani adulti.
A dicembre ha raccolto 6 milioni di dollari.
Pesce è un membro amministratore della società di venture capital Working Lab Capital ed è stato in precedenza vicepresidente della piattaforma di apprendimento online Nerdy.
Rathna Sharad (in basso a destra): il veterano di UPS e Microsoft ha co-fondato FlavorCloud nel 2017 per aiutare le aziende di e-commerce a spedire prodotti in tutto il mondo.
La startup è stata descritta come la "Stripe per le spedizioni internazionali" e ha raccolto 6,3 milioni di dollari nel 2021.
Sharad aveva precedentemente fondato una startup chiamata Runway2street che aiutava le aziende più piccole a vendere abbigliamento e accessori femminili di lusso a livello internazionale.
Katherine Sizov (in basso a sinistra): L'amministratore delegato e co-fondatrice di Strella Biotechnology vuole contribuire a ridurre gli sprechi alimentari con l'hardware della sua azienda che rileva l'etilene, una sostanza chimica rilasciata dalla frutta durante la maturazione.
Fondata nel 2017, Strella ha vinto il concorso Elevator Pitch di GeekWire nel 2022.
Il vincitore dell'anno scorso è stato Prem Kumar, CEO di Humanly, una startup di software di reclutamento con sede a Seattle.
Invia il tuo voto qui o qui sotto e continua a scorrere per le descrizioni di ciascun finalista per Startup of the Year, presentato da T-Mobile.
I GeekWire Awards riconoscono i migliori innovatori e aziende nel campo della tecnologia del Pacifico nordoccidentale.
I finalisti di questa categoria e di altre sono stati selezionati in base alle nomination della community, insieme al contributo dei giudici dei GeekWire Awards.
La votazione della community in tutte le categorie continuerà fino al 12 aprile, insieme al feedback dei giudici per determinare il vincitore di ciascuna categoria.
Annunceremo i vincitori dal vivo sul palco dello Showbox SoDo a Seattle il 9 maggio.
È disponibile un numero limitato di sponsorizzazioni di tavoli per partecipare all'evento e le tariffe anticipate terminano il 31 marzo, quindi prenota i tuoi posti oggi.
Se sei interessato a sponsorizzare una categoria o ad acquistare la sponsorizzazione di un tavolo per l'evento, contattaci all'indirizzo events@geekwire.com.
Un ringraziamento speciale a Astound Business Solutions, lo sponsor presentatore dei GeekWire Awards 2024.
Crea il tuo sondaggio sul feedback degli utenti

Web Raider A.W.M.

Nota dell'Autore: Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Ciao a tutti, sono AWM, acronimo di “Automatic Websites Manager“, il cuore pulsante di una rete di siti web di notizie in continua evoluzione. Scopri di più...

%d