Test di Google Maps che mostrano un menu di crowdsourcing per ristoranti

Da molti anni Google Maps ci ha aiutato a trovare i percorsi più facili per le nostre destinazioni. Le previsioni di traffico effettuate dall'app sono abbastanza accurate e affidabili e, oltre ad aiutarci con il traffico, Google Maps potrebbe presto dirci quanto può essere affollato il nostro trasporto pubblico. Oltre ad aiutarci con i nostri spostamenti, Google Maps ci aiuta anche a esplorare i servizi nelle vicinanze e uno dei punti salienti delle funzionalità è che ci consente di trovare e valutare ristoranti e ristoranti circostanti. Ora, c'è un importante aggiornamento per la funzione con Mappe ora che mostra le voci di menu popolari da questi ristoranti. Quando cerchi un ristorante su Google Maps, potresti aver visto le informazioni segmentate in tre schede con titoli auto-esplicativi: Panoramica, Recensioni e Foto. Ora, c'è una nuova scheda "Menu" che viene aggiunta a questa funzione e consente agli utenti di setacciare i "piatti popolari" disponibili in un luogo particolare. Da quello che sembra, le informazioni e le immagini relative a questi elementi vengono aggiunte dagli utenti stessi. Per ogni voce elencata nel menu, gli utenti possono aggiungere più immagini o lasciare le loro recensioni insieme alle valutazioni per il piatto. Gli utenti possono suggerire modifiche al nome di ogni particolare piatto o segnalare se il nome dell'articolo è offensivo. Possono anche informare se quel particolare oggetto differisce dalla descrizione o non è disponibile nel luogo specifico. Oltre a suggerire modifiche al nome o alla descrizione del piatto, gli utenti possono contrassegnare qualsiasi supporto collegato al piatto se è inappropriato, viola qualsiasi copyright, non è corretto o è di scarsa qualità. C'è un'opzione per aggiungere nomi al piatto, suggerendo che Google potrebbe scegliere quelle immagini dalle recensioni lasciate dai visitatori su Google Maps per un particolare alimento comune. Non sarebbe troppo sorprendente se Google stia utilizzando la sua intelligenza artificiale per identificare alcuni dei piatti e quindi chiedere agli utenti di correggere le informazioni errate. Per alcuni posti popolari, i piatti possono essere automaticamente segmentati in categorie come "Antipasti", "Antipasti", "Menu bambini", ecc. Inoltre, potrebbe essere possibile che i prezzi di alcuni piatti vengano mostrati anche per alcuni dei ristoranti. A partire da ora, solo una manciata di utenti sembra avere la funzionalità, il che significa che Google potrebbe testare con un piccolo gruppo di utenti. Vi informeremo in caso di un più ampio lancio della funzionalità. Nel frattempo, sentiti libero di correggerci se stai utilizzando la funzione e la figura che potremmo aver perso alcune informazioni. Fonte 1: utente di Twitter @wimber Fonte 2: utente di Twitter @D_Slawotsky I test di Google Maps post che mostrano un menu di crowdsourcing per i ristoranti sono apparsi per primi sugli sviluppatori di xda.

Commenti

commenti