Realme sta lavorando sul proprio software per sostituire ColorOS di OPPO

Realme si è affermata tra le prime cinque società di smartphone in India nell'ultimo anno di attività nel Paese.
Ciò può essere attribuito al vigore della società verso l'acquisizione di quasi tutte le categorie in tutte le fasce di prezzo del segmento di fascia media in India.
Ha fatto un passo verso il segmento premium lanciando l'impressionante Realme X in India il mese scorso ed è pronto a continuare lo stesso slancio con l'imminente Realme 5 e 5 Pro la prossima settimana e lo smartphone con fotocamera da 64 MP entro la fine dell'anno.
Per quanto riguarda l'hardware, gli smartphone Realme offrono un ottimo rapporto qualità-prezzo.
Per la sua esperienza software, Realme è dipeso da OPPO e dall'utilizzo della skin Android ColorOS.
Ultimamente, abbiamo ascoltato i dati della leadership di Realme in merito ai loro piani per introdurre la propria skin Android e queste speculazioni sono state alimentate da "Mystery Project X" per il quale la società ha assunto beta tester con precedenti esperienze nei test di pre-release Software.
Non vi era, tuttavia, alcuna conferma ufficiale sulla posizione di questo misterioso progetto – fino ad ora.
In una conversazione con India Today, in occasione dell'annuncio della fotocamera da 64 MP, il CEO di Realme, Madhav Sheth, ha confermato che RealmeOS è in fase di sviluppo e sarà disponibile per i dispositivi Realme – esistenti e futuri – entro la fine di quest'anno.
Sheth ha anche informato la pubblicazione che RealmeOS è probabilmente basato su Android Q.
Non vediamo conferma se i dispositivi più vecchi, che potrebbero non essere aggiornati ad Android Q, otterranno l'aggiornamento o meno.
Speriamo di saperne di più al riguardo al prossimo lancio della serie Realme 5, che è prevista per il 20 agosto.
I cambiamenti che RealmeOS apporta agli smartphone rimane un mistero, ma speriamo di vedere una coerenza a forma di icone, un tema scuro a livello di sistema, migliori statistiche della batteria, benessere digitale e altro ancora.
Realme ha già promesso di portare queste funzionalità sui suoi dispositivi.
Il post Realme sta lavorando sul proprio software per sostituire ColorOS di OPPO apparso per primo sugli sviluppatori xda.

Commenti

commenti