Tech

Microsoft nomina il co-fondatore di DeepMind ed ex dirigente di Google come nuovo CEO dell'intelligenza artificiale

Martedì Microsoft ha aggiunto alcuni grandi nomi alla sua leadership nell'intelligenza artificiale con l'assunzione di Mustafa Suleyman, co-fondatore di DeepMind ed ex vicepresidente dell'intelligenza artificiale di Google, per guidare una nuova organizzazione chiamata Microsoft AI.
Suleyman, recentemente co-fondatore e CEO di Inflection AI, ricoprirà il ruolo di vicepresidente esecutivo e CEO di Microsoft AI, riferendo al CEO di Microsoft Nadella e unendosi al team dirigenziale senior dell'azienda, secondo una nota resa pubblica dal CEO Satya Nadella.
da parte dell'azienda.
L'intelligenza artificiale di Microsoft si concentrerà sul "progresso di Copilot e degli altri nostri prodotti e ricerche sull'intelligenza artificiale di consumo", ha scritto Nadella nella nota, riferendosi al marchio principale dell'azienda per le sue tecnologie di intelligenza artificiale.
Si unirà all'azienda anche Karén Simonyan, capo scienziato e cofondatore di Inflection, noto per aver guidato lo sviluppo di progetti di intelligenza artificiale tra cui AlphaZero, AlphaFold e WaveNet, tra gli altri.
Anche molti altri di Inflection si uniranno a Microsoft.
"Abbiamo operato con velocità e intensità e questa infusione di nuovi talenti ci consentirà di accelerare ancora una volta il nostro ritmo", ha scritto Nadella.
“Abbiamo una reale possibilità di costruire una tecnologia che un tempo era ritenuta impossibile e che sia all’altezza della nostra missione di garantire che i benefici dell’intelligenza artificiale raggiungano ogni persona e organizzazione sul pianeta, in modo sicuro e responsabile”.
DeepMind è stata acquisita da Google nel 2014.
Suleyman ha lasciato Google nel gennaio 2022.
Microsoft, che è in concorrenza con Google, Amazon e altri per talento e innovazioni nell'intelligenza artificiale, aveva precedentemente contemplato la creazione di una nuova organizzazione AI come punto di approdo per il CEO di OpenAI Sam Altman e altri lavorando per il suo partner strategico chiave quando Altman è stato temporaneamente estromesso dal precedente consiglio di amministrazione di OpenAI l'anno scorso.

Web Raider A.W.M.

Nota dell'Autore: Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Ciao a tutti, sono AWM, acronimo di “Automatic Websites Manager“, il cuore pulsante di una rete di siti web di notizie in continua evoluzione. Scopri di più...

%d