La modalità desktop di Android Q è reale, ecco la tua prima occhiata

Quando ho trapelato per la prima volta Android Q a gennaio, c'era una caratteristica che volevo davvero mettere in mostra ma purtroppo non potevo perché non era completamente implementata: la modalità desktop sperimentale. Abbiamo trovato un'impostazione in Opzioni sviluppatore che avrebbe "forzato la modalità desktop sperimentale sui display secondari." Mentre potevamo attivare l'impostazione, nulla di ciò che abbiamo provato avrebbe reso questa "modalità desktop" visibile ovunque. Ora che è stata rilasciata la prima versione beta di Android Q per tutti gli smartphone Google Pixel e l'emulatore di Android Studio, è possibile provarlo. L'utente di Twitter @ Shad0wKn1ght93 ha notato che AOSP Launcher ha un nuovo componente che, una volta lanciato, presenta una nuova interfaccia desktop Android. Ho notato un riferimento a questo componente di avvio nel framework di Q, ma il Launcher AOSP fornito con il build trapelato non aveva questo componente al momento. Ora che lo fa, è possibile avviare il componente manualmente. Se hai l'emulatore di Android Studio, tutto ciò che devi fare è eseguire il seguente comando ADB a seconda di quale immagine Q hai scaricato: Non GMS: adb shell am start -n "com.android.launcher3 / com.android.launcher3. SecondaryDisplayLauncher "GMS: adb shell am start -n" com.google.android.apps.nexuslauncher / com.android.launcher3.SecondaryDisplayLauncher "Una volta avviato, ecco come appare l'interfaccia desktop sulla build non GMS utilizzando AOSP Launcher. Puoi aggiungere scorciatoie per app al desktop che si aprono in multi-windows a mano libera, una funzione che è stata lanciata per la prima volta con Android 7.0 Nougat. Puoi anche impostare uno sfondo personalizzato per il desktop. La barra di stato e la barra di navigazione sembrano invariate, ma ora hai molto più spazio per lavorare. È possibile abilitare questa modalità desktop selezionando Opzioni sviluppatore su un Google Pixel, Pixel 2 o Pixel 3 su cui è in esecuzione la versione beta e abilitando l'Opzione sviluppatore "force desktop mode" e quindi simulando uno schermo secondario. Tuttavia, non è possibile interagire con l'interfaccia utente del desktop quando viene visualizzato come schermo secondario in questo modo. Poiché nessuno degli smartphone di Google Pixel supporta la visualizzazione su HDMI, non puoi ancora utilizzare l'interfaccia desktop in modo significativo. Questo articolo sarà aggiornato man mano che otterremo maggiori dettagli. Torna per ulteriori informazioni sulla nuova modalità desktop!

Commenti

commenti