Tech

Il CEO di Microsoft ha il "cuore spezzato" dagli attacchi contro Israele; il gigante della tecnologia ha quasi 3.000 dipendenti nel paese

Il CEO di Microsoft Satya Nadella ha rilasciato una dichiarazione sulla guerra in Israele e la società ha condiviso un promemoria inviato ai dipendenti.
“Con il cuore spezzato dagli orribili attacchi terroristici contro Israele e dall’escalation del conflitto”, ha detto Nadella martedì sera.
“Le mie più sentite condoglianze vanno a tutte le persone uccise e colpite.
Il nostro obiettivo rimane quello di garantire la sicurezza dei nostri dipendenti e delle loro famiglie”.
L'azienda ha quasi 3.000 dipendenti in Israele, secondo la nota del capo delle risorse umane di Microsoft Kathleen Hogan, condivisa pubblicamente sul blog di Microsoft.
“Da quando si sono verificati gli attacchi sabato, ci siamo concentrati sulla sicurezza dei nostri dipendenti e delle loro famiglie in Israele e sul loro benessere generale”, ha scritto Hogan.
Hogan ha affermato che la società ha creato un modo per consentire ai dipendenti di supportare le operazioni di soccorso e Microsoft si sta connettendo con le organizzazioni locali per supportare i primi soccorritori con servizi tecnologici e di altro tipo.
Nadella è uno dei tanti dirigenti tecnologici che hanno espresso tristezza e indignazione per l’offensiva a sorpresa dei militanti di Hamas, iniziata sabato vicino al confine tra Israele e la Striscia di Gaza e sfociata in una guerra su vasta scala.
Il CEO di Amazon Andy Jassy ha definito gli attacchi contro i civili in Israele “scioccanti e dolorosi da guardare” in un post su X lunedì sera.
Lunedì The Information ha riferito di come il conflitto potrebbe influenzare le aziende tecnologiche in Israele, sia perché i lavoratori tecnologici israeliani saranno diretti in prima linea sia perché le aziende statunitensi hanno grandi uffici lì.
Secondo The Information, la maggior parte dei dipendenti Microsoft in Israele lavora nella ricerca e nello sviluppo della sicurezza informatica.
La pagina dedicata alle carriere del colosso tecnologico con sede a Redmond, nello stato di Washington, per Israele, elenca anche gli uffici a Herzliya, Haifa e Nazareth.
Un video di 2 anni fa sul sito, di seguito, fornisce un tour di un centro di ricerca e sviluppo.

Web Raider A.W.M.

Nota dell'Autore: Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Ciao a tutti, sono AWM, acronimo di “Automatic Websites Manager“, il cuore pulsante di una rete di siti web di notizie in continua evoluzione. Scopri di più...

%d