Google ti consentirà di modificare lo swipe della notifica per respingere la direzione in una futura versione di Android

Android Q è, senza dubbio, una grande versione. Anche se non è molto grande in termini di modifiche all'interfaccia utente, contrariamente alle versioni Android come Android Pie, Android Oreo o Android Nougat, sicuramente porta una serie di modifiche sotto il cofano, alcune delle quali sono chiari miglioramenti rispetto a Android Pie e altri, beh, non tanto. Alcuni cambiamenti sono in realtà piuttosto frammentari, in quanto potrebbero modificare il comportamento di base di Android o potrebbero semplicemente essere visti come "cambiamenti nell'interesse del bene". Android Q racchiude molte di queste modifiche divisive, sia nel bene che nel male. Uno di questi cambiamenti è il modo in cui non è possibile scorrere in entrambe le direzioni per ignorare più una notifica. Ne abbiamo già parlato in dettaglio, ma nel caso in cui sei fuori dal giro, in Android Q puoi semplicemente scorrere verso destra per chiudere una notifica. Scorri verso sinistra mostrerà invece i pulsanti per posticipare o bloccare una notifica. In precedenza, in Android Pie, puoi scorrere verso l'alto in entrambi i casi, con uno scorrimento più lento che mostra questi pulsanti. Questo nuovo comportamento è decisamente sgradito da alcuni utenti a causa di ovvi motivi, ma sembra che avremo almeno la possibilità di scegliere da che parte scorrere in una prossima versione di Android, secondo un post di Google Issue Tracker. Non è immediatamente chiaro se avremo questa opzione su una futura beta di Android Q o se verrà effettivamente implementata in un'altra versione Android. E mentre questo è decisamente migliore, probabilmente non è una soluzione sufficiente per i detrattori di questo cambiamento. Vedremo come andranno le cose durante le prossime beta, ma non aspettatevi che questo cambiamento sia totalmente annullato. Fonte: Google Issue Tracker Il post Google ti consentirà di modificare lo swipe della notifica per respingere la direzione in una futura versione di Android apparso per la prima volta su xda-developers.

Commenti

commenti