Gli sviluppatori fanno funzionare Fuchsia nell'emulatore di Android Studio

Google è ben noto per i suoi sistemi operativi Android e Chrome OS. Sono utilizzati in centinaia di milioni di dispositivi in tutto il mondo. Entrambi sono famosi per essere open-source, il che significa che sappiamo tutto quello che c'è da sapere su di loro. Ma Google sta lavorando su un terzo sistema operativo, chiamato Fuchsia, di cui sappiamo molto meno. È apparso per la prima volta su GitHub nell'agosto 2016, senza alcun annuncio ufficiale. Certo, Fuchsia è open source, quindi possiamo vedere chiaramente cosa sta succedendo all'interno. Ma ciò che è molto meno chiaro è ciò che Google intende fare con Fuchsia. È chiaramente un sistema operativo di qualche tipo, ma non è detto che sia inteso come sostituzione futura per Android o Chrome OS. L'ispezione del codice suggerisce che il sistema operativo può funzionare su dispositivi universali, quindi è del tutto possibile che Fuchsia possa essere un sistema tutto in uno destinato a funzionare su tutti i dispositivi Google. La mancanza di guide all'installazione di Fuchsia – e in effetti la mancanza di un'ampia documentazione in generale – ha significato che è difficile farla girare su molti dispositivi. Ma ora, gli sviluppatori r3pwn e Horus125 sono riusciti a farlo funzionare nell'emulatore di Android Studio. In un post sul blog, r3pwn ha affermato di non aspettarsi che rimanga rilevante per troppo tempo, ma spero che possa aiutare alcune persone. Il processo non è così male come ci si potrebbe aspettare, è solo una selezione di alcune build specifiche di Fuchsia e la costruzione di quelle. Per chi fosse interessato, è possibile trovare istruzioni complete nel post del blog. Gli screenshot forniti da r3pwn mostrano che Fuchsia è ancora piuttosto barebone, anche se ha fatto molta strada da quando è apparso come una singola finestra di terminale nel 2016. Ora abbiamo alcune app, come Impostazioni, con un'interfaccia grafica. L'atmosfera generale di Fuchsia ricorda ancora Android, con funzionalità come la schermata App recenti, il menu Impostazioni e una visualizzazione a schermo diviso per più app che sembrano essere fortemente influenzate da Android. Fonte: blog di r3pwn Gli sviluppatori di post Fuchsia in esecuzione su Android Studio Emulator sono apparsi per primi su xda-developers.

Commenti

commenti