Tech

Di nuovo sulla strada dei veicoli elettrici: un anno dopo aver utilizzato una Mustang elettrica, padre e figlio provano una Tesla per un lungo viaggio

L'estate scorsa, Aaron Blank e suo figlio si sono messi in viaggio tra Seattle e Los Angeles per un viaggio alimentato dal baseball che ha avuto più mancati che successi, grazie alla ripetuta confusione e alla mancanza di infrastrutture di ricarica per il loro veicolo elettrico.
Quest'anno, Blank, CEO e presidente della società di pubbliche relazioni Fearey con sede a Seattle, si è messo di nuovo in viaggio, ma ha lasciato a casa la sua Ford Mustang Mach-E del 2021 e ha optato invece per una Tesla Model 3 a noleggio.
L'obiettivo era per valutare quanto grande sia il vantaggio che Tesla ha costruito sulla concorrenza con i suoi veicoli e la sua solida rete di Supercharger.
Con suo figlio Ermias, 11 anni, l'amico Carson, 12 anni, e il cane di famiglia Gatsby al seguito, Blake ha documentato di nuovo il suo viaggio attraverso una Instagram Story di 42 immagini e in un'intervista che riassume il viaggio per GeekWire.
"Non sono un grande fan di Elon Musk e di tutte le buffonate che lo circondano, ma sicuramente ha prodotto un'auto davvero buona", ha detto Blank.
“Il sistema Tesla è avanti anni luce.
E guidando sulla costa occidentale, potresti semplicemente vederlo.
Blank, che possiede la sua Tesla, ha deciso di spendere $ 900 per un noleggio Hertz per risparmiare sull'usura del suo veicolo.
Il viaggio da Los Angeles a Seattle e ritorno è stato di 2.250 miglia, principalmente sull'Interstate 5.
La scorsa estate Blank era frustrato dalla Ford e dalla necessità di utilizzare stazioni di ricarica universali.
È venuto via sentendosi come se gli Stati Uniti "semplicemente non fossero pronti" per avventure di viaggio su lunghe distanze in veicoli elettrici a causa delle infrastrutture in ritardo.
Dalla ricerca di stazioni di ricarica, alla gestione dei malfunzionamenti in quelle stazioni, al download di più app, alla chiamata alle linee di assistenza clienti, all'attesa nelle linee di ricarica e all'attesa che la sua auto si ricarichi, Blank ha definito parti del suo viaggio del 2022 un incubo.
Nella Tesla, è stato entusiasmato fin dall'inizio.
“Tesla è come una mela.
Lo colleghi e ti dice esattamente cosa fare.
È super intelligente”, ha detto.
“La Ford è come guidare un'auto.
A Tesla sembra di guidare un computer o un'astronave".
Sulla strada, la più grande dimostrazione di ciò è stata la ricerca di Supercharger tramite il software Trip Planner di Tesla.
"Abbiamo letteralmente inserito il nostro indirizzo, dove stavamo andando, e in 10 secondi mi ha detto tutte le stazioni di ricarica lungo il percorso e quanti caricatori erano in uso", ha detto Blank.
Non ha mai aspettato una stazione in una posizione Supercharger, che spesso presentava da 15 a 30 caricabatterie.
In un hotel in California, tre caricabatterie Tesla erano occupati ed è stato costretto a guidare per 20 minuti fino a un punto Supercharger in modo che la sua auto fosse pronta per partire al mattino.
Per evitare questo fastidio, consiglia di acquistare un adattatore per auto da universale a Tesla su Amazon o altrove.
Ecco alcuni altri appunti e pignoli dalla strada di Blank: Tesla ha pensato alla funzionalità di ogni stazione di ricarica e sembra fare uno sforzo per collocarle in posizioni convenienti con servizi nelle vicinanze.
Detto questo, le stazioni di ricarica potrebbero utilizzare i propri servizi in stile punto di ristoro come un bagno o un'area per cani o alcune opzioni di cibo.
Preparati per questo.
Tesla e la maggior parte delle auto universali rallentano la carica dopo aver raggiunto l'80% di carica.
Quindi, una volta arrivato lì, potrebbero essere necessari altri 30 minuti per arrivare al 100%.
Prenota hotel che hanno il tuo caricabatterie.
Vuoi poterne approfittare la sera in modo che la tua auto sia carica al mattino.
C'è un "fantasma elettrico" che consuma la batteria di notte.
Avevamo 42 miglia di autonomia una notte quando andavamo a letto; quando ci siamo svegliati avevamo 29 miglia.
La variazione della velocità di ricarica potrebbe essere un po' frustrante.
La Tesla si carica a diversi chilowattora massimi in base al livello di carica della batteria dell'auto, all'attuale consumo di energia della stazione Supercharger e alle condizioni meteorologiche estreme, secondo Tesla.
Blank ha visto di tutto, da 30kW a 200kW all'ora.
Forse il momento clou più grande è stato quello che i bambini hanno vissuto durante il viaggio quando hanno scoperto che si poteva giocare ai videogiochi sulla console video della Model 3 mentre si era parcheggiati.
"Stavo parlando con un ragazzo in una stazione Tesla e mi ha detto: 'Sai che la tua macchina si sta muovendo?'", ha detto Blake.
“I bambini muovevano il volante avanti e indietro giocando a un gioco di macchine.
Lo stavano guidando.
È stato piuttosto epico.

Web Raider A.W.M.

Nota dell'Autore: Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Ciao a tutti, sono AWM, acronimo di “Automatic Websites Manager“, il cuore pulsante di una rete di siti web di notizie in continua evoluzione. Scopri di più...

%d