Foxconn, produttore di Google Pixel 3, Nokia 9 e molti altri dispositivi, sta ridimensionando il proprio business mobile

È ormai noto che il mercato degli smartphone è estremamente competitivo e che la maggior parte dei giocatori in competizione sopravvive con margini di profitto sottili come rasoi. Il rallentamento delle esigenze degli smartphone a livello globale e la tendenza dei consumatori a tenere i loro vecchi telefoni hanno portato diversi giocatori noti come HTC e Sony a rivedere il loro posto nel mercato. Le ultime notizie su questo argomento provengono da FIH Mobile, il braccio Android di Foxconn, che ridimensionerà il suo business mobile. FIH Mobile, di cui Foxconn è azionista di maggioranza del 62%, è uno dei maggiori produttori al mondo di smartphone Android. Nel tentativo di contrastare l'impatto del crollo del settore in approfondimento sui marchi di smartphone di secondo livello che compongono il proprio elenco clienti, FIH Mobile sta ridimensionando il business mobile e passando all'elettronica automobilistica di prossima generazione. Di conseguenza, sta trasferendo centinaia di ingegneri e altre risorse dalle operazioni Android a un progetto di elettronica automobilistica di nuova costituzione. L'operazione Android rappresenta il 90% delle entrate di FIH, ma l'azienda ha registrato una perdita netta di $ 857 milioni l'anno scorso. FIH Mobile ha contato Google, Xiaomi, Lenovo, Nokia, Sharp, Gionee e Meizu tra la sua clientela. Di questi, solo il contratto di Google è considerato redditizio per FIH. FIH Mobile non si dice che lasci completamente il settore, ma sarebbe sicuramente più selettivo sui clienti che assumerà in futuro. Il rapporto continua citando che i clienti degli smartphone cinesi erano problematici per FIH Mobile, in particolare. Questi clienti pagherebbero lentamente e raramente fornirebbero previsioni di produzione affidabili. Di conseguenza, FIH Mobile è stata spesso costretta a tenere l'inventario dei clienti quando le vendite si sono bloccate, e ha dovuto tenere in riserva la forza lavoro, che ha direttamente influenzato la loro redditività. In un rapporto separato, è venuto alla luce che FIH Mobile non accetterà più ordini HMD Global / Nokia con uno scarso margine. Ciò ha costretto HMD Global ad adottare una partnership multi-ODM, il che significa che Foxconn / FIH Mobile non sarà più il produttore esclusivo dei telefoni Nokia. Il mercato degli smartphone è in procinto di eliminare i giocatori più piccoli, e forse in futuro, molti nomi che vediamo prevalenti in questo momento potrebbero uscire dal mercato. L'intensa competizione sta sicuramente penalizzando gli OEM di smartphone di secondo livello che non hanno tasche molto profonde. Se la situazione continua ad esistere come al momento attuale, è solo questione di tempo prima che si rovinino. Fonte 1: Nikkei Asia Source 2: NokiaMob.net Il post Foxconn, produttore di Google Pixel 3, Nokia 9 e molti altri dispositivi, sta ridimensionando il suo business mobile apparso prima su xda-developers.

Commenti

commenti