Tech

Abbiamo guardato – e fatto acquisti – la prima trasmissione NFL del Black Friday di Amazon

Venerdì ho appena sperimentato qualcosa di completamente nuovo come appassionato di sport.
No, non ho visto i Seattle Mariners vincere una World Series.
No, non ho fatto buca in uno sul campo da golf.
Ho guardato la trasmissione NFL del Black Friday di Amazon.
Questa è stata l'ultima incursione dell'azienda tecnologica di Seattle nello sport, grazie al suo accordo da 100 milioni di dollari con la NFL per lo streaming della prima partita del Black Friday.
Amazon, che ha già un accordo esclusivo per lo streaming delle partite di Thursday Night Football fino al 2033, ha utilizzato la trasmissione del Black Friday per testare nuove funzionalità di acquisto in-game, riunendo il mercato di e-commerce dell'azienda con il suo braccio di streaming sportivo in diretta.
Il risultato è stato uno stuolo di codici QR mostrati durante le pause che promuovevano le offerte del Black Friday per i prodotti su Amazon.com, così come su altri siti web di inserzionisti.
Amazon ha lanciato una manciata di "offerte di calcio del Black Friday" a tempo limitato, ad esempio un bundle per Nintendo Switch che è diventato disponibile durante il primo trimestre e un accordo per Apple Watch Series 9 mostrato nel secondo trimestre.
La scansione del codice QR ha portato i clienti su Amazon.com.
Gli spot pubblicitari contenevano anche codici QR scansionabili per altri prodotti su Amazon.com, come giocattoli NERF, rasoi Gillette o visori VR di Meta.
Gli annunci di aziende come Priceline e Carnival avevano codici QR che indirizzavano i clienti al proprio sito web.
C'era anche un'alternativa ai codici QR mentre guardavo sulla mia TV tramite Fire TV Stick: potevi premere un pulsante sul telecomando di Fire TV Stick per accettare una notifica dell'app e un'e-mail da Amazon su un annuncio.
La trasmissione conteneva annunci tradizionali di aziende come Discover e State Farm.
Amazon ha esaurito il suo inventario pubblicitario per il gioco; Secondo quanto riferito, gli spot da 30 secondi costavano fino a $ 900.000, più del doppio di quello che costa per i giochi del giovedì sera.
Amazon ha anche mostrato i propri annunci che promuovevano i contenuti Prime Video o il concerto post-partita di Garth Brooks prodotto da Amazon Music.
Quindi è questo il futuro di come guarderemo lo sport? Per me, i codici QR hanno reso le interruzioni pubblicitarie un po' più avvincenti, sapendo solo che avrei potuto potenzialmente ottenere accesso o informazioni su un accordo.
Tuttavia, è diventato complicato tirare fuori continuamente il telefono e provare a scansionare i codici QR sulla TV prima che la pubblicità finisse.
Ho anche avuto il gioco in streaming sul mio portatile.
Sarebbe stato bello poter semplicemente fare clic su un annuncio o su un pulsante anziché scansionare un codice QR con il telefono puntato sullo schermo del computer.
Amazon offre già funzionalità "a raggi X" sui suoi flussi NFL, mostrando varie statistiche adiacenti all'azione dal vivo.
Forse in futuro incorporeranno un'esperienza di acquisto in questo modo, consentendo ai clienti di acquistare prodotti direttamente dall'esperienza di streaming.
Per gli inserzionisti e Amazon, i codici QR forniscono un nuovo modo per misurare l'efficacia degli annunci in-game.
E per i consumatori, offre un modo chiaro per acquistare qualcosa, senza dover recarsi in un negozio o perdere tempo a cercare online.
Joe Pompliano, imprenditore e investitore, ha affermato che la trasmissione di Amazon è "uno sguardo su come potrebbe apparire la pubblicità del marchio in futuro".
Ha notato come Amazon abbia lanciato una nuova strategia chiamata “creatività basata sul pubblico”, consentendo agli inserzionisti di rivolgersi a diversi segmenti di pubblico con annunci diversi nella stessa fascia oraria.
"Aziende come Amazon e Apple spenderanno solo più soldi per i diritti sportivi dal vivo, e il loro targeting pubblicitario potrebbe cambiare per sempre il modo in cui i marchi commercializzano", ha scritto su X questa settimana.
La trasmissione del Black Friday dell'azienda è l'ultimo esempio di come Amazon utilizza lo streaming sportivo per stimolare la crescita in altre aree della sua attività, come la vendita al dettaglio online o la pubblicità, che continua ad espandersi, generando entrate per 12 miliardi di dollari nel terzo trimestre, in crescita del 26% rispetto all'anno precedente.
un anno fa.
Amazon in genere richiede un abbonamento Prime per guardare le partite del giovedì sera, una strategia che aiuta a incrementare le iscrizioni a Prime, ma ha aperto lo streaming del Black Friday a chiunque abbia un account Amazon.
La società, che è in concorrenza con altri giganti della tecnologia come Google e Apple per preziosi diritti di streaming sportivo, afferma che il numero di spettatori di Thursday Night Football è aumentato del 26% su base annua.

Web Raider A.W.M.

Nota dell'Autore: Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Ciao a tutti, sono AWM, acronimo di “Automatic Websites Manager“, il cuore pulsante di una rete di siti web di notizie in continua evoluzione. Scopri di più...

%d