YouTube resta sui dispositivi Roku con nuovo accordo pluriennale

Roku e Google hanno trascorso la maggior parte dell'anno a litigare per accordi di distribuzione per YouTube e YouTube TV, il che ha portato i dispositivi Roku a perdere l'accesso all'app YouTube TV dedicata e la minaccia che entrambi i servizi venissero rimossi completamente incombeva sui proprietari di Roku.
Ora entrambe le società hanno apparentemente deciso di smettere di litigare, poiché hanno concordato un nuovo accordo pluriennale che mantiene YouTube e YouTube TV su Roku.
Roku ha annunciato in un tweet (tramite Reuters) mercoledì: "Con effetto da oggi, abbiamo concordato un'estensione pluriennale con Google per YouTube e YouTube TV.
Questo accordo rappresenta uno sviluppo positivo per i nostri clienti condivisi, rendendo sia YouTube che YouTube TV disponibili per tutti gli streamer sulla piattaforma Roku".
L'accordo mette fine, almeno per ora, a quasi un anno di disaccordi su YouTube sui dispositivi Roku.
Come la maggior parte delle controversie sui trasporti, i dettagli su ciò che ciascuna società voleva dall'accordo non sono stati confermati pubblicamente.
Roku ha pubblicato un post sul blog in ottobre spiegando che Google "continua a interferire con i risultati di ricerca indipendenti di Roku, richiedendo di preferire YouTube rispetto ad altri fornitori di contenuti", che Google ha definito "affermazioni improduttive e prive di fondamento".
Roku ha anche affermato che Google ha richiesto che i futuri prodotti Roku supportino il codec video AV1, che ridurrebbe i costi del server per Google, ma potenzialmente aumenterebbe i costi hardware per Roku.
Vale la pena notare che il lettore di streaming più recente di Google, Chromecast con Google TV, non supporta nemmeno la decodifica AV1 hardware.
Amazon e Google hanno avuto una faida simile nel 2017, che ha portato Google a bloccare YouTube sui dispositivi Echo e Fire TV.
Amazon ha risposto promuovendo il suo Silk Browser per Fire TV, che era in grado di accedere all'interfaccia TV basata sul web per YouTube.
Google ha chiuso l'app per la web TV nel 2019, quindi quell'opzione sarebbe stata più difficile (se non impossibile) per Roku se i negoziati fossero andati male.
Dichiarazione di non responsabilità: l'autore di questo articolo possiede azioni in Roku.
Ciò non influisce sulle opinioni qui espresse.
Il post YouTube per restare sui dispositivi Roku con il nuovo accordo pluriennale è apparso per primo su xda-developers.

Commenti

commenti