YouTube ora distribuisce i capitoli dei video su più dispositivi

I video non sono così facili da sfogliare come il contenuto di testo, ma separare un video in capitoli può essere d'aiuto.
YouTube ha finalmente aggiunto il supporto ufficiale per i capitoli video l'anno scorso, basato sulla funzionalità di timestamp esistente della piattaforma, ma la funzione non è ancora disponibile per tutti.
Ora i capitoli video stanno arrivando su più piattaforme, secondo un annuncio di YouTube.
YouTube ha dichiarato in un tweet martedì (tramite Android Police), "stiamo lanciando capitoli video su Smart TV e console di gioco più recenti per rendere più facile per te passare ai momenti che ti interessano di più!" Prima d'ora, i capitoli apparivano solo nelle app mobili e nel sito Web desktop.
YouTube non ha specificato quali piattaforme smart TV e console stanno ricevendo il supporto per i capitoli, ma la maggior parte delle app di YouTube TV condivide la stessa base di codice, quindi potrebbe essere disponibile ovunque dopo un breve lancio.
L'anno scorso YouTube ha aggiunto per la prima volta il supporto per i capitoli dei video, che utilizzano le informazioni sul timestamp dalla descrizione di un video per visualizzare un selettore di capitoli.
Più tardi nel 2020, YouTube ha iniziato a testare i marcatori di capitolo generati dall'intelligenza artificiale per i video.
Alcuni giocatori di YouTube non ufficiali hanno anche implementato il supporto per la funzionalità: NewPipe ha aggiunto un menu di capitoli per i video nel febbraio di quest'anno.
La documentazione ufficiale per la funzione nel sito di supporto di YouTube recita: "I capitoli video suddividono un video in sezioni, ciascuna con un'anteprima individuale.
I capitoli video aggiungono informazioni e contesto a ciascuna parte del video e ti consentono di rivedere facilmente le diverse parti del video.
I creatori possono aggiungere i propri capitoli video per ogni video caricato o fare affidamento su capitoli video automatici.
I creator possono anche disattivare i capitoli video automatici in YouTube Studio".
Più di recente, YouTube ha annunciato il mese scorso che avrebbe nascosto i conteggi di antipatia pubblica sui video.
YouTube Music sta anche cambiando il suo set di funzionalità per rispecchiare più da vicino concorrenti come Spotify, con selezione di musica su richiesta e salti illimitati che ora richiedono un abbonamento a pagamento in alcuni paesi.
Il post su YouTube che ora distribuisce capitoli video su più dispositivi è apparso per primo su xda-developers.

Commenti

commenti