SmartThings ora funziona offline, rendendo i comandi più veloci e affidabili

Negli ultimi mesi, Samsung ha implementato alcuni aggiornamenti significativi per la sua app SmartThings.
L'app ha ricevuto un'importante revisione dell'interfaccia utente nel giugno di quest'anno, che ha introdotto un design più intuitivo che ha aiutato gli utenti ad accedere rapidamente ai propri dispositivi domestici intelligenti.
Il mese successivo, Samsung ha lanciato una nuova funzionalità per aiutare gli utenti a ridurre le bollette energetiche monitorando e fissando gli obiettivi dei loro elettrodomestici Samsung e dei sistemi HVAC sull'app.
Ora, l'azienda ha annunciato un altro importante aggiornamento che localizza l'automazione e i dispositivi connessi, rendendo i comandi più veloci e affidabili.
La funzionalità, denominata SmartThings Edge, è un nuovo framework che localizza l'automazione e i dispositivi connessi.
Consente ai dispositivi e alle automazioni creati nell'app SmartThings di funzionare localmente, anche senza una connessione Internet, ottenendo "risposte più veloci per i consumatori, esperienze semplificate per gli sviluppatori e una piattaforma più sicura per tutti".
Parlando del nuovo framework, Samantha Osborne, Vice President of Marketing and Business Operations di SmartThings, ha dichiarato: "SmartThings Edge è la piattaforma più avanzata nello spazio IoT.
Abbiamo progettato Edge per essere lungimirante e prepararci per il settore in continua evoluzione.
Abbiamo continuato a migliorare ed evolvere la nostra tecnologia pensando ai nostri partner, sviluppatori e clienti per rendere l'esperienza end-to-end più solida che mai".
Sebbene il nuovo framework non comporti modifiche per l'utente, sul backend SmartThings Edge trasforma notevolmente la connettività e l'esperienza dell'utente.
Migliora notevolmente la velocità di automazione eliminando la necessità di elaborazione basata su cloud.
Inoltre, SmartThings Edge consente il supporto di dispositivi locali su una rete domestica.
Ciò significa che gli utenti saranno in grado di eseguire le proprie automazioni anche senza una connessione Internet.
Il nuovo framework supporta al momento Zigbee, Z-Wave e integrazioni basate su LAN, ma Samsung prevede di connettere più protocolli, come Matter, in futuro.
Per ulteriori informazioni su SmartThings Edge, fare clic su questo collegamento.
Il post SmartThings ora funziona offline, rendendo i comandi più veloci e affidabili apparsi prima su xda-developers.

Commenti

commenti