Molti video di YouTube non in elenco stanno per essere resi privati

Se hai utilizzato YouTube per caricare video come "non in elenco" prima del 1° gennaio 2017, una modifica che entrerà in vigore il 23 luglio renderà privati tutti i video non in elenco, a meno che non disattivi.
Se stai bene che i tuoi vecchi video non in elenco diventino privati, non dovrai fare nulla.
Il cambiamento arriva quando Google afferma che nel 2017 ha rilasciato un aggiornamento che include miglioramenti della sicurezza per proteggere i video non in elenco dall'essere scoperti da qualcuno se il collegamento non è stato esplicitamente condiviso con loro.
I video non in elenco caricati prima del 2017 non dispongono di questo miglioramento della sicurezza e Google passerà forzatamente a privati i video meno recenti se non disattivi il tuo canale.
Google ha reso facile vedere se hai un account con contenuti che potrebbero essere interessati semplicemente seguendo un link quando accedi al tuo account Google e ti mostrerà anche quali video verranno automaticamente impostati come privati.
Per annullare l'iscrizione, devi semplicemente inviare il tuo ID canale dopo aver effettuato l'accesso dal tuo account.
I creatori di contenuti hanno una scelta.
Possono rinunciare alla modifica e tutti i video passati saranno accessibili come al solito, oppure non possono fare nulla e impostare i loro video come privati quando arriverà il 23 luglio.
YouTube suggerisce anche di ricaricare questi video meno recenti poiché utilizzano il nuovo sistema non in elenco e pertanto non saranno soggetti a questa modifica.
Ci sono molti strumenti là fuori che puoi usare per scaricare i video di YouTube, quindi non dovrebbe essere un grosso problema.
Se non possiedi i contenuti non in elenco che guardi su YouTube, non c'è alcuna garanzia che saranno qui e accessibili in futuro.
I creatori di contenuti hanno la possibilità di mantenere i loro contenuti in giro se lo desiderano, ma le persone che hanno salvato video non in elenco di contenuti di altre persone potrebbero perdere di conseguenza.
Il post Molti video di YouTube non in elenco stanno per essere resi privati è apparso per primo su xda-developers.

Commenti

commenti