Mobvoi si prepara a lanciare il secondo smartwatch Wear OS in assoluto con Snapdragon Wear 4100

Non capita tutti i giorni di sentire parlare di nuovo hardware Wear OS premium.
In effetti, degli ultimi smartwatch Wear OS premium lanciati sul mercato, l'unico a essere stato spedito con un chipset aggiornato è stato il TicWatch Pro 3 di Mobvoi di settembre.
Il sistema operativo Wear stesso sta finalmente ricevendo l'attenzione tanto necessaria da parte di Google, ma quello che vogliamo vedere è anche un nuovo hardware con il chip Snapdragon Wear 4100 di Qualcomm.
Fortunatamente, sembra che non dovremo aspettare molto perché ciò accada, poiché Mobvoi si sta preparando per lanciare il TicWatch E3 con l'ultimo chipset indossabile di Qualcomm.
Se il TicWatch E3 suona familiare, è perché ne abbiamo sentito parlare per la prima volta ad aprile attraverso uno smontaggio dell'app Mobvoi.
Nell'APK era incluso un rendering del dispositivo, ma non avevamo informazioni sul software o sull'hardware interno.
Sulla base del suo nome, abbiamo pensato che sarebbe stato il successore del TicWatch E2, quindi abbiamo ipotizzato che eseguirà Wear OS e verrà lanciato a un prezzo inferiore rispetto all'ammiraglia di Mobvoi TicWatch Pro 3.
Grazie all'utente russo di Instagram andrey_koftun che ha ottenuto il suo mani sul TicWatch E3 prima del suo rilascio, ora sappiamo che eseguirà effettivamente Wear OS.
Meglio ancora, le prime prove pratiche rivelano che l'indossabile sarà alimentato dallo Snapdragon Wear 4100, rendendolo il secondo smartwatch Wear OS in assoluto a presentare la piattaforma indossabile più potente di Qualcomm.
Primo utilizzo del Mobvoi TicWatch E3.
Crediti: @andrey_koftun Nel suo video pratico, andrey_koftun mostra il TicWatch E3, la sua scatola e il suo cavo di ricarica.
Il design del TicWatch E3 sembra simile al TicWatch Pro 3, con un display rotondo, due pulsanti laterali, l'assenza di una corona rotante e un cinturino in silicone.
Nella descrizione del post di Instagram, andrey_koftun afferma che il dispositivo ha un microfono e un altoparlante ma nessun display OLED.
Sul retro della scatola sono elencate diverse caratteristiche chiave dello smartwatch, tra cui il già citato chipset Snapdragon Wear 4100, display curvo 2.5D, classificazione IP68, oltre 20 modalità di allenamento e supporto TicMotion, monitoraggio 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per frequenza cardiaca, ossigeno nel sangue monitoraggio della saturazione, monitoraggio dello stress, monitoraggio del sonno e monitoraggio del VO2 max durante le corse.
Nel video, possiamo vedere che il cavo di ricarica si attacca magneticamente al retro dell'orologio proprio come con il TicWatch Pro 3.
Non conosciamo la data di lancio, il prezzo o la disponibilità del TicWatch E3 di Mobvoi.
Tuttavia, Mobvoi sta prendendo in giro il lancio di un nuovo smartwatch il 16 giugno, quindi potremmo vedere il prodotto svelato allora.
Il nostro ultimo orologio intelligente incontrerà presto il mondo! Che ne dici di vincerne uno gratis prima di tutti gli altri? Iscriviti ora tramite questo link: https://t.co/9K4rmPO78i e completa le sfide a partire da domani per avere una possibilità! #countdown #giveaways #itmoveswithyou #mobvoi pic.twitter.com/bwiolmtBZk — Mobvoi_Official (@Mobvoi_Official) 11 giugno 2021 Mobvoi non è l'unico che presumibilmente sta lavorando su uno smartwatch Wear OS con Snapdragon Wear 4100.
Uno smartwatch con marchio Motorola con questo chipset è presumibilmente in lavorazione e abbiamo sentito che anche l'OPPO Watch 2 includerà il chip.
Il post Mobvoi si prepara a lanciare il secondo smartwatch Wear OS in assoluto con Snapdragon Wear 4100 apparso per primo su xda-developers.

Commenti

commenti