Le app IMDb TV sono ora disponibili su Android e iOS

Il servizio di streaming TV gratuito di IMDb (giustamente soprannominato "IMDb TV") ha finalmente la sua app dedicata sia su Android che su iOS.
È un servizio solo per gli Stati Uniti supportato da pubblicità e include film e programmi TV come "Chicago Fire", "All in the Family", "Mad Men", "Malcolm in the Middle", "The Wolf of Wall Street" e " Come addestrare il tuo drago." Il servizio gratuito è stato lanciato a gennaio 2019 ma era noto come "Freedive", in seguito ribattezzato "IMDb TV".
L'introduzione del supporto per Android e iOS (tramite Variety) era attesa da tempo per la propria app dedicata.
Aveva già un'app su Roku, Xbox One, Xbox Series X e Xbox Series S, dispositivi Android TV tra cui Chromecast con Google TV, LG Smart TV (modelli 2018-2021) e console Sony PlayStation 4.
Inoltre, IMDb TV è disponibile anche come app su Fire TV di Amazon e come canale gratuito nell'app Prime Video.
Non supportare gli smartphone da soli insieme ad altri dispositivi è stata una decisione un po' strana.
Era accessibile tramite l'app Prime Video, ma dato che è un proprio servizio di streaming e ovviamente offre un'esperienza molto diversa da Prime Video, avrebbe avuto molto senso avere anche una propria app.
IMDb TV presenta anche alcuni originali di Amazon Studios.
Ha recentemente lanciato "Leverage: Redemption" e altri originali TV IMDb includono "Alex Rider", "Moment of Truth" e "Top Class: The Life and Times of the Sierra Canyon Trailblazers".
Il mese scorso, Amazon ha annunciato di aver firmato un accordo esclusivo e pluriennale con Universal Filmed Entertainment Group per i diritti TV-finestra dei film Universal su Prime Video e IMDb TV.
Amazon ha spinto in modo aggressivo i suoi servizi di video on demand, lanciando di recente MiniTV in India come servizio di streaming video gratuito, non diversamente da IMDb TV.
Puoi scaricare e provare l'app qui sotto, a condizione che tu viva negli Stati Uniti IMDb TV (gratuito, Google Play) → Le app post IMDb TV ora disponibili su Android e iOS sono apparse per prime su xda-developers.

Commenti

commenti