Honor 20i vs Realme 3 Pro – Confronto di fotocamere di fascia media

Honor 20i e Realme 3 Pro sono due dispositivi che competono nella fascia di prezzo inferiore a $ 15.000 ($ 225) in India.
Realme 3 Pro è un dispositivo a tutto tondo che ci affascina con le sue potenti prestazioni, intrigante trama posteriore e una fotocamera affidabile con un'interfaccia semplice e utile.
D'altra parte, l'Honor 20i (lanciato come Honor 20 Lite a livello internazionale) attira la nostra attenzione per la sua configurazione a tripla fotocamera, che a questo prezzo sembra ancora un privilegio, oltre al suo design affascinante e facilmente accessibile.
I due smartphone – insieme allo Xiaomi Redmi Note 7 Pro – probabilmente saranno i principali contendenti per il tuo centesimo a questo budget.
Realme prende il comando in termini di prestazioni complessive grazie al SoC Qualcomm Snapdragon 710, una batteria più grande e supporto per una ricarica più rapida.
La società è orgogliosa di chiamare Realme 3 Pro il suo fiore all'occhiello economico, anche se la statura effettiva dello smartphone può eludere questa definizione.
L'Honor 20i, tuttavia, può sembrare un po 'sfavorito per il prezzo, ma non possiamo trascurare la versatilità che porta nell'equazione con la sua fotocamera ultra grandangolare sul retro.
Oltre a ciò, anche la fotocamera selfie da 32 MP sul mid-ranger Honor è intrigante rispetto al sensore da 25 MP del mid-ranger Realme.
Categoria Honor 20i / 20 Lite Realme 3 Pro Dimensioni e peso 154,8 x 73,6 x 8 mm, 164 g 156,8 x 74,2 x 8,3 mm, 172 g Display 6,21 pollici FHD + IPS LCD 6,3 pollici, 2340 × 1080, FHD + (408ppi) Gorilla Glass 5 Fotocamere posteriori 24MP, f / 1.8, PDAF 8MP, f / 2.2, fotocamera grandangolare 120 ° 2MP, f / 2.4, sensore di profondità 1080p @ 60fps 16MP Sony IMX519, f / 1.7, modalità Ultra HD con per immagini da 64MP 5MP GC5035, f / 2.4 4K @ 30fps, 1080p @ 30 / 120fps 720p Slo-mo @ 960fps EIS fotocamera frontale 32MP, f / 2.0 25MP, f / 2.0 CPU piattaforma mobile: 12nm HiSilicon Kirin 710: 4x Cortex-A73 @ 2.2GHz 4x Cortex- GPU A53 @ 1.7GHz: CPU GPU Mali-G51 MP4: Qualcomm Snapdragon 710 2 x 2.2GHz Kryo 360 Gold 6 x 1.7GHz Kryo 360 Silver GPU: Adreno 616 RAM 4GB 4 / 6GB Storage 128GB 64 / 128GB Porte microUSB, cuffia 3.5mm jack microUSB, jack per cuffie da 3,5 mm Connettività WiFi 802.11 b / g / n supporto Bluetooth 4.2 A-GPS, GLONASS, BDS Wi-Fi 802.11 a / b / g / n / ac, Bluetooth dual band 5.o A-GPS, GLONASS Security Scanner per impronte digitali montato sul retro, sblocco facciale Schermo per impronte digitali montato sul retro anner, sblocco facciale Batteria 3.400 mAh con 10 W di ricarica 4.045 mAh, 5 V / 4 A VOOC 2.0 software di ricarica rapida EMUI 9.0 basato su Android 9 Pie ColorOS 6 basato su Android 9.0 Pie On paper, entrambi gli smartphone sembrano essere corazzati per affrontare ogni altro in termini di fotocamera.
Se sei curioso di sapere quale viene visualizzato in alto, ecco un confronto della fotocamera tra Honor 20i e Realme 3 Pro.
Ma prima che i due smartphone si quadrino sulla base della loro capacità di scattare foto, lascia che ti accompagni rapidamente attraverso le specifiche della fotocamera di entrambi gli smartphone.
Forum Honor 20i / 20 Lite / Forum Realme 3 Pro Specifiche della fotocamera Honor 20i La configurazione a tripla fotocamera dell'Honor 20i comprende una fotocamera principale da 24 MP con un'apertura di f / 1.8.
La fotocamera secondaria è un sensore ultra-wide da 8 MP accoppiato con un obiettivo con apertura f / 2.2 mentre la fotocamera terziaria è un sensore di profondità da 2 MP con un obiettivo f / 2.4.
Di questi tre sensori, solo quello primario supporta PDAF mentre gli altri due sensori hanno una messa a fuoco fissa.
La fotocamera selfie, incastonata nella tacca a goccia a forma di V sul display dell'Honor 20i, è un sensore da 32 MP con apertura f / 2.0.
Le capacità di ripresa video di Honor 20i sono limitate alla registrazione Full HD a 60 fps e la registrazione video al rallentatore è limitata a 720p a 480 fps.
Specifiche della fotocamera Realme 3 Pro Perdendo lo stato di uno smartphone con tripla fotocamera, Realme 3 Pro è dotato di un sensore primario Sony IMX519 da 16 MP con obiettivo con apertura f / 1.7.
La fotocamera secondaria in questa configurazione è un sensore di profondità da 5 MP con apertura f / 2.4.
La fotocamera selfie racchiude un sensore da 25 MP accoppiato a un obiettivo f / 2.0.
Anche se il telefono Honor sembra essere più attraente in termini di numeri, il telefono Realme prende il comando qui con funzionalità software come la registrazione 4K, anche se la frequenza dei fotogrammi è limitata a 30 fps.
Lo smartphone ottiene anche il supporto per il rallentatore fino a 960 fps, anche se 120 fps o 240 fps sembra più soddisfacente della frequenza dei fotogrammi molto ridotta.
Honor 20i vs Realme 3 Pro: qualità della fotocamera Prima di iniziare, devo sottolineare che entrambi gli smartphone sono dotati di modalità di miglioramento del colore.
Mentre Honor la definisce semplicemente "AI" mode, che migliora i colori in base alle scene che rileva, una modalità simile sul dispositivo Realme si chiama "Chroma Boost", che, come apertamente dal suo nome, aumenta i colori in quasi tutti gli scenari.
Tuttavia, le immagini utilizzate per questo confronto sono state scattate senza le rispettive modalità di aumento del colore.
Osservando dal punto di vista dei dettagli, entrambi i dispositivi hanno risultati comparativamente apprezzabili.
Le immagini da 24 MP cliccate con Honor 20i offrono una maggiore portata di espansione della tela, ma ciò non garantisce chiarezza nelle immagini.
Le immagini cliccate da entrambi gli smartphone possono essere ingrandite solo fino a un certo punto oltre il quale il rumore tende a diventare visibile ed entrambi i dispositivi vanno a buon fine in questo senso.
Prendendo in considerazione la saturazione delle immagini, Realme 3 Pro guida l'Honor 20i producendo colori incisivi e vibranti.
Le immagini cliccate con il 20i sembrano avere un filtro giallo su di esse mentre, sul 3 Pro, i colori spuntano davvero.
In termini di HDR, Realme sembra avere una migliore padronanza del software.
La sua fotocamera aumenta davvero i colori e la gamma dinamica delle immagini.
L'Honor 20i, d'altro canto, aumenta semplicemente l'esposizione e il contrasto in nome di un effetto HDR.
Anche in caso di riprese in interni, il mid-ranger di Honor ha un effetto HDR relativamente attenuato con una gamma dinamica più ridotta rispetto al mid-ranger di Realme, che cattura colori più profondi e più affascinanti.
In condizioni di scarsa luminosità, sia Realme 3 Pro che Honor 20i aderiscono a tendenze simili, anche se l'apertura leggermente più ampia della prima gli consente di avere un po 'più di dettagli e contrasto.
Ancora una volta, i colori di Realme 3 Pro sono molto più vivaci e dinamici rispetto a Honor 20i.
Tuttavia, in condizioni di scarsa luminosità, questi colori saturi potrebbero diventare troppo intensi e non tutti gli utenti potrebbero amarlo.
Inoltre, se provi a ravvivare queste immagini sature cliccate con Realme 3 Pro, potresti finire con la perdita di alcuni dettagli sul rumore.
Quando si eseguono ritratti, Realme 3 Pro ha il sopravvento in termini di rilevamento di bordi e fasi.
Il sensore di profondità da 5 MP su Realme 3 Pro sembra essere più utile del sensore da 2 MP su Honor 20i.
Anche i colori negli scatti dei ritratti sono più profondi nel caso di Realme 3 Pro.
Oltre a ciò, Honor in particolare leviga il viso e altre aree della pelle lasciate nude, anche quando la modalità bellezza è disattivata.
Quando si prendono in considerazione i selfie, Realme 3 Pro sembra mostrare più dettagli e colori intensi mentre Honor 20i non sembra competere fortemente.
Le immagini scattate con Realme 3 Pro sono semplicemente più ricche ed eccitanti di Honor 20i.
Ancora una volta, Honor sottolinea lo sbiancamento del viso.
Durante la realizzazione di ritratti selfie, nessuno dei due dispositivi ha risultati sorprendenti, ma quelli forniti da Realme 3 Pro sembrano più fattibili.
Curiosamente, devi selezionare la sfocatura dello sfondo separatamente sullo smartphone Honor (come ogni altro dispositivo Honor o Huawei) e non sono un grande fan del passaggio extra.
Nessuno degli smartphone consente di modificare il punto di messa a fuoco o l'intensità della sfocatura dello sfondo dopo aver scattato le immagini.
Entrambi gli smartphone hanno modalità notturne che scendono dai loro cugini più costosi.
Honor 20i ha una modalità a lunga esposizione per migliorare l'assunzione di luce nelle immagini scattate in condizioni di scarsa luminosità.
Visibilmente, le immagini diventano anche più nitide e più sature con un'esposizione più lunga rispetto agli scatti diurni standard.
Ma sparare con la modalità notturna richiede circa 6 secondi e ti sarà difficile mantenere le braccia ferme per tutta la durata.
La modalità Nightscape su Realme 3 Pro, d'altra parte, ha un approccio simile alla modalità Night Sight sul Pixel 3.
Invece di fare affidamento su una più lunga esposizione alla luce, che aumenta le possibilità di sfocatura a causa di tremori, il dispositivo Realme scatta una raffica di scatti e poi li compila insieme per immagini ben contrastate.
Honor 20i ottiene un vantaggio sotto forma di una fotocamera ultra-grandangolare e questa fotocamera acquisisce immagini con immagini grandangolari di 120º.
La fotocamera grandangolare viene ora vista come un'aggiunta praticabile e pratica a qualsiasi smartphone poiché i miglioramenti del software offrono l'opportunità di espellere l'oscuro sensore di profondità dagli smartphone.
Alcune altre aziende preferiscono utilizzare un teleobiettivo per immagini di ritratto più accurate.
Su Honor 20 Pro è presente un sensore teleobiettivo, ma né Honor 20 né Honor 20i lo ottengono.
In termini di video, come menzionato sopra, Realme 3 Pro ottiene supporto per la registrazione fino a 4K a 30 fps.
Honor 20i ottiene solo la registrazione 1080p al massimo con una registrazione fino a 60fps, una funzionalità che supporta anche Realme.
Realme 3 Pro è leggermente migliore con il supporto aggiunto per l'acquisizione di video al rallentatore a 960 fps.
Nel frattempo, nessuno dei dispositivi supporta la stabilizzazione ottica o elettronica dell'immagine.
Conclusioni Honor 20i e Realme 3 Pro producono entrambi immagini con quantità comparabili di dettagli.
Realme 3 Pro ha colori più saturi e un migliore HDR, ma Honor 20i lo confronta con una tonalità di colore neutro che può essere potenziata nella maggior parte delle occasioni.
Ottiene un vantaggio rispetto al dispositivo Realme con l'aiuto dell'obiettivo grandangolare aggiuntivo, ma questo vantaggio potrebbe essere limitato poiché il sensore grandangolare ha solo capacità di messa a fuoco fisse.
Di notte, entrambi gli smartphone ottengono risultati apprezzabili mentre Realme fa leggermente meglio in termini di video.
In termini di selfie, Honor potrebbe farti addosso levigando la pelle senza essere sollecitato a farlo.
Nel complesso, entrambi gli smartphone offrono un valore decente per i loro prezzi.
La scelta tra i due dispositivi si basa sull'utilità di una fotocamera grandangolare e sull'affinità per i colori profondi.
Se vuoi immagini vivaci, scegli Realme 3 Pro ma se vuoi versatilità e flessibilità, Honor 20i soddisfa le tue esigenze.
Mentre l'Honor 20i parte da £ 14.999 (~ $ 220) per la variante da 4 GB / 128 GB, Realme 3 Pro è disponibile a un prezzo più basso, a partire da £ 13.999 ($ 205) ma per la variante da 4 GB / 64 GB.
Le altre due varianti, ovvero 6 GB / 64 GB e 6 GB / 128 GB, sono disponibili rispettivamente per £ 15.999 ($ 235) e £ 16.99 ($ 250).
Realme 3 Pro è limitato all'India, mentre Honor 20i è disponibile anche in altre parti del mondo come Honor 20 Lite.
Acquista Honor 20i in India tramite Flipkart (₹ 14.999) Realme 3 Pro in India tramite Flipkart (a partire da ₹ 13.999) Nota: Huawei / Honor ha smesso di fornire codici di sblocco bootloader ufficiali per i suoi dispositivi.
Pertanto, i bootloader non possono essere sbloccati, il che significa che gli utenti non possono eseguire il root o installare ROM personalizzate.
Il post Honor 20i vs Realme 3 Pro – Confronto di fotocamere di fascia media è apparso per primo su xda-developer.

Commenti

commenti