Il produttore di RFID Impinj batte le stime con un fatturato di $ 40,8 milioni per il terzo trimestre, in crescita del 18%, mentre le perdite si riducono

Impinj ha superato le aspettative per il suo rapporto sugli utili del terzo trimestre, registrando ricavi per $ 40,8 milioni, in crescita del 19% su base annua e utili non GAAP per azione di $ 0,09, in calo rispetto a una perdita di $ 0,05 dello scorso anno.
Gli analisti hanno previsto entrate per $ 38,2 milioni e EPS per $ 0,00.
Le azioni sono aumentate leggermente nel trading after-hour, ma sono tornate indietro.
Lo stock di Impinj è più che raddoppiato quest'anno.
Il produttore di chip connesso di Seattle dietro il sistema RAIN RFID è tornato indietro da un tumultuoso 2018 che includeva entrate in calo e un'indagine di audit.
È la prima volta che Impinj ha superato $ 40 milioni di entrate trimestrali.
Alla chiamata degli utili, il CEO di Impinj, Chris Diorio, ha attribuito un aumento delle entrate agli interessi del segmento delle calzature e dell'abbigliamento ad alte prestazioni, "con rivenditori e marchi che citano pubblicamente i vantaggi dell'etichettatura RAIN, tra cui l'ottimizzazione delle scorte, il miglioramento della produttività del lavoro e l'aumento delle vendite".
Impinj si aspetta entrate in la gamma da $ 37 a $ 39 milioni (crescita del 10 percento anno su anno) e EPS non GAAP da $ -0,03 a $ 0,04 per il trimestre corrente.
Lo scorso settembre, Impinj ha aggiunto Cathal Phelan, CEO di Rapt Touch, al suo consiglio di amministrazione.
All'inizio di quest'anno, nel secondo trimestre, Impinj ha intrapreso una battaglia legale con uno dei suoi principali concorrenti: il gigante olandese dei semiconduttori NXP.
Impinj sostiene che NXP ha copiato brevetti e progetti per i piccoli chip della società di Seattle che collegano miliardi di articoli a Internet.
NXP ha presentato una risposta a settembre, quindi ha presentato una causa separata per violazione di brevetto contro Impinj a ottobre.
"Come ho detto in precedenza, i nostri brevetti e prodotti sono i frutti duramente guadagnati del nostro significativo investimento, dedizione e duro lavoro e perseguiremo entrambe le cause con ferma determinazione", ha dichiarato Diorio al bando.

Commenti

commenti