Avalara registra ricavi per 91 milioni di dollari, in crescita del 43%, poiché la società di automazione dell'imposta sulle vendite colpisce 10.000 clienti

Le azioni di Avalara sono in aumento poiché la società di automazione delle imposte sulle vendite ha registrato una rapida crescita dei ricavi e una riduzione delle perdite, battendo le aspettative di Wall Street.
Entrate: Avalara ha realizzato entrate per 91,3 milioni di dollari nel secondo trimestre, un picco del 43 percento rispetto all'anno precedente e ben oltre le aspettative degli analisti di 84,1 milioni di dollari.
Utili: perdite nette di $ 2 milioni, o $ 0,03 per azione, sono risultate migliori delle aspettative di Wall Street di perdite di $ 0,11 per azione.
Guardando al futuro: nel terzo trimestre, Avalara prevede entrate comprese tra $ 92,5 milioni e $ 93,5 milioni, in previsione delle aspettative degli analisti di $ 86,4 milioni.
"Abbiamo registrato un altro trimestre forte, evidenziato dal nostro fatturato del secondo trimestre in crescita del 43% anno su anno", ha dichiarato il CEO di Avalara Scott McFarlane in una nota.
“Avalara ha anche ospitato un'altra conferenza CRUSH di grande successo, che ha visto la partecipazione record di clienti e partner.
Continuiamo a ritenere che l'automazione della conformità fiscale delle transazioni verrà adottata per un lungo periodo, poiché i clienti aggiornano i sistemi, espandono le loro attività sia a livello nazionale che internazionale e rispondono al cambiamento delle regole del governo, come le recenti risposte legislative al Wayfair della Corte Suprema decisione.
Riteniamo che il nostro ampio contenuto fiscale, la solida piattaforma, il canale dei partner e le integrazioni preconfigurate posizionino Avalara come una chiara scelta per guidare questo ciclo di automazione.
”Le azioni Avalara sono aumentate del 7,6% nel trading after-hour.
Finora quest'anno le azioni della società sono cresciute del 149%.
La società ha chiuso il trimestre con 10.430 clienti core, rispetto ai 9.700 alla fine dell'ultimo trimestre.

Commenti

commenti