Aggiornamento di sviluppo della serie ASUS ZenFone 7: kernel Kirisakura e ROM Android 11

ASUS all'inizio di questo mese ha aggiornato la sua linea di punta con il lancio della serie ZenFone 8.
ZenFone 8 e Zenone 8 Flip offrono specifiche di alto livello pur costando notevolmente meno di molte delle sue controparti alimentate da Snapdragon 888.
Tuttavia, se possiedi uno ZenFone 7 o ZenFone 7 Pro dell'anno scorso, troverai pochi motivi per eseguire l'aggiornamento poiché, oltre a un chipset leggermente più veloce e altri aggiornamenti incrementali, non c'è molto di cui entusiasmarsi.
Inoltre, se ti annoi mai del software ASUS, puoi sempre rifugiarti nel mondo delle ROM e dei kernel personalizzati.
ASUS ZenFone 7 e 7 Pro non hanno una lunga lista di ROM personalizzate da provare, ma hanno una build ufficiale di OmniROM e supporto TWRP ufficiale.
Ora il dispositivo ha ricevuto il suo primo kernel personalizzato.
ASUS ZenFone 7/7 Pro Forum XDA Il kernel Kirisakura per la famiglia ZenFone 7 viene fornito per gentile concessione di XDA Recognized Developer / Recognized Contributor Freak07.
Secondo lo sviluppatore, il kernel Kirisakura offre un'esperienza di interfaccia utente più fluida pur offrendo la stessa durata della batteria del kernel di serie.
Il kernel incorpora le basi del kernel CAF-Upstream più aggiornate e offre le seguenti caratteristiche principali: Basato sulle ultime sorgenti del kernel di Asus per Android 11 e destinato all'uso sull'ultimo Asus Stock-Firmware (attualmente 30.41.69.51) compilato con Clang 12.0.5 e costruito con ottimizzazioni di velocità -O3 Linux-Stable-Upstream incluso alla base CAF 4.19.190 per Snapdragon 865 / + (SD865 / +) aggiornato a CAF Kernel Control-Flow-Integration (CFI) e Link a monte -Time-Optimization (LTO) portato da 4.19 kernel / common e Pixel 5/4 / XL Kernel Shadow Call Stack (SCS) Funzionalità di sicurezza Usa ThinLTO che è stato utilizzato per la prima volta nel kernel R-Preview Android di Pixel 4 XL, invece che completo LTO per la visibilità completa del programma (richiesto da CFI) Correggi le violazioni CFI trovate in vari sottosistemi come Asus / driver specifici del dispositivo e driver Qualcomm Collega il kernel con LLD e usa RELR-Relocation Includi importanti correzioni / miglioramenti dal kernel / comune Flash del kernel manterrà la radice! Flashable tramite EXKM, FKM o TWRP su un sistema radicato! Disabilita varie configurazioni di debug, che non sono necessarie in un kernel di build perf secondo Google.
Disabilita l'auditing di SELinux (non dobbiamo affrontare i rifiuti di SELinux che eseguono uno stock da) Mostra le modifiche per ridurre il consumo di energia sulle immagini renderizzate staticamente Se tutto ciò ti sembra eccitante, puoi trovare ulteriori informazioni, incluso il file zip del kernel flashable e step- istruzioni di installazione passo passo nel thread collegato di seguito.
Scarica il kernel Kirisakura per la serie ZenFone 7 In altre notizie relative allo sviluppo per la serie ZenFone 7, OmniROM è stato aggiornato ad Android 11.
OmniROM per la serie ZenFone 7 era basato su Android 10, ma il membro senior di XDA micky387 ha recentemente rilasciato un Build di Android 11 con supporto ufficiale.
Premi il link qui sotto per ottenere l'ultima build di OmniROM basata su Android 11.
Scarica OmniROM basata su Android 11 per la serie ZenFone 7 L'aggiornamento dello sviluppo della serie ASUS ZenFone 7: il kernel Kirisakura e la ROM di Android 11 sono apparsi per primi su xda-developers.

Commenti

commenti