Pratico con l'Acer ConceptD 5 e il suo schermo 16:10 con convalida Pantone

Acer ha tenuto oggi il suo evento annuale next @ acer.
Si è tenuto virtuale, ovviamente, invece della sua solita sede a New York City.
Una cosa che non si è discostata dalla norma è che l'azienda ha aggiornato praticamente l'intera linea di prodotti.
Ci sono nuovi laptop aziendali, PC da gioco, uno Swift X sottile e leggero, un PC sostenibile chiamato Aspire Vero e, naturalmente, nuovi notebook ConceptD per i creatori.
Acer è stata così gentile da inviarci un paio dei suoi prodotti ConceptD per il controllo, incluso il ConceptD 5.
Uno di quelli che ci ha inviato è il nuovo laptop ConceptD con il display 3D stereoscopico SpatialLabs, ed è piuttosto interessante.
Puoi saperne di più qui.
L'altro che Acer ha inviato è stato il ConceptD 5, qualcosa che è un po 'più normale per il corso.
E quando dico par per il corso, è comunque fantastico; non sta impazzendo con un display 3D che non richiede nemmeno gli occhiali.
Ci sono alcune cose che sono degne di nota su questo laptop.
Uno è che viene fornito con i processori Intel di 11a generazione della serie H.
Mentre l'unità che Acer mi ha inviato ha una grafica NVIDIA GeForce RTX 3060, il modello Pro arriva con un RTX A5000.
Non ne parleremo oggi però.
Questa è un'unità di pre-produzione, il che significa niente discorsi sulle prestazioni.
L'Acer ConceptD 5 ha un display 16:10 da 16 pollici Il ConceptD 5 ha uno schermo da 16 pollici 3.072 × 1.920, e questo è qualcosa di cui possiamo parlare.
Ha un rapporto schermo-corpo dell'87%, quindi intorno a quello schermo ci sono cornici strette.
È una delle esperienze più coinvolgenti che ho visto su ConceptD.
Non c'è tocco e, se lo desideri, dovresti probabilmente guardare uno dei modelli Ezel convertibili.
Lo schermo, come al solito, sembra buono.
Acer dedica sempre molto lavoro alla precisione del colore quando si tratta della serie ConceptD.
Mi piace molto anche come ci si sente con le cornici strette.
Passiamo ora alle cose buone.
Secondo i miei test, ottiene il 100% di sRGB, l'89% di NTSC, il 91% di Adobe RGB e il 99% di P3.
Questo è un ottimo display.
Tuttavia, niente di tutto ciò è una sorpresa per un ConceptD.
In effetti, l'unica cosa che differenzia l'Acer ConceptD 5 dal resto della gamma è che il display è 16:10.
A 16 pollici, questo display è significativamente più grande di un display 16: 9 da 15,6 pollici.
Devi ricordare che gli schermi sono misurati in diagonale, quindi più le proporzioni si avvicinano al quadrato, maggiore sarà la superficie che otterrai.
Rispetto a un display 16: 9 da 15,6 pollici, il display 16:10 da 16 pollici è molto più alto e quasi della stessa larghezza.
È fantastico, soprattutto se non vuoi sacrificare la larghezza a favore dell'altezza.
Design Acer ConceptD 5: più o meno lo stesso, ma va bene Nella maggior parte delle recensioni, parlo prima del design perché è la prima cosa che vedi.
Questo è più pratico poiché ci sono aspetti che non posso coprire, quindi ho parlato del display, che è il fattore di differenziazione.
Quello che sto arrivando è che se hai già familiarità con il solito design di ConceptD, probabilmente puoi saltare questo.
L'Acer ConceptD 5 non è stato progettato in modo molto diverso dalla maggior parte dei laptop creatori dell'azienda.
È disponibile in bianco e nero, proprio come molti dei taccuini ConceptD di Acer.
Il modello che l'azienda mi ha inviato è nero, ed è in realtà la mia prima unità di prova nera.
Le altre unità ConceptD che ho avuto sono state bianche e penso che il bianco sia la mia preferenza.
C'è qualcosa di più pulito in quel look tutto bianco.
Ma ovviamente, è per questo che abbiamo una scelta nella vita.
Ha la selezione di porte che ti aspetteresti da una macchina come questa.
Ci sono due porte USB di tipo A e persino due porte Thunderbolt 4.
Entrambi sono presenti uno su ciascun lato, il che è fantastico in quanto ci sono molti casi in cui è più conveniente collegare qualcosa da un lato e non dall'altro.
Dando un'occhiata alla tastiera, ha la familiare retroilluminazione arancione.
Questo è qualcosa che apprezzo a un livello strano, perché è solo un controluce.
Ovviamente, la maggior parte delle macchine ha una retroilluminazione bianca.
I laptop da gioco tendono ad avere retroilluminazione colorata, se non illuminazione RGB.
L'arancione è sottile, quindi non sembra appariscente come farebbe un laptop da gioco.
Un'altra cosa strana è quanto il linguaggio di progettazione di Acer ConceptD sia impressionato nella mia mente.
C'è così tanto nel prodotto che mi fa sentire come se fosse quello che mi aspetterei da esso.
L'unica cosa è che ConceptD è in circolazione solo da un paio d'anni.
Il fatto che mi sia rimasto così tanto in mente probabilmente parla di quanto sia bello il design, o almeno quanto mi piace il design.
Ti dirò una cosa che però non mi piace: il sensore di impronte digitali.
Non è la prima volta che lo vedo, ma non mi piace davvero quando le aziende inseriscono il sensore di impronte digitali nel touchpad.
Nota che non funge da touchpad quando non è in uso.
Se ti ostacola, il cursore smette di muoversi.
Onestamente, non capisco perché le aziende lo facciano.
Conclusione L'intera idea di un laptop creativo è in qualche modo nuova.
Fino a pochi anni fa, quando Acer ha lanciato prodotti come il suo marchio ConceptD e altri hanno fatto lo stesso, e quando NVIDIA ha iniziato a spingere i "laptop da studio", avresti comprato un laptop da gioco se volevi qualcosa per l'editing video.
Dopotutto, l'hardware interno non è davvero diverso.
Hai ancora quella CPU da 45 W e una grafica dedicata.
Ma quando inizi a cercare di realizzare laptop per i creatori, accadono alcune cose.
Per prima cosa, il design cambia.
Smetti di cercare che il laptop abbia un aspetto fresco e appariscente e inizi a cercare di renderlo più minimale.
Tuttavia, non diventerai noioso e mainstream; deve sembrare moderno ed elegante per adattarsi all'estetica di un ufficio.
Acer ConceptD riesce a farcela bene.
Un'altra cosa che cambia tra un laptop da gioco e un laptop creativo è il display.
Non stai più cercando di sacrificare i pixel in cambio di una frequenza di aggiornamento più elevata.
In effetti, i display da gioco sacrificheranno molto in cambio di bassa latenza e alte frequenze di aggiornamento.
Per i laptop creator, la risoluzione e l'accuratezza del colore sono fondamentali.
L'Acer ConceptD 5 fa tutto questo.
Mi rendo conto che non posso vederlo come un quadro completo perché si tratta di un'unità di pre-produzione, ma parlando come qualcuno che ha recensito i laptop ConceptD e sa cosa aspettarsi, oltre a vedere le novità qui come questo bellissimo display, il Acer ConceptD 5 sarà davvero fantastico.
L'Acer ConceptD 5 arriverà in Nord America ad agosto e in EMEA a luglio, a partire rispettivamente da $ 1.999,99 e € 2.199.
Acer ConceptD ConceptD è la linea di prodotti Acer per i creatori, inclusi design minimali e molta potenza Vedi su Acer.com Il post Hands-on con Acer ConceptD 5 e il suo schermo 16:10 Pantone-Validated è apparso per la prima volta su xda-developers.

Commenti

commenti