Il fondo di venture capital di Microsoft collabora con Melinda Gates per la competizione $ 6M Female Founders

Il braccio di rischio M12 di Microsoft sta lanciando un altro concorso femminile per fondatori, questa volta con l'aiuto di Melinda Gates e del fondo di capitale di rischio della Silicon Valley Mayfield.
La competizione assegnerà 6 milioni di dollari a quattro società fondate da donne come parte del suo obiettivo di "contribuire a creare un campo di gioco più equo per le fondatrici femminili innovative", ha scritto in un post sul blog Peggy Johnson, vice presidente esecutivo dello sviluppo aziendale di Microsoft.
È aumentato di $ 4 milioni che sono andati a due startup l'anno scorso.
Ci saranno un paio di $ 2 milioni di premi per start-up tecnologiche aziendali B2B, oltre a due $ 1 milione di premi per le aziende "deeptech".
Il concorso include ora anche imprenditori con sede in India, oltre a Stati Uniti, Europa e Israele.
"È ben documentato che le aziende guidate da donne generano rendimenti più elevati nel tempo rispetto a quelle fondate da uomini, eppure le fondatrici, in particolare le startup tecnologiche aziendali, continuano a ricevere un accesso significativamente inferiore al capitale", ha scritto Johnson.
“In effetti, lo scorso anno le società fondate esclusivamente da donne hanno ricevuto solo il 2,3% del capitale totale investito in startup sostenute da venture capital.
Mentre stiamo assistendo ad alcune sacche di progressi, noi come comunità VC possiamo fare molto di più per supportare e sostenere finanziariamente l'innovazione e le idee delle società guidate dalle donne.
”Anche quest'anno, Pemotal Ventures, la società di investimento Gates, e Mayfield, sono a bordo .
Gates questo mese ha promesso 1 miliardo di dollari nei prossimi 10 anni per iniziative volte ad accelerare l'equità di genere negli Stati Uniti.
Le domande per il concorso sono aperte fino al 15 dicembre.
Le startup interessate possono candidarsi qui.
La spinta di M12 a riconoscere le donne fondatrici arriva mentre Microsoft sta affrontando una causa in corso di discriminazione di genere promossa da attuali e ex dipendenti tecnici femminili.
All'inizio di quest'anno, è emerso un thread di posta elettronica in cui le donne di Microsoft hanno condiviso storie di molestie sessuali in azienda, come riportato da Quartz.
In risposta, il CEO Satya Nadella ha promesso di revisionare il modo in cui Microsoft indaga sulla cattiva condotta dei dipendenti.
Gli ultimi numeri di diversità segnalati da Microsoft mostrano il suo numero di dipendenti al 28% di donne, a giugno 2018.
M12, precedentemente noto come Microsoft Ventures, lanciato nel 2016.
Il braccio VC investe generalmente in start-up B2B in fase iniziale che stanno lavorando sulle loro Serie A o Serie Round B, con investimenti che vanno dai $ 2 milioni ai $ 10 milioni.
Ci sono quasi 80 startup nel suo portafoglio.

Commenti

commenti